Martedì, 12 Novembre 2013 15:37

Aujourd’hui

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Venerdì 15 novembre 2013 a partire dalle ore 17, presso il Cinema l'Aquila, via L’Aquila 68, Roma-Dakar e Progetto Diritti organizzano una giornata di cinema e cultura senegalese, in cui verranno presentate le attività ed i progetti in Italia e in Senegal. L'iniziativa si concluderà con la proiezione del film TEY di Alain Gomis.

Venerdì 15 novembre 2013 a partire dalle ore 17, presso il Cinema l'Aquila, via L’Aquila 68, Roma-Dakar e Progetto Diritti organizzano una giornata di cinema e cultura senegalese, in cui verranno presentate le attività ed i progetti in Italia e in Senegal. L'iniziativa si concluderà con la proiezione del film TEY di Alain Gomis.

Programma:

h17

Presentazione del progetto Roma-Dakar

“Le attività tra Italia e Senegal”

h17.30

Assemblea pubblica

“Il lavoratore migrante nella crisi: bisogni e prospettive”

introduce e coordina:

Luca Santini (Roma-Dakar)

saranno presenti: Mario Angelelli e Arturo Salerni (Progetto Diritti), Ali Baba Faye (sociologo), Luca Mancini (antropologo, Università Roma La Sapienza), Francesco Pompeo (Università Roma Tre), Rachele Serino (Bin Italia), Tana Anglana (Oim Roma), Vivi Valente (Servizio legale immigrati), Garab gui (cooperativa di attori), Africa creation, Ambasciata del Senegal

Una rappresentanza dei venditori ambulanti

h19.30

j. j. cerca casa

regia di Ben Oduwole

Premio per la miglior sitcom

Mediterranean Experiences Festival 2011

proiezione a cura di Garab Gui

h21

TEY

(aujourd’hui)

di Alain Gomis

vincitore del Fespaco 2013

 
Per informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
romadakar.org
www.progettodiritti.it


Cinema l'Aquila
Via L’Aquila, 68

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Venerdì, 15 Novembre 2013
  • data fine: Venerdì, 15 Novembre 2013
  • Indirizzo: Via L’Aquila, 68 roma
Letto 3515 volte Ultima modifica il Lunedì, 18 Novembre 2013 10:55
Show Street View
Leila D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.