Domenica 13 dicembre 2015 alle ore 20.30 al Teatro Palladium in piazza Bartolomeo Romano, 8 l'Università degli Studi Roma Tre e Ottobre Africano presentano il film di Christian Carmosino A piedi nudi. La rivoluzione d'ottobre in Burkina Faso e la successiva transizione. Saranno presenti il regista, il direttore del Dipartimento Filosofia Comunicazione e Spettacolo, prof. Paolo D'Angelo, il co-produttore, prof. Vito Zagarrio e il direttore del Festival Ottobre Africano, Cleophan Adrien Dioma. Conduce la serata Roberto Silvestri.

Pubblicato in Cinema

Mercoledì 2 dicembre 2015 dalle ore 20.30 presso Città dell’Altra Economia, Largo Dino Frisullo (metro B Piramide) si terrà il primo di una serie di proiezioni di film decrescenti. Il primo di questi sarà il documentario Iriria: Niña Terra, girato in Costa Rica. Sarà presente il regista Carmelo Camilli per un dibattito introdotto da Laura Pesarin. Attraverso la Cosmovisione della comunità indigena BRiBRI-CABèCAR della riserva naturale di Alta Talamanca in Costa Rica, il film riflette sul conflittuale rapporto tra l’uomo e la terra. Un’analisi, dal locale all’universale, sulla radice “Culturale” che sta alla base dei problemi ambientali che in questa epoca il pianeta si trova ad affrontare.

Pubblicato in Cinema

Da venerdì 29 gennaio a lunedì 1 febbraio 2016 presso il Centro Aggregativo Apollo 11 in via Bixio, 80/a verrà proiettato in occasione delle Giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia 2015 Il paese degli alberi che volano di Davide Barletti e Jacopo Quadri.

Pubblicato in Cinema

Venerdì 29 gennaio 2016 alle ore 17 presso la Scuola Pisacane - Aula Magna - 2° piano in via dell'Acqua Bullicante, 30 si terrà la proiezione del film Va' pensiero. Storie ambulanti di Dagmawi Yimer e a seguire incontro con Susanna Guerini e Monica Bandella dell'Archivio Memorie Migranti (AMM), che presenteranno il kit didattico sul film ("A scuola dell'altro") e le attività di sensibilizzazione all'antirazzismo curate dall'AMM.

Pubblicato in Cinema

Giovedì 24 marzo 2016 alle ore 21 presso il Centro Aggregativo Apollo 11 c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio 80/a (angolo via Conte Verde) si terrà la proiezione del film La Linea Sottile, di Nina Mimica e Paola Sangiovanni. Letture introduttive a cura di Sonia Bergamasco. Al termine della proiezione Daniele Vicari ne discute con la regista Paola Sangiovanni.

Pubblicato in Cinema

Lunedì 20 giugno 2016 alle ore 19, presso l’Istituto Tevere in Via di Monte Brianzo, 82 si terrà la proiezione del documentario Noi, cristiani perseguitati dell’Iraq, frutto di una ricerca scientifica condotta dalla Prof.ssa Emanuela C. Del Re, Presidente di EPOS, tra agosto 2013 e giugno 2015. Il documentario racconta la storia della comunità cristiana irachena prima e dopo gli effetti dell’attacco subito dall’ISIS nel 2014, offrendo una prospettiva unica sulla questione, coprendo un arco di tempo ampio e diverse circostanze, come la vita nei campi degli sfollati, che permettono di comprendere il grave problema della persecuzione delle minoranze in Medio Oriente.
All’incontro interverrà la prof.ssa Emanuela C. del Re. Il film sarà proiettato nelle lingue originali con sottotitoli in italiano.

Pubblicato in Cinema

Fino a sabato 22 ottobre 2016 a piazza Vittorio si accenderanno sei notti di cinema e incontri, un progetto che nasce nell’ambito della Festa del cinema di Roma con l’obiettivo di creare un legame più forte tra la e l’intera città, coinvolgendo anche il pubblico dal centro alla periferia, oltre a quello che partecipa alle iniziative nel quartier generale di sempre, l’Auditorium Parco della Musica. Organizzato, oltre che da Festa del cinema e dal Mibact / Progetto MigrArti, Cinema senza frontiere non potrebbe esistere senza la scuola Di Donato e l’associazione genitori e Apollo 11 perché è proprio la palestra della scuola che si trasformerà in una sala da duecento posti in cui ogni sera alle 21 saranno proiettati sei film che raccontano, con linguaggi e sensibilità diverse, la condizione dei migranti, le difficoltà e i sogni di chi lascia la propria terra, la scommessa dell’integrazione.

Pubblicato in Cinema

Mercoledì 14 dicembre 2016 dalle ore 20.30 alle ore 23.30 presso il Cine Detour in via Urbana, 107 in occasione della Giornata Internazionale del Migrante e del 65esimo anniversario dalla fondazione dell’Organizzazione - l'OIM presenta la prima edizione del Global Migration Film Festival (5-18 dicembre 2016) con la proiezione del film Wallah je te jure che racconta le storie di uomini e donne in viaggio lungo le rotte migratorie dall'Africa occidentale all'Italia, passando per il Niger. Villaggi rurali del Senegal, stazioni degli autobus e "ghetti" di trafficanti in Niger, case e piazze italiane fanno da sfondo a viaggi coraggiosi, dalle conseguenze spesso drammatiche. L'Europa è una meta da raggiungere ad ogni costo, "Wallah", lo giuro su Dio. Ma c'è anche chi, provato dalla strada, riprende la via di casa.

Pubblicato in Cinema

Martedì 7 marzo 2017, alle 21, il Nuovo Cinema Aquila al Pigneto, via l'Aquila 68, ospita una serata speciale per i festeggiamenti della chiusura di FuoriCampo - Il Film, realizzato dal collettivo Melkanaa e basato sulla storia di Liberi Nantes e della squadra. La Liberi Nantes Football Club è la prima squadra di calcio composta da rifugiati e richiedenti asilo, che partecipa al campionato di terza categoria senza poter concorrere al titolo. Il film, nato nell'ambito del Master Cinema del Reale dell'Università di Roma Tre, è attualmente in concorso per numerosi festival. Saranno presenti i ragazzi di Liberi Nantes e tutti quelli che hanno preso parte al progetto. Durante la serata saranno proiettati, in esclusiva, estratti del film. Ingresso gratuito.

Pubblicato in Cinema

Lunedì 3 aprile 2017 alle ore 21 presso il Cinema Madison in via Chiabrera 121 verrà proiettato il film Per un figlio, vincitore del Premio Mutti-AMM che da anni rivolge la propria attenzione ai registi migranti attivi in Italia. Diretto dal regista italo-srilankese Suranga D. Katugampala, interpretato dalla star del cinema srilankese Kaushalya Fernando, il film è prodotto e distribuito da Gina Films di Antonio Augugliaro (regista di Io Sto con la Sposa). Il regista e il produttore saranno incontreranno il pubblico per commentare insieme il film, che segna una tappa importante nella cinematografia italiana contemporanea, trattandosi del primo film di un autore della nuova generazione di figli di immigrati, di cui l'opera condivide molte delle istanze e battaglie, in primis quella per la Riforma della legge sulla cittadinanza italiana.

Pubblicato in Cinema
Pagina 9 di 10