Le attività dello Sportello Lavoro sono coordinate dalla Commissione Lavoro, organo operativo della Consulta delle Chiese Evangeliche del Territorio Romano, struttura di tipo associativo che ha sede in via Firenze, 38. Lo Sportello Lavoro è parte integrante del progetto Impegnarsi per il diritto al lavoro finanziato con i fondi 8x1000 della Tavola Valdese. Lo Sportello opera in sinergia con il settore Migranti della Consulta, per quanto concerne le specifiche esigenze dei migranti. Si rivolge a tutti gli aventi diritto, cittadini italiani e stranieri, con un obiettivo fondamentale: orientamento e sostegno dei lavoratori, disoccupati e sottoccupati, nella ricerca di inserimento lavorativo e nella tutela dei diritti.  Nasce per fornire un aiuto a coloro i quali sono alla ricerca di un lavoro, necessitano corsi formativi volti al miglioramento delle proprie capacità e competenze, hanno bisogno di consulenza e orientamento in materia in lavoro. Prevede attività di formazione (corso propedeutico per la Patente B; scuola di italiano Ponte Sant'Angelo; corso introduttivo di cittadinanza di base, corso informativo per la tutela della salute delle donne; corso babysitter.

Tutela Diritti e Lavoro è una associazione no profit fondata da giovani professionisti nei diversi settori del diritto e dell'economia, ma aperta a tutti coloro che ne condividino gli scopi e il modo di operare. L'Associazione ha come obiettivo la tutela dei diritti di tutti gli individui, senza distinzione alcuna, al fine di garantirne l'effettiva tutela giurisdizionale. L'Associazione, inoltre, intende contribuire ad uno sviluppo sociale basato su criteri di equità ed integrazione, attraverso la promozione della solidarietà umana e sociale. In quest'ottica si inserisce il progetto per la creazione dello "Sportello Legale gratuito" che si prefigge lo scopo di offrire un aiuto concreto a tutti gli associati e ai soggetti sociali più deboli.

http://www.tdlnonprofit.org/

Pubblicato in Diritti umani

Il Portale Integrazione Migranti è frutto della collaborazione tra i ministeri del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell’Interno, dell’Istruzione Università e Ricerca e del Ministro della Cooperazione Internazionale ed Integrazione. Ricalcando la struttura del Piano per l’integrazione, il portale è organizzato per assi: Educazione e apprendimento, Lavoro, Alloggio e governo del territorio, Accesso ai servizi essenziali, Minori e seconde generazioni. Si tratta dei cinque ambiti fondamentali della vita che costituiscono le condizioni per l’integrazione degli stranieri in Italia.

http://www.integrazionemigranti.gov.it

Pubblicato in Immigrazione
Mercoledì 21 novembre dalle 10 alle 16 presso l’Università Tor Vergata, facoltà di Ingegneria, via Columbia si terrà Diversitalavoro, evento dedicato a diplomati, laureati e professionisti appartenenti a categorie svantaggiate in cerca di lavoro. Il career forum vuole offrire l’opportunità in particolare a persone di
origine straniera di incontrare aziende nazionali e internazionali interessate a conoscere profili professionali, a valutare il curriculum vitae e a effettuare colloqui individuali. All’interno della giornata, sarà anche possibile effettuare un controllo gratuito del CV e seguire seminari sul tema di una corretta redazione del Cv, su come affrontare un colloquio di lavoro e sul tema delle discriminazioni sul lavoro.
Pubblicato in Immigrazione

Alla vigilia della 100° Giornata mondiale del rifugiato e all’interno della rassegna Punkinari Cronache di un mondiale di mezza estate, la campagna Madiba-Mandela Project/M2P irrompe sul palco del Teatro Valle Occupato, via del Teatro Valle, giovedì 19 giugno 2014 alle ore 18, con Diritti e dignità per il lavoro migrante. Un incontro-dibattito su “calcio e potere” precede la proiezione della partita Costa d’Avorio-Colombia. A seguire, il ritmo frenetico dei percussionisti di strada del Ghana introduce gli interventi e le testimonianze dei migranti e la presentazione di Madiba-Mandela Project/M2P, la campagna per il diritto di soggiorno anche per gli irregolari.

Pubblicato in Immigrazione

Italia Lavoro attua, per conto del Ministero del Lavoro – Direzione Generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione - il progetto dal titolo “Percorsi per la formazione, il lavoro e l’integrazione dei giovani migranti”, che si propone di sviluppare una azione pilota volta a sperimentare un modello di intervento di integrazione, empowerment e inserimento socio lavorativo dei minori stranieri non accompagnati in fase di transizione verso l’età adulta e giovani migranti. I giovani fino ai 23 anni, che siano entrati come minori non accompagnati, devono candidarsi entro fine gennaio.

Pubblicato in Immigrazione

Per gli stranieri in cerca di un primo lavoro o per gli italiani che desiderano lavorare all'estero nasce uno sportello di supporto nella traduzione del Curriculum Vitae dal francese, spagnolo e inglese all'italiano o viceversa dall'italiano al francese, spagnolo e inglese. Porta futuro Lazio di Roma Città Universitaria, Via Cesare De Lollis 22, offre questo servizio gratuitamente. Un'operatore qualificato aiuterà le persone nella fase di traduzione del loro CV, illustrando anche le diverse modalità di presentazione del curriculum e della lettera di presentazione nei contesti italiani e internazionali.

Pubblicato in Immigrazione

Sabato 8 aprile 2017 dalle ore 20 al Villaggio Globale, lungotevere Testaccio, apericena con Maki e spettacolo Le scarpe dei caporali, un monologo di viaggio, di denuncia, di vita: per la prima volta a Roma, l’Associazione K_Alma e il Collettivo Mamadou di Bolzano presentano lo spettacolo teatrale di Salvatore Cutrì con la regia di Paolo Grossi, nato da un’esclusiva inchiesta sullo sfruttamento nel bracciantato agricolo al sud Italia di Matteo De Checchi, collaboratore di Melting Pot Europa, e Valentina Benvenuti. Nel meridione, sono infatti più di 300mila i braccianti agricoli che vivono in ghetti dove le condizioni igienico sanitarie sono al limite, “lavoratori” sfruttati dai caporali e dalla criminalità organizzata, sottopagati, vittime invisibili che oggi rappresentano la schiavitù moderna. 

Pubblicato in Teatro