Negozio di DVD (ne ha migliaia) e musica indiana e del Bangladesh.
Orario: lun-sab dalle 9 alle 19
chiuso: domenica

via Principe Amedeo, 273

Pubblicato in Videoteche

Asiatica è un festival internazionale di cinema asiatico, realizzato dall’Associazione Culturale Mnemosyne, con il sostegno della Direzione Cinema del Ministero dei Beni Culturali e del Comune di Roma e con il patrocinio di Ambasciate e Istituti Culturali di vari paesi asiatici.
Asiatica, giunta alla tredicesima edizione, continua a tenersi ogni anno in ottobre e a sostenere la diffusione della cultura e del cinema asiatici attraverso una selezione di alcune decine di film e documentari, realizzati nei mesi che precedono la manifestazione, in una trentina di paesi del continente asiatico e del mondo arabo: in Afghanistan, Birmania, Cina, Cambogia, Corea, Filippine, Georgia, Giappone, Hong Kong, India, Indonesia, Iran, Israele, Iraq, Kazakhistan, Kirghizistan, Libano, Malesia, Mongolia, Pakistan, Palestina, Singapore, Siria, Sri Lanka, Tagikistan, Thailandia, Turchia, Tibet, Uzbekistan, Vietnam, oltre che in Egitto, Tunisia, Marocco, Algeria, Libia.

c/o Ass. Cult. Mnemosyne
Via Nicolò V, 12/14
tel. 06 39388386 fax 06 39386904
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.asiaticafilmmediale.it

Pubblicato in Festival
Vasto assortimento di DVD e CD indiani e bangladeshi.
Orario: lun-sab dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 19.30
chiuso: domenica

via La Marmora, 16
tel. 06 4461133
Pubblicato in Videoteche

Venerdì 17 gennaio 2014 alle ore 19.30 presso il Cinema Trevi – Cineteca Nazionale in Vicolo del Puttarello 25 Cinemafrica in Cineteca presenta il libro L'Africa in Italia. Per una controstoria postcoloniale del cinema italiano (Aracne, 2013). In compagnia del curatore del volume, Leonardo De Franceschi (Univ. Roma Tre), interverranno Tarek Ben Abdallah, Rachid Benhadj, Ahmed Hafiene, Annamaria Rivera, Igiaba Scego, Sandro Triulzi e Dagmawi Yimer. Modera Maria Coletti (Cineteca Nazionale). Dopo la presentazione, alle 21, saranno proiettati il cortometraggio Poveri diavoli, prima prova di Ahmed Hafiene dietro la macchina da presa, e a seguire Va’ pensiero - Storie ambulanti di Dagmawi Yimer, una meditazione dolente e carica di speranza sui temi del razzismo e della convivenza nell’Italia della Bossi-Fini e dei CIE. Sabato 18 gennaio 2014 dalle 17 continueranno le proiezioni di altri tre film con i quali si attraverserà idealmente la storia del cinema italiano e dei suoi rapporti con l’Africa.

Pubblicato in Africa
Negozio di video e musica indiana.
Orario: lun-sab dalle 9 alle 20
chiuso: domenica

via La Marmora, 13

Pubblicato in Videoteche
Negozio di DVD e musica indiana e del Bangladesh.
Orario: lun-sab dalle 10 alle 20
chiuso: domenica

via Principe Amedeo, 237
Pubblicato in Videoteche

Venerdì 15 novembre 2013 a partire dalle ore 17, presso il Cinema l'Aquila, via L’Aquila 68, Roma-Dakar e Progetto Diritti organizzano una giornata di cinema e cultura senegalese, in cui verranno presentate le attività ed i progetti in Italia e in Senegal. L'iniziativa si concluderà con la proiezione del film TEY di Alain Gomis.

Pubblicato in Africa

Venerdì 17 e sabato 18 gennaio 2014 a partire dalle ore 17, presso il Cinema Trevi, vicolo del Puttarello 25, si terrà la rassegna Cinemafrica in Cineteca: L’Africa in Italia: la storia del cinema italiano nei suoi rapporti con l’Africa, dai tempi del muto e del blackface, ai classici, i generi, i film d’autore, per arrivare al presente. Alle ore 19.30 Presentazione del libro a cura di Leonardo De Franceschi L’Africa in Italia. Per una controstoria postcoloniale del cinema italiano (Aracne, 2013). La rassegna si concluderà alle ore 21 con la proiezione del film Va' pensiero, di Dagmawi Yimer.

Pubblicato in Africa

Giovedì 6 febbraio 2014 alle ore 21 presso la Casa del Cinema, Largo Marcello Mastroianni 1, si terrà l'anteprima romana del documentario Call me Kuchu, di Katherine Fairfax Wright, Malika Zouhali-Worrall (Uganda\USA, 2012, 87′). Call me Kuchu (dall’appellativo con cui si definisco gli omosessuali nel Paese) racconta la battaglia di David Kato, primo uomo dichiaratamente gay in Uganda, e di tutti gli attivisti LGBT contro questa legge e mostra la feroce persecuzione quotidiana dalla quale strenuamente si difendono. A seguire incontro skype con le registe. Replica sabato 8 febbraio alle ore 16.30 e 21.

Pubblicato in Africa

Ogni venerdì di marzo alle ore 20.30 presso le Suore Guanelliane di via S.Pancrazio 9 (Sala Luigi Guanella) si terrà la rassegna di cinema d'autore africano Ciak Africa 2014. Il primo appuntamento è previsto per venerdì 28 marzo 2014 con la proiezione di Zero (Marocco, 2012) di Noureddine Lakhmari.

Pubblicato in Africa
Pagina 1 di 42