Venerdì 20 giugno 2014 a partire dalle 19 in via di Santa Cecilia, 1/a GRIOT accoglie i ciclisti del Giro d’Italia in 80 librerie e presenta il libro Buongiorno Senegal. In bicicletta da Dakar a Podor, di Cecilia Gentile. L’iniziativa è nata da un’idea di Letteratura Rinnovabile e vuole coniugare due grandi passioni, quella per le due ruote e quella per i libri e la letteratura. Ad accogliere i ciclisti del Giro ci saranno Cecilia Gentile, autrice del libro di viaggio e Aly Baba Faye, che presenterà il libro assieme all’autrice. Un libro per scoprire uno dei paesi più vivaci del continente africano attraverso le due ruote, pedalando in mezzo al traffico di Dakar, attraverso villaggi che punteggiano la savana, fino alle onde dell’oceano. Un’avventura ricca di incontri con persone straordinarie che riescono a regalare, anche attraverso le pagine di un libro, enormi emozioni.

Pubblicato in Africa

Giovedì 17 settembre 2015 ore 20 - 22 al MAXXI, via Guido Reni 4a, alla Piazza del MAXXI, Spazio YAP, Riscatti: Voci Migranti. L’evento fa parte di YAP FEST 2015 – ingresso libero. L'evento è a cura di AMM – Archivio delle memorie migranti. Racconti di riscatto, auto-narrazioni, cortometraggi, musiche e sconfinamenti tra arte, culture e soggetti migranti Durante la serata tanti interventi e anche, in anteprima, il nuovo monologo dell’attore e griot senegalese Mohamed Ba Dalla savana al municipio, il riscatto del migrante.

Pubblicato in Africa

Venerdì 20 gennaio 2017 alle ore 22 La Cantina di Ousti, via Altino 2/a ospiterà un concerto di Badara & friends. Badara suonerà alla Cantina ogni venerdì, accompagnato da vari musicisti.

Pubblicato in Africa

Venerdì 30 giugno 2017 alle ore 21 al Teatro Tor Bella Monaca, in Via Bruno Cirino, l'Associazione Culture del Mondo in collaborazione con Janghi Onlus presenta Janghi, un concerto di musica world e jazz a sostegno dei bambini senegalesi. L'obiettivo del concerto è di raccogliere fondi per finanziare il progetto Talibés di Janghi Onlus, per sostenere l’accesso all’istruzione scolastica nazionale laica senegalese dei bambini che per varie ragioni non possono permetterselo.  

Pubblicato in Africa

Martedì 11 luglio 2017 dalle ore 20.30 presso il Caffè Sospeso, Via Gentile da Mogliano 172, si terrà il concerto di Madya Diebate e Angelo Olivieri per una serata all'insegna della Kora, di una tromba e di una trascinante voce Senegalese. Madya Diebaté è un griot o jalì proveniente dalla Casamance, regione nel sud del Senegal e residente in Italia a Roma ormai da molti anni. Madya è un korafolà, un virtuoso della kora (l’arpa a 21 corde dei mandingo), nonché cantante dalla voce eterea e tenorile. Angelo Olivieri è un trombettista, compositore.

Pubblicato in Africa

Sabato 28 ottobre 2017 dalle ore 18 presso la Città dell'Altra Economia in Largo Dino Frisullo si terrà il vernissage dei due artisti senegalesi Mokodu Fall e Kon-T.

Pubblicato in Africa

Sabato 28 ottobre 2017, alle 18 in via di Santa Cecilia, 1/a, GRIOT ospita la presentazione del romanzo Sette miliardi di onde di Elena Pietschmann. Parteciperà all’incontro assieme all’autrice lo scrittore Stefano Benni.

Pubblicato in Africa

Dopo il grande successo della mostra dei due artisti senegalesi Mokodu Fall e Pape Kon-t, inaugurata sabato 28 ottobre nello spazio espotivo Antica pesa del bestiame dell'ex mattatoio di Testaccio, Città Dell'Altra Economia, Largo Dino Frisullo, Cultur+ dà appuntamento sabato 18 novembre 2017 dalle 18 alle 21 per il finissage. Un'ultima occasione per conoscere lo stile internazionale dei due artisti africani e incontrare Mokodu dal vivo. Ingresso libero.

Pubblicato in Africa

Sabato 3 marzo 2018 dalle ore 20.30 in Via Federico Borromeo 75 si tiene l'evento di solidarietà Africa style - Cena senegalese e musica. I fondi raccolti serviranno per l'acquisto di farmaci per la missione sanitaria di marzo. Prenotazione obbligatoria entro mercoledì 28 febbraio 2018.

Pubblicato in Africa

Domenica 25 febbraio 2018, dalle ore 16.30 alle 19.30, in via Eurialo 100, l'associazione Histoires propone un evento per conoscere meglio il Senegal. Partendo dalle leggende popolari sul sacro albero del karitè, vi condurrà in un percorso interattivo che si snoderà tra parole, foto, musica e cibo, e porterà a testare personalmente, attraverso un automassaggio guidato da una professionista, le proprietà ed i benefici del burro di karitè, la cui produzione è fonte di reddito per alcune associazioni di donne senegalesi, quali Afeme, le donne della medina di Dakar. L'evento si chiuderà con un buffet di dolcetti e piccole delizie della cucina senegalese.

Pubblicato in Africa
Pagina 1 di 3