Sabato 30 novembre 2013 alle ore 18 presso il Teatro Planet in via Crema, 14 Il dono della diversità Laboratorio di teatro narrazione presenta Amori diversi, spettacolo presentazione dell'omonimo libro edito da Tempesta Editore di e con Alessandro Ghebreigziabiher con la partecipazione di Cecilia Moreschi.

Pubblicato in Teatro

Da giovedì 12 a domenica 15 dicembre 2013 alle ore 21, ( domenica alle ore 18) presso il Teatro Studio Uno, via Carlo della Rocca 6, andrà in scena lo spettacolo H2SO4 è la formula chimica dell’acido solforico, regia di Silvia Pietrovanni e Simona Zilli. E' la storia di due mondi, due culture molto lontane e diverse che in qualche modo si toccano ed entrano in relazione. E’ la storia di due donne che per motivi differenti si incontrano nella sala d’attesa di un chirurgo plastico. Jamila, pakistana, sfregiata dall'acido quando era bambina per aver rifiutato un uomo molto importante del suo paese. E Solidea, italiana, coacher per grandi aziende e per privati, una cosiddetta "winner woman" dalle tecniche di vita vincenti. Durante le date dello spettacolo sarà allestito un banchetto per la vendita di libri e magliette che andranno a sostenere i progetti di Smilegain, associazione che restituisce un sorriso alle donne pakistane deturpate dagli acidi.

Pubblicato in Teatro

Sabato 22 febbraio e domenica 23 febbraio 2014 alle ore 21 presso il Teatro biblioteca Quarticciolo in via Ostuni, 8 la Compagnia della Luna presenta La città di plastica nel giardino dei sogni di Silvia Resta e Francesco Zarzana con Claudia Campagnola: tre donne contemporanee dall'Iran, Afghanistan e Kenya. Neda, Hanifa e Rose. Tre voci dalle cronache dei nostri tempi.

Pubblicato in Teatro

Dopo un laboratorio teatrale durato 4 mesi, organizzato dall’associazione FOCUS Casa dei Diritti Sociali, domenica 23 e lunedì 24 marzo 2014 alle ore 21 andrà in scena al circolo ricreativo Caracciolo, via Francesco Caracciolo, 23/A, lo spettacolo L’Amore a colori, con attori e attrici migranti, nonché studentesse e studenti della Scuola di Italiano della CDS, provenienti da ben 13 Paesi di tutto il mondo.Lo spettacolo, che ha il patrocinio dell'assessorato alla Cultura del I° municipio del comune di Roma, liberamente ispirato a Giulietta e Romeo di William Shakespeare, è ambientato ai giorni nostri nei quartieri dove i migranti vivono e lavorano, mescolando linguaggio ed usanze in un litigioso ma vitale scambio di civiltà in un perenne scontro-incontro tra culture.

Pubblicato in Teatro

Sabato 5 aprile 2014 alle ore 17 e alle ore 21 presso il Teatro Antigone in Via Amerigo Vespucci, 42 si terrà la prima dello spettacolo Se questa è una donna tratto dall'omonimo libro di Luca Attanasio. Due monologhi e un'epistola di Mariangela Imbrenda e musiche inedite ed appositamente composte da Gabriele Sisci.
Può ancora chiamarsi donna un essere umano costretto alla fuga per le violenze o i soprusi subiti? Forzato a viaggi inimmaginabili per deserti, mari, città, montagne, che lo portano ripetutamente vicino alla morte? Può dirsi donna una ragazzina sottoposta a ripetute torture, sola, lontana da affetti, famiglia, conforto? Che di rado ha sfiorato amore e comprensione?

Pubblicato in Teatro

Martedì 29 aprile 2014 alle ore 20.45 al Teatro di Documenti, Via Nicola Zabaglia 42, andrà in scena lo spettacolo I meneni, spettacolo di debutto del Teatro Mediterraneo, scritto da Massimiliano Perrotta e diretto da Walter Manfrè, in cui partecipano i migranti ospiti del Cara di Mineo. Lo spettacolo racconta gli abitanti di Mineo, i meneni appunto, una comunità dalle radici antiche oggi in trasformazione, con un filo di mistero che lega le diverse situazioni. Un teatro che metta in scena culture diverse, in nome dell’integrazione come valore fondamentale: questa l'ambizione del Teatro Mediterraneo, nato in Sicilia nel territorio del Calatino che da diversi anni ospita il più grande CARA (Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo) d’Europa e vede la presenza di numerosi SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati). Ingresso gratuito con la tessera del teatro (3 euro). Inoltre nella stessa giornata alle ore 11.00 alla Camera dei Deputati, Palazzo Marini - Sala della Mercede, avrà luogo un Incontro di presentazione del Teatro Mediterraneo – Un progetto di teatro interculturale nel cuore della Sicilia a cui parteciperanno personaggi di spicco del mondo culturale, sociale e politico. 

Pubblicato in Teatro

Le Associazioni Aniwe/Per Tutti e Insensinverso presentano lo spettacolo teatrale CUM PANIS Ovvero Pane e marmelluna. Lo spettacolo debutta venerdì 30 e sabato 31 maggio 2014 alle ore 21 presso l’associazione Insensinverso, via Vaiano 7/12. Apericena alle ore 20.

Pubblicato in Teatro

Mercoledì 26 novembre 2014 alle ore 21 al Teatro Golden di Roma in via Taranto, 36 andrà in scena Mare Nostrum lo spettacolo teatrale scritto dal drammaturgo Massimiliano Perrotta e diretto dal regista Walter Manfrè, con la partecipazione di 15 migranti ospiti del CARA e degli SPRAR di Mineo. Si tratta di uno spettacolo polifonico che racconta storie di persone di nazionalità e culture diverse ognuna delle quali offre il proprio tassello all'affresco allestito da Manfrè.

Pubblicato in Teatro

E' partito il nuovo laboratorio teatrale gratuito di MaTeMù con Gabriele Linari alla regia.
Il lavoro si concluderà con uno spettacolo teatrale e musicale in un importante teatro romano.
E' uno spazio aperto a tutti (principianti e avanzati) ogni mercoledì, giovedì e venerdì dalle 16 alle 19 presso Centro aggregativo MaTeMù in via Vittorio Amedeo II, 14.

Pubblicato in Teatro

Da venerdì 13 a domenica 15 marzo 2015 (venerdì e sabato alle ore 21.30 e domenica alle ore 18) presso la Casa delle Culture in via San Crisogono, 95 Chai Teatro presenta Are you Jewish?, uno spettacolo kosher in tre portate, metaforicamente servite da Anna Clemente Silvera e Maurizio Palladino - che firma anche la regia - con la partecipazione di Giulio Cancelli e l'accompagnamento live dalla musica klezmer di Carlo Cossu al violino. Un'occasione per affrontare il tema dell'identità ebraica con tono leggero e malinconico, con picchi di tragicommedia intrisa di autentico umorismo yiddish.

Pubblicato in Teatro
Pagina 10 di 16