Bambini

Centro Didattico Interculturale

Celio Azzurro è un Centro Interculturale che accoglie bambini stranieri dai tre ai sei anni provenienti da tanti paesi del mondo e bambini italiani. Inaugurato il I° giugno 1990 grazie ad un finanziamento del Comune di Roma, è stato il primo Centro Interculturale in Italia, destinato all’infanzia immigrata.
In questi diciassette anni il centro è stato frequentato da più di settecento bambini provenienti dai cinque continenti.

Il Gruppo di incontro per afroitaliani/e, neri/e e misti/e e i loro genitori, adottivi e biologici, si tiene di sabato una volta al mese a Roma presso il Centro Donna L.I.S.A.
Il gruppo si propone di costituire un ambiente multiculturale e antirazzista, nel quale concentrarsi su come elaborare strategie personali e collettive per affrontare il razzismo, sviluppando nei bambini e negli adulti un senso di appartenenza positivo alla loro identità etnica.



Asilo Nido Interculturale - Caritas Diocesana di Roma

Il Piccolo Mondo nasce nel 1988 per dare una risposta concreta ai bisogni delle madri lavoratrici straniere che spesso, non potendo contare su risorse familiari e non, si trovano nella condizione di affidare i loro figli a parenti e amici, residenti nei paesi di origine.
Il servizio accoglie quarantadue bambini di età compresa fra i 3 mesi e i 36 mesi e ha come obiettivo quello di contribuire allo sviluppo del benessere del bambino, sostenendo la famiglia nel suo processo di integrazione nella realtà cittadina.


 


L'associazione Forum Permanente per il Sostegno a Distanza- ForumSaD Onlus è una organizzazione senza finalità lucrative anche indirette e svolge la propria attività nel settore della assistenza sociale e socio sanitaria, dell'istruzione, formazione e tutela dei diritti civili, con esclusive finalità di solidarietà sociale. Promuove il sostegno a distanza quale forma solidale e culturale di sviluppo tra i popoli;
favorisce momenti di incontro e di collaborazione fra tutte le organizzazioni del settore nonché il reciproco arricchimento di idee, proposte, esperienze al fine di sostenere la crescita di una coscienza solidale; ricerca gli strumenti che favoriscano l’informazione, la trasparenza, la visibilità e la qualità degli interventi di sostegno a distanza; realizza un fattivo rapporto e confronto con le istituzioni e le organizzazioni sociali, internazionali, nazionali e locali, anche al fine di accrescere e diffondere una reale cultura di pace.


Coordinamento per le associazioni di sostegno a distanza

La Gabbianella è un'associazione di persone e di organizzazioni, comunque costituite, che operano nel campo della solidarietà a favore di bambini, famiglie o comunità nel bisogno, e che considerano presupposti imprescindibili delle loro attività, l'adesione ai principi della Carta dei Diritti dell'Uomo e della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia, credendo nella loro reale applicazione.
Il nome "la Gabbianella" prende ispirazione dal racconto Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare dello scrittore cileno Luis Sepùlveda, una sorta di parabola sui valori della solidarietà e dell'amore.
La Gabbianella indirizza le sue attività: alle organizzazioni del settore, favorendone l’incontro e lo scambio di esperienze, oltre che il confronto sulle problematiche comuni e la valorizzazione delle singole iniziative.

Valid XHTML 1.0 Transitional
CSS Valido!
Roma Multietnica 2013 © Tutti i diritti riservati