Lunedì 25 aprile 2016 al Parco Giordano Sangalli a Tor Pignattara, dalle ore 11 fino a tarda sera, si terrà Festa della Liberazione multiculturale, organizzata da una serie di associazioni che si riconoscono nel simbolo “I Love Torpigna”. Tor Pignattara, multiculturale e poliedrica per vocazione, celebra così la festa della Liberazione con una giornata ricca di contributi e contaminazioni che raccontano le varie forme di “resistenza” quotidiana che la attraversano. Si inizia la mattina alle 11.00 con diverse attività, laboratori e performance, tra cui il laboratorio di stampa serigrafica per bambini. Dalle prime ore del pomeriggio, dopo il picnic, diversi musicisti si alterneranno in un viaggio musicale tra folk romano, world music e hip-hop. Pgoramma completo all'interno.

Pubblicato in Intercultura

Fino a domenica 17 settembre 2017 nell’anfiteatro di Largo Cannella a Spinaceto l’associazione Officina delle Culture si terrà Officina Estate. L'iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE. L’Officina delle Culture propone un’Estate che guarda il nostro tempo attraverso lo spettacolo dal vivo per riunire coloro che ascoltano, che si guardano intorno senza mai scegliere l’indifferenza. Ci condurranno in questi operosi giorni grandissimi poeti contemporanei, come il greco Ritsos (Aiace con Viola Graziosi) e l’uruguayana Vilarino (Povero Me Povero Mondo di e con Veronica Caissiols Torcello); si celebrerà la voglia di stare insieme in un festante concerto di musica brasiliana grazie al Coletivo do Bigode. L’officina di teatro sociale Black Reality propone The black is the new black spettacolo nato dal laboratorio con i migranti di via Staderini che qui diventano pesanti pacchi da spostare.; un laboratorio di percussioni e movimento per bambini, organizzato da Destination West Africa; e tanto altro ancora.

Pubblicato in Intercultura

Sabato 5 maggio 2018 dalle ore 16 si tiene l'incontro interculturale Ostia meticcia presso il Teatro del Lido di Ostia, via delle Sirene, 22 | 00121 Ostia (Roma). Un evento che miscela danza, musica, teatro, laboratori e gastronomia per dare voce e visibilità alle buone pratiche di relazione tra le comunità di migranti e i residenti. Ingresso libero e gratuito.

Pubblicato in Intercultura

Il Teatro India organizza dal 17 al 28 giugno 2018 Roma-città-mondo. Festa teatrale dell’intercultura, un’occasione per abbattere le immaginarie barriere della distanza e della diversità attraverso il teatro: linguaggi, azioni, interazioni che coniugano arte, cura e cambiamento sociale. Dieci giorni di attività per favorire snodi, punti di contatto e di incontro: zone di transito, all’interno delle quali circolino conoscenze, saperi, culture, lingue, differenze e somiglianze. Il Teatro India si fa “villaggio” per reading, performance, laboratori, concerti e  video installazioni affinché i confini diventino una soglia, facile da oltrepassare. L'intera manifestazione è a ingresso libero compresi gli spettacoli e i laboratori.

Pubblicato in Intercultura

Nei giorni venerdì 22 e sabato 23 giugno 2018 torna a Roma il X No Border Fest: libertà di movimento oltre ogni confine, organizzato da La Città dell'Utopia, via Valeriano 3f, Servizio Civile Internazionale Italia, Laboratorio 53 ed Eduraduno. Il festival, giunto quest’anno alla decima edizione, è dalla sua nascita un momento di confronto e di convivialità sul tema delle migrazioni con laboratori, esposizioni, dibattiti, teatro e musica

Pubblicato in Intercultura

Lunedì 27 aprile 2015 alle ore 20,30 al Teatro Quirino, via delle Vergini 7, andrà in scena lo spettacolo Refugees, ideato e diretto da Ugo Bentivegna, liberamente tratto da La notte della fuga (Avagliano Editore) a cura del Centro Astalli. Ci sarà anche una tavola rotonda con esperti del settore.

Pubblicato in Immigrazione

Venerdì 16 e sabato 17 giugno 2017 torna il No Border Fest, presso La Città dell’Utopia, via Valeriano 3F, organizzato da La Città dell'Utopia, Servizio Civile Internazionale Italia, Laboratorio 53, Echis - Incroci di suoni, EduRaduno 2017, Casa dei Venti. Il festival, giunto quest’anno alla nona edizione, è dalla sua nascita un momento di confronto e di convivialità sul tema delle migrazioni con laboratori sensoriali, esposizioni, dibattiti, musica e teatro. Programma completo all'interno.

Pubblicato in Immigrazione

Da venerdì 9 a domenica 11 marzo 2018, presso il Teatro Portaportese, via Portuense 102, la compagnia La Nuova Comune porta in scena lo spettacolo O'Scià. Tante vite si incrociano e altre si sfiorano. C’è chi parte, chi arriva, chi nasce e chi muore in una trama di eventi e circostanze apparentemente diverse ma simili nel profondo della comune condizione umana. Due donne diverse per storia, condizioni e origini, ma speculari, conosceranno la paura del viaggio e la speranza dell’arrivo: una lascerà la propria terra, l’altra vi farà ritorno. L’approdo è lo stesso: un’isola nel cuore del Mediterraneo. Lampedusa. Luogo di confine, ma anche di frontiera.

Pubblicato in Immigrazione

Da martedì 2 fino a domenica 7 febbraio 2016 al Teatro Sala Uno, piazza di Porta San Giovanni 10, andrà in scena lo spettacolo diretto da Reza Keradman, La conferenza degli uccelli - le sette valli dell'amore, un’opera del poeta e romanziere mistico iraniano Attar portata al successo mondiale dal regista Peter Brook e qui interpretata dallo stesso Keradman insieme ad Astra Lanz, con musiche dal vivo di Reza Mohsenipour.

Pubblicato in Iran

In occasione delle repliche dello spettacolo Chiudi gli occhi al Teatro India, Lungotevere Gassman 1, fino a sabato 14 maggio 2016 Italo Spinelli, Direttore artistico di Asiatica curerà Focus sull'Iran, una serie di incontri riguardanti cinema, letteratura e attualità con proiezioni, letture e interventi di esperti di Iran.

Pubblicato in Iran
Pagina 7 di 20