Musica e danza multietnica

L'Associazione Culturale Arte Encuentro Flamenco è nata nel 1993, con lo scopo di diffondere le danze etniche. Fondatrice e docente dell' associazione è Reina Lopez, ballerina professionista di grande esperienza, che, chiamando a collaborare maestri di fama internazionale, è riuscita a creare un polo per la diffusione e il confronto delle danze popolari di vari paesi quali Italia, Spagna, India, Egitto, Argentina, Senegal, Puerto Rico, Brasile e Stati Uniti.


Nato da un'esperienza didattica, il coro è diventato una realtà stabile già nel 2002. La caratteristica del gruppo è quella di cantare le migrazioni e i canti popolari regionali e internazionali, passando per i cantautori che hanno scritto canzoni contro la guerra. I temi sono la tolleranza, il dialogo, l'incontro tra culture, il meticciato. Si autodefiniscono “un laboratorio per la creazione di identità multiple”.
La storia: Attilio Di Sanza e Susanna Serpe sono due insegnanti elementari che operano in una realtà in cui la presenza di alunni stranieri e Rom è considerevole. Per volontà del VI Municipio, del Circolo Didattico 126° Iqbal Masih, dei Cemea per il Mezzogiorno, nel 2002 si è deciso di rendere stabile l'esperienza musicale del coro.


Esquilino Young Orchestra, nata nel 2010, è la prima orchestra teatrale musicale giovanile in Italia. Ideata e diretta da Moni Ovaia,  è composta da ragazze e ragazzi, provenienti da differenti culture, migranti ma soprattutto figli di migranti. Il progetto parte dalla ristrutturazione degli spazi dati in concessione all'associazione Apollo 11 dalla Provincia di Roma all' interno dell'Itis Galilei. Gli spazi sono attrezzati secondo i criteri funzionali allo svolgimento delle attività musicali, delle discipline teatrali legate alla danza, al canto. L’iniziativa, unica nel suo genere in Italia, è ideata e realizzata dall’Associazione Apollo 11 e ha come principale sostenitore la Fondazione Vodafone Italia.


L’Orchestra è nata nell’estate del 2002 ed è la prima orchestra multietnica d’Europa a proporre un repertorio originale, prevalentemente fatto di musiche tradizionali, eseguito da 16 musicisti provenienti da 11 paesi (Argentina, Ecuador, Senegal, Marocco, Tunisia, India, Stati Uniti, Romania, Italia, Germania, Cuba), 3 continenti, otto lingue e un direttore, Mario Tronco (proveniente dagli Avion Travel) che, insieme al gruppo di Apollo 11, l’ha tirata su a partire da un sogno di suoni e integrazione nato in un quartiere multietnico, quello dell’ Esquilino.
Nel 2003 l’Orchestra ha girato l’Italia con la prima tournée che ha fatto conoscere al grande pubblico la sua musica.


Un’orchestra di donne, un’orchestra di sole donne, che parla delle donne. Un incontro artistico al termine di un percorso formativo di una Officina Culturale. Un organico di fiati, archi, piano, contrabbasso e ritmica che esegue un repertorio di brani ispirati a culture e Paesi del 41esimo parallelo (dal Sud Italia alla Turchia, dagli Stati Uniti all’Uzbekistan, dalla Grecia all’Albania). L’Orchestra del 41esimo Parallelo è nata nell’ambito di un progetto europeo, con il sostegno della Provincia di Roma, a partire da un corso di formazione, iniziato nella primavera 2009.

Il Coro multietnico Romolo Balzani diretto da Sara Modigliani e Felice Zaccheo, è nato nel febbraio 2009 grazie alla Scuola Iqbal Masih e l'Associazione culturale Se...sta voce, in collaborazione con il Circolo Gianni Bosio. Vede la partecipazione di cittadini appartenenti a culture diverse. Gli incontri si tengono ogni mercoledì dalle 19.30 alle 21 nei locali della sede di via Romolo Balzani, 55.

Informazioni aggiuntive

  • Indirizzo via Romolo Balzani 55, roma

Il gruppo di Danze di Piazza Vittorio nasce dall’idea di un gruppo di amici, uniti dall'interesse comune per la musica e per le danze popolari, di valorizzare il territorio dell'Esquilino. Lo scopo principale è quello di far conoscere e vivere la bellezza e la dignità delle culture di regioni e popoli lontani, partendo dalla riscoperta dei suoni e delle danze tradizionali dei vari luoghi d'origine. Il progetto propone incontri, laboratori, sonate in piazza, collaborazioni con associazioni e realtà cittadine per creare uno spazio condiviso all'insegna del linguaggio universale della musica e della danza. La caratteristica peculiare del gruppo di Danze di Piazza Vittorio è quello di unire alle danze e ai suoni del centro- sud Italia realtà ed esperienze di altre culture.


Gruppo multietnico composto da musicisti provenienti da Brasile, Venezuela, Australia, Costa d’Avorio e da un elemento italiano.
Fanno musica caraibica con una combinazione di suoni africani grazie a Laurent, chitarrista della Costa d’Avorio.

Cinque Paesi, tre continenti e cinque lingue diverse, la Med Free Orkestra è un’ensemble multietnica composta da diciassette musicisti provenienti da varie aree del sud del mondo, Senegal, Grecia, Ucraina, Argentina, Iran e Sud Italia e rappresenta oggi una delle esperienze più interessanti e originali nell’ambito musicale italiano e del bacino del mediterraneo. La multietnica e romana Med Free Orkestra pone Roma e l’Italia al centro del Mediterraneo in una contaminazione di suoni e sapori scaturita dall’incontro delle tante culture che compongono la straordinaria esperienza umana e musicale della Med Free Orkestra.


L'Orchestra della Garbatella Multietnica è nata a inizio 2012, grazie anche al sostegno della Villetta di Garbatella, dove l’orchestra prova una volta a settimana.
La OGM vuole essere uno spazio di integrazione e aggregazione in musica, un gruppo colorato e variegato dove si possano confrontare diverse culture e grazie al quale persone di tutte le nazionalità e di differenti generazioni partecipino attivamente, in egual misura e con uguale dignità, alla vita culturale, sociale e civica del quartiere. Argentina, Francia, Kurdistan, Libano, Svizzera, Ungheria e Italia…i musicisti della OGM sono attualmente dodici e suonano, sotto le indicazioni di un direttore, diversi strumenti: voce, violino, violoncello, contrabbasso, sax soprano, mandolino, ud, saz, banjo, percussioni, bouzuki e fisarmonica.


Pagina 1 di 2