Venerdì, 06 Settembre 2019 11:03

Gli immigrati africani invadono davvero l’Italia? In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Venerdì 13 settembre 2019, alle ore 17, presso Istituzione Teresiana, Via Corrado Celso 1, la FEDAI - Fdederazione delle diaspore africane in Italia, con la collaborazione di IDOS, PRODOCS, UNAR e Istituzione Teresiana, organizza il convegno Gli immigrati africani invadono davvero l’Italia? Cause, problematiche delle migrazioni dei paesi africani. In Europa, intesa come Unione di 28 Stati, è diffusa l’opinione che il continente africano rappresenti una sorta di bomba atomica o termonucleare demografica. Molti demografi hanno ipotizzato che l’Africa, in un futuro prossimo potrà costituire una vera minaccia per gli occidentali. I rappresentanti della Federazione delle diaspore africane, presenteranno un’altra narrazione della immigrazione africana in Italia e nel mondo.

Venerdì 13 settembre 2019, alle ore 17, presso Istituzione Teresiana, Via Corrado Celso 1, la FEDAI - Fdederazione delle diaspore africane in Italia, con la collaborazione di IDOS, PRODOCS, UNAR e Istituzione Teresiana, organizza il convegno Gli immigrati africani invadono davvero l’Italia? Cause, problematiche delle migrazioni dei paesi africani. In Europa, intesa come Unione di 28 Stati, è diffusa l’opinione che il continente africano rappresenti una sorta di bomba atomica o termonucleare demografica. Molti demografi hanno ipotizzato che l’Africa, in un futuro prossimo potrà costituire una vera minaccia per gli occidentali. I rappresentanti della Federazione delle diaspore africane, presenteranno un’altra narrazione della immigrazione africana in Italia e nel mondo.

Gli interventi programmati affronteranno temi di grande interesse, come quelli riguardanti “Il piano Marshall per l’Africa”, e anche slogan superficiali, come “Rimandiamoli a casa loro” e “Aiutiamoli a casa loro” che, pur basati sulla mancanza di solidarietà e anche sulla scarsa conoscenza strutturale del fenomeno migratorio,  non mancano di fare colpo sull’opinione pubblica alle prese con una difficile situazione economica.

Il convegno del 13 settembre si occuperà di flussi, integrazione e prospettive future sulla base di dati statistici affidabili. Verrà precisato anche che gli africani, per la maggior parte, si spostano all’interno del loro continente e che in occidente essi hanno messo a disposizione dei paesi di accoglienza persone giovani e in molti casi ad alta qualificazione, subendo così delle perdite che l’invio di rimesse non basta a a compensare: tra l’altro in Italia, contrariamente a quanto si pensa, è venuta a mancare una loro preponderanza degli africani rispetto agli immigrati  provenienti dall’Est Europa e dall’Asia.

Il convegno consentirà, soprattutto, di esaminare la possibilità di un’altra politica migratoria nell’Unione Europea e in Italia, più funzionale ai paesi di accoglienza, a quelli di partenza e agli stessi immigrati, e prenderà in considerazione la praticabilità di un ”piano Marshall” specifico per l’Africa, andando così alla radice della questione migratoria.
     
RELATORI

Diaspora africana

-Jean René Bilongo,
-Godwin Chukwu,
-Jean Jacques Diku,
-Mariam Hassan,
-Filomeno Lopes,
-Teodoro Ndjock Ngana


Ong Prodocs

-Anna Maria Donnaruma
-Centro Studi e Ricerche Idos
-Franco Pittau

Introduzione e coordinamento dei lavori
-Godwin Chukwu

Mostra del pittore Luigi Simonetta sugli immigrati africani

Documentazione del  Dossier Statistico Immigrazione


Istituzione Teresiana
Via Corrado Celso, 1
Info:
FEDAI  347 4990540
PRODOCS, tel. 06 77072773
IDOS, tel. 06 66514345

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Venerdì, 13 Settembre 2019
  • data fine: Venerdì, 13 Settembre 2019
  • Indirizzo: Via Corrado Celso 1
  • Depubblicazione homepage: Sabato, 14 Settembre 2019
Letto 384 volte Ultima modifica il Venerdì, 06 Settembre 2019 11:15
Show Street View
Alice D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.