Il Centro Formazione e promozione interculturale Villa Giada - Chinalink organizza dal 23 agosto al 15 settembre 2014 un Viaggio di studio a Pechino per tutti gli interessati alla conoscenza e alla pratica del Tuina, tecnica manuale della Medicina Tradizionale Cinese.

Pubblicato in Cina
via Marziale, 1
tel. 06 3908888
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Dal 2013 svolgono l’attività di Agenzia di Viaggio con una attenzione particolare al traffico etnico verso le Filippine.I  titolari infatti sono una cittadina filippina ed una cittadina italiana, entrambe impegnate a rafforzare questo ponte tra due paesi così lontani.
via Appia Nuova, 39f
tel. 06 7004213
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Piazza del Quadraretto, 8/9
tel. 06 76967924 fax 06 7674273
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La libreria Griot, via di Santa Cecilia 1/a organizza una serie di incontri dedicati ad alcuni paesi che potrebbero essere meta di vacanza: Egitto, Tunisia, Etiopia, Kenya, Tanzania, Iran, Turchia. Gli incontri, organizzati dagli insegnanti di lingua della libreria, si terranno da lunedì 7 a giovedì 17 luglio 2014. Prenotazioni entro il 3 luglio.

Pubblicato in Eventi

Dal 22 al 25 settembre 2016 a Villa Celimontana, in via della Navicella 12, si terrà la nona edizione del Festival della Letteratura di  Viaggio, nato a Roma nel 2008 e promosso dalla Società Geografica Italiana. Il Festival è come sempre dedicato al racconto del mondo di luoghi e culture (vicini e lontani), attraverso diverse forme di narrazione del viaggio: dalla letteratura alla geografia, dalla musica alla fotografia, dall’antropologia al disegno, dal giornalismo alla storia. Oltre 30 incontri, 6 mostre, 4 premi, e poi laboratori, proiezioni, letture, visite guidate, installazioni, una libreria e un caffè letterario. Vie e migrazioni, isole e città sono alcuni dei temi che attraversano il programma. Animato da viaggiatori-narratori a diverso titolo: scrittori, antropologi, fotografi, disegnatori, storici, geografi, giornalisti, musicisti, blogger, fino a operatori umanitari e rappresentanti di associazioni e istituzioni. 

Pubblicato in Eventi

E’ una libreria unica nel suo genere a Roma, ideale per chiunque stia per partire e voglia saperne di più del luogo che va a visitare. Oppure, semplicemente, per i curiosi, o per chi si accontenta di viaggiare col pensiero.
Qui infatti si trovano guide turistiche e cartine geografiche di ogni parte del mondo, ma anche letteratura di viaggio, narrativa straniera, fino ad arrivare alla saggistica e alla filosofia. Gli scaffali sono suddivisi per aree geografiche, ma il consiglio è quello di sbirciare ovunque; l’offerta è vasta e, in molti casi, originale.

La sede dell'Angolo si trova in un antico palazzo del quartiere di Testaccio e comprende una sala per la biblioteca, una per proiezioni e spettacoli e un locale per ospitare mostre, incontrarsi, mangiare insieme. Vi è inoltre, uno spazio dedicato al nuovo Centro di Documentazione La Cultura del Viaggio, che ospita una biblioteca tematica sul viaggio, con la collezione completa delle principali collane di guide turistiche e una raccolta di libri di viaggio ordinati geograficamente. Questa associazione è una miniera di idee per organizzare viaggi, ma anche un luogo da sempre attento alle culture "altre" e ai paesi del Sud del mondo. Quasi ogni sera si organizzano serate a tema su un paese diverso, con proiezioni di diapositive, filmati e racconti di viaggio. Le serate si concludono a volte con cene e spettacoli organizzati da associazioni di immigrati.

ll progetto europeo MygranTour: a European network of migrant driven intercultural routes to understand cultural diversity , co-finanziato dall’Unione Europea e promosso da diversi enti tra cui VIAGGI SOLIDALI, ha l'obiettivo di creare una rete europea di Città Migrande unite da un unico MIGRANTOUR che permetta a cittadini italiani ed europei di vecchia e nuova generazione, turisti, curiosi, studenti di scoprire con le parole dei migranti i tanti piccoli e grandi segreti che spesso nemmeno i residenti “doc” delle diverse città europee coinvolte (Torino, Milano, Firenze, Roma, Genova, Parigi, Marsiglia, Lisbona, Valencia) conoscono.

Pagina 1 di 3