Lo sportello, che svolge la sua attività all’interno del Poliambulatorio ASL RMA di via Luzzatti, 8 (stanza 06), è realizzato in collaborazione tra la Caritas Diocesiana di Roma - Area Sanitaria e l'Azienda Sanitaria Locale RMA - I Distretto.
Il progetto è portato avanti dai volontari migranti delle diverse comunità etniche presenti a Roma in collaborazione con l'Ufficio Migrantes diocesiano.

ANDOS è un'organizzazione senza scopo di lucro, presente su tutto il territorio nazionale, impegnata nella promozione di attività volte a favorire la riabilitazione fisica, psicologica e sociale delle donne che hanno subito un intervento al seno, nonché a sensibilizzare la popolazione femminile nei confronti della prevenzione e della diagnosi precoce. ANDOS è formata da donne operatori sanitari, medici, psicologi, fisioterapisti e da donne operate e non che si sono impegnate ad approfondire la problematica e a trovare soluzioni per aiutare le donne operate al seno. E' in grado di offrire, in forma totalmente gratuita e anonima, un’ampia gamma di servizi ed attività. Il Comitato di Roma, nell'ambito del progetto Tutti i colori delle donne, ha attivato uno sportello di mediazione interculturale e linguistica dedicato alle donne immigrate e fornisce i seguenti servizi:

Associazione di volontariato che opera per tutelare e risolvere le problematiche dei medici ed operatori sanitari di origine straniera in Italia ed inoltre agevolare l'accesso al Servizio Sanitario Nazionale della popolazione immigrata con difficoltà di comprensione della lingua italiana, tramite delle convenzioni con le ASL. Visite di medicina generale, odontoiatriche e specialistiche vengono effettuate da medici di madrelingua russa, croata, macedone, araba, albanese, rumena, inglese, cinese, portoghese e spagnola. 

Mercoledì 10 febbraio 2016 alle 10 presso la Sala “Aldo Moro” della Camera dei Deputati si terrà il Convegno “La salute dei nostri immigrati e profughi, valutazione cura e prevenzione”, organizzato da Emergenza Sorrisi – Doctors for Smiling Children e Istituto Italiano della Donazione (IID) in cui verranno presentati i Progetti "Emergenza Medica Online" e "Istruzione Senza Confini" per l'assistenza socio-sanitaria ad immigrati e rifugiati.

Pubblicato in Convegni

Sabato 14 settembre 2013 a partire dalle ore 17 presso il Centro Culturale Gabriella Ferri, Largo Beltramelli, si terrà l'incontro OrientiamoQi: giornata delle discipline orientali per il benessere e l'armonia, con lezioni di qigong aperte a tutti; esibizioni di arti marziali a cura della scuola Lan Shou Men Pai del GM°Li Rongwei e Scuola Combattimento e Salute del M° Guglielmo Di Carlo; alle 19.30 concerto/meditazione con campane tibetane e gong.

Pubblicato in Danza e arti marziali

Da venerdì 12 a domenica 14 settembre 2014 si terrà un evento intitolato Energie d’Oriente, presso i Parchi della Colombo, in via Maurice Ravel 408. Una grande manifestazione dedicata all'Oriente visto in modo particolare attraverso il mondo della salute e del benessere psicofisico e dello sport.

Pubblicato in Estremo oriente

Domenica 8 dicembre 2013 dalle ore 14 alle 18 presso il Villaggio Globale in largo Dino Frisullo, 1 l’Associazione Interculturale GRIOT, in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale Ziqqurat, organizza un incontro di sensibilizzazione per migliorare le conoscenze su come mantenersi in salute. All'incontro parteciperanno operatori sanitari e mediatori che sono presenti nei reparti dell'Ospedale San Camillo Forlanini. Con gli operatori e i mediatori sarà possibile parlare di come accedere ai servizi, di come prevenire le malattie, delle abitudini quotidiane che permettono di mantenersi in salute in tutte le età. L'incontro con le istituzioni sanitarie costituisce condizione fondamentale per promuovere l'integrazione. In questa occasione verranno distribuitidei materiali diinformazione su questi temi tradotti in molte lingue.

Pubblicato in Eventi

Giovedì 10 dicembre 2015 alle ore 16 presso la Sala Tevere della Regione Lazio in Via Cristoforo Colombo 212, i Csv del Lazio Cesv e Spes e Asl Roma E presentano il volume Salute e Spiritualità nelle strutture sanitarie. Punto di arrivo di un lungo percorso nella Asl Roma E che ha coinvolto operatori sanitari, comunità religiose e volontariato, il volume contiene i materiali del corso di formazione regionale “Accoglienza e pluralismo culturale e religioso nelle strutture sanitarie”, organizzato da Cesv, Asl Roma E, Tavolo Interreligioso di Roma, associazione Religioni per la Pace-sezione italiana e Associazione volontari ospedalieri Roma e indirizzato ai volontari dell’area sanitaria e socio-sanitaria.

Pubblicato in Eventi

Medici per i Diritti Umani (MEDU) è una organizzazione umanitaria e di solidarietà internazionale, senza fini di lucro, indipendente da affiliazioni politiche, sindacali, religiose ed etniche. Medici per i Diritti Umani, fondata a Roma nel 2004, nasce per iniziativa di un gruppo di medici, ostetriche ed altri volontari provenienti da un’esperienza associativa e umanitaria con il movimento internazionale di Médecins du Monde.
MEDU è oggi presente con gruppi associativi ed aderenti oltre che a Roma anche in altre città d'Italia.

Pubblicato in Rifugiati

E' nato il progetto Artemide, un servizio di mediazione culturale in ambito sanitario dedicata alle donne e ai loro bambini. È il nuovo progetto in ambito sanitario targato Fondazione IntegrA/Azione e in avvio a gennaio 2013. Una proposta finalizzata a consentire la giusta relazione tra l’utente-paziente di origine straniera e i medici e operatori sanitari della ASL ROMA B.

Pubblicato in Immigrazione
Pagina 1 di 2