Gabriella Sanna
Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Dopo averci fatto ascoltare in Preghiera per Černobyl’ le voci delle vittime del disastro nucleare, Svetlana Aleksievič fa parlare qui i protagonisti di un’altra grande tragedia della storia sovietica: la guerra in Afghanistan tra il 1979 e il 1989. Un milione di ragazzi e ragazze partiti per sostenere la “grande causa internazionalista e patriottica”. Almeno quattordicimila di loro rimpatriati chiusi nelle casse di zinco e sepolti di nascosto, nottetempo, cinquantamila feriti,  mezzo milione di vittime afgane, torture, droga, atrocità, malattie, vergogna, disperazione...

Dice Svetlana Aleksievič del suo libro: Questo libro non parla di Černobyl’ in quanto tale, ma del suo mondo. Proprio di ciò che conosciamo meno. O quasi per niente. A interessarmi non era l’avvenimento in sé, vale a dire cosa era successo e per colpa di chi, bensì le impressioni, i sentimenti delle persone che hanno toccato con mano l’ignoto. Il mistero. Černobyl’ è un mistero che dobbiamo ancora risolvere... Questa è la ricostruzione non degli avvenimenti, ma dei sentimenti.

Questa raccolta delle poesie di Anna Achmatova, che uscì in prima edizione nel 1962 e dunque solo quattro anni prima della scomparsa della grande poetessa russa, resta a tutt'oggi la più completa e organica antologia della sua opera poetica in edizione italiana.

Il "Dossier Statistico Immigrazione" è il primo annuario socio-statistico pubblicato in Italia per la raccolta di dati statistici sul tema dell’immigrazione.
Il Dossier, curato fino al 2003 dalla Caritas di Roma e dal 2004 dal Centro Studi e Ricerche IDOS/Immigrazione Dossier Statistico, con la collaborazione di strutture pubbliche e del mondo sociale, si propone di rispondere alla necessità di studiosi, funzionari e operatori di avvicinarsi al mondo dell'immigrazione o approfondirne singoli aspetti, in maniera equilibrata e scevra da pregiudizi, avvalendosi del supporto dei dati statistici.

http://dossierimmigrazione.it

Piuculture.it è un giornale online che racconta i migranti che vivono nel Municipio II di Roma e gli eventi dedicati all’intercultura.
Il giornale  nasce dall’esigenza di promuovere la conoscenza e l’integrazione delle diverse comunità straniere attraverso la diffusione delle loro storie, vite, problematiche, culture.

http://www.piuculture.it/

Il sito del Centro Studi Emigrazione - Roma,  un’istituzione avviata nel 1963 dai Missionari di San Carlo (Scalabriniani).
Le attività del CSER si articolano in un Centro Documentazione, una biblioteca composta da circa 50.000 volumi, un'emeroteca con oltre 200 riviste, giornali e pubblicazioni periodiche, un archivio storico e una raccolta fotografica sull’emigrazione italiana in Europa e nelle Americhe.

http://www.cser.it

Mercoledì 1 giugno alle ore 18.30 si inaugureranno presso la Libreria Fahrenheit 451, in Campo de’ Fiori 44, le mostre fotografiche Bangkok Skyline di Martino Nicoletti e Haunted di Alessandra Campoli: una selezione di immagini fotografiche in bianco e nero realizzate attraverso l’impiego di vecchie macchine fotografiche di formato 6x6 che offrono uno scorcio sulla metropoli tailandese di Bangkok.

Sabato 28 maggio dalle ore 10 alle ore 12.30 la Biblioteca Flaminia, in via Fracassini 9, organizza l'evento Incontro tra i popoli. La seconda generazione e l’Italia futura, nell'ambito del quale interverranno Mauro Valeri (UNAR), Margherita Battaglia (rappresentante della seconda generazione) Aster Carpanelli (Ass.Culturale Panafrica).
L'iniziativa, che prevede anche la proiezione del video di Fred Kudjo Kuwornu 18 jus soli. Il diritto di essere italiani, si concluderà con un buffet etiopico.

Fino al 17 aprile al Parco dell'Appia Antica continua la rassegna Cinemambiente: un’ampia selezione dei film vincitori dell’edizione 2010 del Film Ambiente di Torino,  festival internazionale del cinema ambientalista che ogni anno ospita il meglio della produzione mondiale. Previsti  dibattiti con esperti e/o autori e una sezione speciale dedicata ai bambini.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Ecoistituto in collaborazione con il Festival Cinema Ambiente di Torino e con l’Assessorato Ambiente e Sviluppo Sostenibile della Regione Lazio.

Domenica 3 aprile alle ore 11  Garbage dreams - Sogni d'immondizia
Usa/Egitto, 2009, 79 min. del regista Mai Iskander, Premio Consulta Provinciale Studenti.       
Il Cairo, la più grande città africana con una popolazione di diciotto milioni di persone, non ha un servizio di raccolta di rifiuti. Per questo gli abitanti della metropoli si servono degli Zaballeen che raccolgono circa tre tonnellate di materiale di scarto al giorno e vivono in una bidonville di rifiuti che rappresenta una delle più grandi realtà legata al riciclo.

L'associazione sportiva Hilot Saoma è una palestra specializzata nella pratica di Hiot Saoma, la cui finalità non è soltanto la conoscenza dei rudimenti dell’auto-difesa, ma il raggiungimento del benessere e dell’equilibrio psico-fisico.

Corsi ed orari:
ASD LE GYMNASE – Via Solidati Tiburzi, 16 (Roma):
CORSO BASE: Martedì e Giovedi, dalle ore 19:00 alle 20:00
CORSO AVANZATO: Lunedì (ore 20:00-21:00) e Mercoledì (20:30-21:30).
   
FIT REVOLUTION – Largo Emanuele Ruspoli, 24 (Roma)
SCUOLA DI NUNCHAKU:
Tutti i sabato, dalle ore 15:00 alle 17:00 (parcheggio gratuito)
 
Per info:
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
cell. 339 4964345

Page 5 of 9