Associazioni e Centri interculturali

Associazione di volontariato sorta per promuovere il dialogo interculturale tra gli abitanti (bambini, studenti, adulti) del Municipio Secondo. Gli obiettivi che si propone sono: aiutare nello studio gli alunni stranieri delle scuole del territorio, d’intesa con gli insegnati; aprire canali di comunicazione tra immigrati e italiani, scambi di esperienze e saperi maturati nella vita quotidiana, nel lavoro, nella produzione artistica, nel tempo libero; contribuire allo sviluppo locale, sostenendo attività economiche di immigrati nel territorio; promuovere il volontariato interculturale.


Nasce in seno all’omonima Cooperativa di Interpreti, Traduttori e Mediatori linguistico-culturali, operante sin dal 2005. E’ un istituto specializzato nell’insegnamento delle lingue maggiormente diffuse al mondo ed eroga corsi d’Italiano per stranieri, mediazione culturale e lingue rare.

L’Associazione Transglobal nasce da un gruppo di studiosi, professionisti, volontari che operano in diversi ambiti, ma tutti riconducibili al fenomeno migratorio in senso lato. L’idea di fondo che sostiene e ha condotto alla costituzione della APS Transglobal può essere sintetizzata nel seguente modo: il fenomeno migratorio vive delle tensioni che si creano e si rinnovano continuamente tra pratiche dei soggetti e modelli e strutture di governo globale dello spazio economico, sociale e politico.

Informazioni aggiuntive

  • Indirizzo Via dei Marsi, 67 Roma

ZaLab è un’associazione per la produzione, distribuzione e promozione di documentari sociali e progetti culturali. E’ un collettivo di cinque filmmakers e operatori sociali: Michele Aiello, Matteo Calore, Stefano Collizzolli, Andrea Segre, Sara Zavarise. Il video partecipativo è l’officina delle storie. I laboratori di ZaLab si rivolgono a chi vive al margine e normalmente non si esprime con il video, ma che grazie al percorso laboratoriale può diventare autore di racconti inediti sulla realtà. Dal 2006 ad oggi ZaLab ha prodotto e distribuito, in sala e televisione, film documentari pluripremiati a livello internazionale, tra cui: Mare Chiuso di Andrea Segre e Stefano Liberti, Il sangue verde di Andrea Segre, Come un uomo sulla terra di Andrea Segre e Dagmawi Yimer.

Informazioni aggiuntive

  • Indirizzo Via Nino Bixio, 80 - Roma

L’associazione Prezzemolo è il punto di incontro di diverse esperienze nel campo dell’educazione, della formazione, dell’animazione, del gioco e dell’insegnamento di italiano come L2 in un contesto interculturale con e soprattutto per i bambini. In particolare, ha costituito una équipe di lavoro nella quale convergono rappresentanti di diversi paesi dei cinque continenti e si è specializzata in percorsi di educazione interculturale per le scuole dell’infanzia, elementari e medie, nonché attività di piazza (ludobus, laboratori), gemellaggi tra scuole dell'infanzia su favole giochi e vita quotidiana e corsi di formazione per insegnanti.

 


Senzaconfine è un’associazione che lavora per  l’inserimento degli immigrati, dei rifugiati e dei richiedenti asilo nella società italiana.
Ha al suo interno uno sportello legale, aperto il lunedì e il mercoledì dalle 18 alle 20,  che offre consulenze e assistenza in varie lingue, fra cui il farsi, il turco e il curdo.
Ospita inoltre il Centro Studi Dino Frisullo, creato per dare collocazione all’ampio archivio cartaceo esistente presso Senzaconfine ed Azad e per sviluppare nuove ricerche e studi in ambito di migrazioni, asilo, solidarietà internazionale, in particolare quelli riguardanti il Kurdistan. A tal fine ha istituito il Premio di Laurea Dino Frisullo, che incentiva gli studi sull’immigrazione e il diritto d’asilo.


Fondata nel 1993, l’Associazione Virtus Ponte Mammolo Onlus opera nei settori culturale ed interculturale, educativo, socio-assistenziale e formativo.
Promuove un’idea di società civile fondata sul confronto democratico, con una attenzione particolare ai problemi dei più deboli, delle minoranze e degli emarginati.
Si occupa di immigrazione, minori, anziani e disabili che vivono situazioni di disagio sociale ed economico. L’Associazione Virtus si avvale di volontari, operatori, collaboratori e professionisti che attraverso una rete di attività, operano per far incontrare e confrontare ragazzi e ragazze, uomini e donne di tutte le classi sociali, nazionalità, razza e religione.


Pagina 5 di 5