I migranti oggi nel mondo sono 258 milioni. Nel 1970 erano 81 milioni. Anche se il fenomeno migratorio è sempre esistito, oggi ha assunto dimensioni inedite ed è per molti versi il sintomo di un mondo malato, in cui le migrazioni forzate sono la conseguenza di gravissimi squilibri socio-economici e demografici, del riscaldamento globale, dell’esaurimento delle risorse, dei conflitti geo-politici. Il volume cerca di restituire la complessità delle migrazioni contemporanee in una testimonianza a più voci. Gli autori, appartenenti alla onlus Medici per i Diritti Umani, hanno provato a raccontare le storie raccolte durante la loro attività di assistenza medico-psicologica ai migranti sopravvissuti a tortura e a trattamenti crudeli, inumani e degradanti nel tentativo di restituire la complessità del problema.

Pubblicato in AA.VV.

Sabato 30 aprile 2015 alle ore 21 si inaugura all’Auditorium Santa Chiara in via Caterina Troiani 90/91, il Festival Mediterraneo dell’incontro, che in questa terza edizione vuole celebrare l'abbraccio tra l'Africa e il sud Italia affidando alla musica e alla danza il compito di raccontare e testimoniare un modello di convivenza possibile tra i popoli. Con l’intervento di U.N.A.R. (Ufficio Nazionale Antidiscrimazioni Razziali – Presidenza del Consiglio dei Ministri). Si terrà il doppio concerto di Nando Citarella e i suoi Musici - “Terra Prima” (nessuno è il diverso) alle ore 21 e Ruggero Artale Afro Percussion Band – “African Sun Dance” alle ore 22.

Pubblicato in Africa

Bazar, nel cuore del quartiere multietnico di Torpignattara, è un luogo di incontro di sapori e saperi di tradizioni e culture, un ponte che collega la cucina mediterranea a quella mediorientale. All'interno è possibile trovare un market di prodotti etici, biologici e a km 0 da poter acquistare senza i costi aggiuntivi della mediazione. Luogo di socialità e cultura Bazar è anche un luogo di diffusione di pratiche, conoscenze, saperi che legano le culture senza omologarle e globalizzarle, ma anzi approfondendole e valorizzandole.  È un punto di riferimento della città, ma soprattutto del quartiere che attraverso le attività proposte e/o partecipate, trova in questo “Bazar” momenti di condivisione, di incontro, di scambio, imparando a rispettare e a stimare la diversità e la singolarità in una dimensione conviviale.

Pubblicato in Ristoranti kurdi

Informazioni on line dai paesi del Mediterraneo.

http://www.infomedi.it/

Pubblicato in Mediterraneo

Prima rivista on line delle culture del Mediterraneo. Babelmed, è anzitutto una rete di corrispondenti scelti nei numerosi paesi dell'area per la loro indipendenza e la profonda conoscenza delle società in cui vivono. Grazie a queste qualità, il sito produce un'informazione preziosa e originale.

ita.babelmed.nethttp://ita.babelmed.net/

Pubblicato in Mediterraneo

Sabato 8 febbraio 2014 alle ore 22.30 presso l'Associazione Culturale Assisi trentatre, via Assisi 33, si terrà il concerto dei Mediterranti che presenteranno lo spettacolo Viaggio nel Mediterraneo con brani che vengono dalle tradizioni turche, greche, egiziane, slave e italiane e brani originali dove confluiscono i colori del flamenco con quelli mediorientali, delle tammuriate con la musica araba, unitamente alla pizzica salentina. Questa proposta artistica è rivolta alla riscoperta e alla valorizzazione delle tradizioni musicali che da secoli abitano il grande e glorioso Mar Mediterraneo. La storia della musica in fondo non è altro che la storia di popoli, di migrazioni, di viaggi, di passaggi, è qualcosa che ci portiamo dentro, un bagaglio emotivo, spirituale, sempre aperto a nuovi incontri per costruire un mondo dove tutti, nessuno escluso, possano vivere bene.

Pubblicato in Eventi

Mercoledì 4 novembre 2015 alle ore 11 presso Enoteca Spiriti in piazza di Pietra, 32/33 si terrà la conferenza stampa per la presentazione della XXI edizione di MedFilm Festival che si terrà dal 6 al 13 novembre 2015. Sarà offerto un brunch dal gusto mediterraneo.

Pubblicato in Eventi

Sabato 19 marzo 2016 alle 18.30 in via di Santa Cecilia, 1/A GRIOT presenta il libro Ballando con Averroè di Toni Maraini. Sarà presente l’autrice che discuterà del libro assieme al sociologo Maurizio Fiasco. “Averroè è il filo conduttore simbolico di questi nuovi racconti di Toni Maraini. In effetti il filosofo arabo vissuto fra Cordoba e Marrakesh può davvero invitare a un giro di ballo oltre i valichi dell’incomprensione. Oggi più che mai abbiamo bisogno di riferimenti che incarnino i legami e le confluenze, e siano un antidoto alla paura fra le civiltà e le culture. Narrati a partire dal Marocco, i racconti si volgono al Maghreb e al Mediterraneo con documenti di storia e itinerari di viaggio, anche metaforici, e danno voce a donne e uomini che rappresentano realtà positive poco sostenute o messe in luce dall’Occidente..."

Pubblicato in Eventi

Sabato 7 maggio 2015 alle ore 21 presso il Teatro Altrevie in via Caffaro, 10 si terrà lo spettacolo Marenostrum. Mediterranti in concerto: Canti e suoni dal Mediterraneo con Andrea Pullone (Chitarra, Saze, Oud e racconti); Germana Servi (Voce e Organetti);Marco Migliarino (Basso);Franco Urbani (Batteria, Cajon, Tamburelli e Darbouka).

Pubblicato in Eventi

Venerdì 29 settembre 2017 alle ore 19 in via IV Novembre 157/b (Largo Magnanapoli) il gruppo di musica etno-folk Mediterranti si esibirà in un trascinante concerto con Canti e suoni del Mediterraneo tra atmosfere turche, greche, egiziane, tunisine, slave e italiane, proponendo anche brani originali dove i colori del flamenco confluiscono in quelli mediorientali, gli echi delle tammurriate nelle sonorità arabe, unitamente alla pizzica salentina. La partecipazione è ad offerta libera.

Pubblicato in Eventi
Pagina 1 di 4