Scuole di Kyudo

Il Kyudo, ovvero la Via dell'arco, è un'arte marziale giapponese. Conosciuta prima come kyujutsu e solo più tardi come kyudo, l'arte era pienamente sviluppata con un complesso sistema di pratiche e di tecniche, una varietà inizialmente ampia di stili, che in seguito si ridusse a pochi stili principali che differivano fra loro prevalentemente in base alla provenienza regionale, al collegamento con uno specifico orientamento filosofico-religioso ed ad una maggiore enfasi posta su alcuni aspetti del tiro. Questi stili, che si possono definire "antichi", sono giunti sino ai nostri giorni, ed è su questa base che, a partire dall'epoca Meiji, si è avviata l'elaborazione di una forma unitaria. Come in ogni arte tradizionale, la praticità funzionale del tiro con l'arco giapponese, così come storicamente espressa nel suo uso militare, è perfettamente integrato con le sue valenze estetiche, rituali, simboliche e sapienziali.

Nelle competizioni promosse dalla International Kyudo Federation, il merito discende da una valutazione che combina l'efficacia del tiro, la corretta esecuzione dei movimenti e delle posizioni di base (Kihontai) e l'assenza di attaccamento nel colpire il bersaglio.

(tratto da Wikipedia)

Roma Kyudo Kyokai, sito in via della Primavera 207, si pone l’obiettivo di praticare il Kyudo in serenità ed armonia coltivando i principi fondamentali quali verità, virtù e bellezza che sono alla base di questa arte marziale. La ricerca del centro e l’unificazione delle energie costituiscono il fulcro della pratica al fine di crescere nello studio e nella applicazione del Rei (la corretta attitudine morale).


Il Kyudo Club Aka Tonbo nasce a Roma nel 1991 su iniziativa di Francesco Ravizza autorizzato dal Maestro Inagaki a svolgervi il ruolo di istruttore. I tre membri fondatori sono: Francesco Ravizza; Maura Saita e Stefano De Romanis. Il Dojo attualmente ha una pedana in legno per la linea di tiro, Azuchi tradizionale a quattro Mato, Kamiza,  un piccolo giardino di rocce ed un area bersagli per shuriken.


L’Accademia Romana Kyudo è composta dalla Compagnia della Spada e dalla Compagnia dell’Arco. L’esperienza trentennale dell’Accademia Romana (fondata dal Dott. Placido Procesi nel 1981) fa di essa un club storico dell’Associazione Italiana Kyudo, che ha contribuito sia alla diffusione del Kyudo in Italia, sia alla formazione della stessa A.I.K..


La scuola di Kyudo Heki Danjou Masatsougu si trova ad Ostia Antica e pratica lo stile Shamen della Federazione Internazionale IKYF. L’attuale presidente è Antonello Allegro, l'istruttore della scuola è Gavino Fenu.


L’Accademia Romana Placido Procesi si dedica alla pratica delle arti giapponesi del Kyudo (la Via dell’arco tradizionale) e dello Iaido (Via della Spada tradizionale), e prende il nome da Placido Procesi (1928-2005), che nella sua instancabile opera di testimonianza mise in luce e difese l’Idea di Perfezione intrinseca a tali arti. Oltre a uno spazio in una palestra di Roma, l’Accademia svolge prevalentemente le sue attività nel Dojo che prende il nome di Waseikan (Luogo della Pace Armoniosa), e che sorge su un terreno a nord della Capitale.