Lunedì, 06 Marzo 2017 12:26

8 Marzo: l'Africa, culla di civiltà, è donna

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'Associazione Donne Panafricane nella Diaspora inaugura la sua attività con un convegno che verterà su temi come l'Uguaglianza senza limiti e la Violenza sulle donne. Una Giornata della Donna che si propone di presentare alcune delle tematiche che riguardano le donne, nello scenario di una realtà contemporanea piuttosto controversa, tanto africana quanto italiana. Appuntamento mercoledì 8 marzo 2017 presso il Centro Congressi Roma Eventi, via Aliberti, 5/a dalle ore 18 alle 20.

L'Associazione Donne Panafricane nella Diaspora inaugura la sua attività con un convegno che verterà su temi come l'Uguaglianza senza limiti e la Violenza sulle donne. Una Giornata della Donna che si propone di presentare alcune delle tematiche che riguardano le donne, nello scenario di una realtà contemporanea piuttosto controversa, tanto africana quanto italiana. Appuntamento mercoledì 8 marzo 2017 presso il Centro Congressi Roma Eventi, via Aliberti, 5/a dalle ore 18 alle 20.



Modera da Marcia Sedoc

Con la partecipazione di relatrici provenienti dal Continente africano, esperte nel campo medico e dell'immigrazione;

Saluti di Mispa Manuella Penda (presidente dell'Associazione Donne Panafricane nella Diaspora)

Con la presenza di Liliane Babin medico chirurgo rianimatore, Gemma Vecchio presidente della Diaspora Centro Sud, Sabah Naimi presidente Coordinamento Marocchini nel mondo.


Brindisi a base di bevande tipiche del territorio, offerto quale degustazione di carattere inaugurale a chiusura del convegno.



Centro Congressi Roma Eventi
Via Aliberti, 5/a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Mercoledì, 08 Marzo 2017
  • data fine: Mercoledì, 08 Marzo 2017
  • Indirizzo: Via Aliberti, 5/a roma
Letto 1356 volte Ultima modifica il Giovedì, 09 Marzo 2017 11:53
Show Street View
Leila D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.