Iran

Sezione a cura di Leila Djalali

La comunità iraniana a Roma
La comunità iraniana conta sul territorio romano 2059 soggiornanti (fonte: Ufficio Statistiche del Comune di Roma; dati aggiornati al 31 dicembre 2012), la maggior parte localizzata nella zona settentrionale della città. Si tratta della percentuale più alta di presenza iraniana in Italia, seguita da quella di Milano e Firenze.
La prima ondata migratoria iraniana si è verificata attorno intorno agli anni Cinquanta; si tratta di persone che in molti casi non hanno più fatto ritorno al proprio paese d’origine; solo alcuni di questi sono rimasti in Italia, mente altri si sono recati nel Nord Europa o negli Usa.
La seconda ondata migratoria si è verificata alla fine degli anni Settanta inizio anni Ottanta, dapprima con la Rivoluzione del 1979, quando il passaggio dalla monarchia alla repubblica ha portato alla fuga di migliaia di esponenti della classe media, molti dei quali hanno raggiunto l’Italia con un titolo di studio medio-alto e spesso con pregresse esperienze lavorative; successivamente, nel periodo della guerra con l’Iraq, quando molti giovani hanno lasciato il paese, come nel primo caso, adducendo lo studio quale motivazione principale.
Anche oggi, fra gli iraniani residenti a Roma, un certo numero svolge attività lavorative di buon livello e molti dei giovani che arrivano si iscrivono all’Università; in particolare, Ingegneria è la facoltà più frequentata.
Sono da segnalare alcune particolarità della comunità iraniana, rispetto ad altre presenti sul territorio romano. La prima, riguarda la percentuale femminile: l’Iran risulta fra le nazionalità in cui le donne sono meno rappresentate rispetto alla media di altri gruppi stranieri. La seconda riguarda la scarsezza delle associazioni, anche se non mancano progetti in tal senso, volti alla creazione di attività sociali e culturali.
Questo non significa comunque che non esistano già intellettuali ed artisti impegnati nella promozione della cultura persiana; in questa sezione del sito segnaliamo, oltre a varie attività commerciali, i nomi di alcune personalità interessanti, nel campo del cinema, della letteratura e della pittura, che vivono e lavorano a Roma.