Video (2)

Ecco lo speciale del Tg lazio sulla premiazione del concorso, edizione 2011, al Teatro Biblioteca Quarticciolo. Il concorso, indetto da Roma Multietnica in collaborazione con l’agenzia di viaggi Avventure nel Mondo, ha visto la partecipazione di giovani, figli di migranti, che hanno voluto raccontare e condividere la storia della propria famiglia. Sara Djelveh, la prima classificata, Ashai Lombardo Arop, Veronica Orfalian e poi Cristina Anisoara Bud e gli altri alunni del'ITCS Sandro Pertini hanno letto le loro storie.


Friday, 25 May 2012 13:34

Senza Radici

Written by

di Ashai Lombardo Arop

Il meticcio è il migrante perpetuo, sempre in bilico fra più mondi. E quando si è in bilico, o stai cadendo o stai danzando.

Questo video è la scenografia animata e simbolica di uno spettacolo coreutico-musicale, che nasce dalla volontà di raccontare la storia di chi deve sentirsi straniero a casa sua, nel luogo dove vive, lavora, si innamora e cresce i suoi figli.