Il percorso di rivendicazione dei diritti delle comunità migranti e metropolitane riprende con una iniziativa pubblica giovedì 12 dicembre 2013 alle ore 16 in occasione del consiglio comunale capitolino Un Patto di cittadinanza per una Roma Plurale. La barca dei diritti arriva in Campidoglio.
Una Carta dei diritti dal basso, per affermare le coordinate della città plurale che vogliamo costruire. Dopo le iniziative degli scorsi mesi – che hanno visto insieme numerose realtà del movimento antirazzista, associazioni, organizzazioni, sindacati, partiti, centri sociali, singoli attivisti – la BARCA DEI DIRITTI approda in Campidoglio e porta con sé un prezioso documento, fatto di bisogni e rivendicazioni, principi e aspirazioni delle comunità migranti che abitano Roma e chiedono a gran voce cambiamenti radicali e concreti.

Pubblicato in News

Mercoledì 18 marzo 2015 alle ore 19 presso Le Mura Music Bar in Via di Porta Labicana, 24 onlus Energia per i diritti umani organizza l'evento AperiRights per sostenere il progetto di costruzione de “la Casa di Marietou” a Pikine, periferia di Dakar (Senegal): un tetto per i diritti delle donne e dei bambini. L’appuntamento è ormai uno degli eventi e iniziative con cui Le Mura e numerosi gruppi e musicisti hanno contribuito alla costruzione di una rete invisibile fra Roma e Dakar, sostenendo la rete delle donne di Keur Marietou e il progetto di costruzione della Casa. E' prevista musica, mostra fotografica, aperitivo e presentazione dello stato di avanzamento del progetto.

Pubblicato in Africa

Sabato 7 maggio 2016 alle 18 presso Cambiapiano, via Romanello da Forlì, 38/40, Progetto Diritti e Roma-Dakar presentano Ritorno in Senegalritornoinsenegal.org è un sito che per la prima volta non parla dei migranti che arrivano ma di quelli che tornano al paese d’origine, che si muovono da un contesto all’altro, o che vorrebbero tornare ma scoprono di essere in qualche modo prigionieri nel Paese che li ha ricevuti.

Pubblicato in Africa

Domenica 19 novembre 2017 dalle ore 18 alle ore 20 in via di Monte Testaccio, 22 si terrà l'incontro Sud sudan - La Guerra, La Fuga, Lo Sport, organizzato da Amnesty International - Roma Boccea. Quella del Sud Sudan è la più ampia crisi di rifugiati del continente africano: le Nazioni Unite hanno dichiarato che l'insicurezza alimentare ha raggiunto livelli senza precedenti.

Pubblicato in Africa

La Rete Scuole Migranti fornisce alcune indicazioni per i migranti in difficoltà nel trovare un posto a scuola per i propri figli. Su www.scuolediroma.it si trova la mappa di tutte le scuole pubbliche di Roma, divise per Municipi, con indicazioni utili, orari di ricevimento e molto altro. Anche in arabo, bengalese, cinese, rumeno, spagnolo, inglese e francese

Pubblicato in Appelli e campagne

È nata l’associazione L’Avvocato dietro l’Angolo (A.d.A.). Obiettivo dell'associazione è quello di assistere e dare consulenza gratuita a tutti quei cittadini, italiani e stranieri, che non hanno l’opportunità di usufruirne di una a pagamento, grazie ad un gruppo aggregato di professionisti (avvocati, ragionieri, commercialisti, consulenti del lavoro e medici legali), che hanno lo scopo primario, di sostenere e diffondere tutti i diritti dei cittadini in ogni loro esplicazione sociale.

L'associazione A buon diritto offre attraverso uno sportello aperto al pubblico consulenza legale gratuita per immigrati richiedenti asilo e rifugiati. Sono presenti in sede avvocati esperti in materia di immigrazione, lavoro, famiglia, penale ed una assistente sociale. Lo sportello offrirà inoltre dal mese di novembre consulenza psicologica gratuita a donne straniere, in particolare per le problematiche legate ai traumi della migrazione e alle difficoltà connesse al percorso di integrazione in Italia. 

Nel quadro dei servizi offerti allimmigrazione, l’Arci di Roma offre uno Sportello Immigrazione suddiviso in uno Sportello Legale e in uno Sportello Amministrativo. Lo Sportello Legale offre i seguenti servizi: consulenza per richiedenti asilo, rifugiati e titolari di protezione internazionale; ricorso avverso il diniego della Commissione Territoriale; raccolta di storie per la richiesta di protezione internazionale; consulenza legale in materia di immigrazione. Lo Sportello Legale è attivo il martedì dalle 15:00 alle 18:00. Non è richiesta prenotazione. Lo Sportello Amministrativo offre consulenza nel disbrigo delle seguenti pratiche: permesso di soggiorno: richiesta, rinnovo, aggiornamento e conversioni; ricongiungimento e coesione familiare; cittadinanza; informazioni sui visti per turismo, motivi di studio e tirocini; richiesta del Permesso UE per soggiornanti di lungo periodo (ex Carta di soggiorno); estratto contributivo INPS; indennità di disoccupazione e assegno familiare. Lo Sportello Amministrativo è attivo il martedì e il venerdì dalle 15:00 alle 18:00. Non è richiesta prenotazione.

Nasce Handyblog, il blog dedicato a raccogliere e diffondere conoscenze, informazioni, buone prassi, metodologie, strumenti e sussidi (anche informali o inediti) utilizzati in Italia nel presentare il tema della disabilità a minori principalmente di età compresa tra 6 e 15 anni. Il blog è frutto di un progetto promosso e realizzato dall’Associazione BluMedia, grazie al finanziamento dell’Agenzia Nazionale per i Giovani (nell’ambito del Programma Gioventù in Azione – Azione 1.2) e con il patrocinio di Roma Capitale e dell’Istituto Leonarda Vaccari di Roma.

Pubblicato in Appelli e campagne

L'Università degli Studi di Roma Tre sostiene la Campagna per il diritto all’identità in Italia, attraverso la quale le autorità argentine cercano di localizzare e restituire alle famiglie legittime i circa 500 bambini sequestrati e scomparsi durante l’ultima dittatura militare.
In Argentina, infatti, durante la dittatura (1976-1983) i militari fecero scomparire 30.000 persone, e tra questi centinaia di bambini, figli dei desaparecidos rubati come bottino di guerra. Da allora le “Abuelas de Plaza de Mayo” sono alla ricerca dei loro nipoti perché questi “desaparecidos” sono ancora vivi. Finora la ricerca si era circoscritta all’Argentina, ma si ritiene che alcuni potrebbero trovarsi all’estero e in particolare, dati i forti vincoli tra l’Italia e l’Argentina, risiedere nel nostro Paese. Ad oggi sono stati ritrovati 110 nipoti dalle Abuelas de Plaza de Mayo.Ne mancano ancora 390. Per aiutare le Abuelas de Plaza de Mayo, che da 36 anni sono impegnate nella ricerca dei nipoti scomparsi, Roma Tre ha creato una pagina web visitabile al sito http://www.uniroma3.it/page.php?page=Campagna_.Inoltre, è attiva una pagina Facebook dove potete trovare informazioni, eventi e aggiornamenti sulla Campagna e condividerla con i vostri contatti.

Pubblicato in Appelli e campagne
Pagina 1 di 9