Mamme narranti, il progetto di Andrea Satta, nato dieci anni fa nel suo ambulatorio pediatrico alle porte di Roma, in un quartiere di periferia sulla via Casilina. La favola è un portato culturale, ma è anche un pretesto: svela qualche cosa di intimo e personale, avvicinandoci agli altri. Ora le storie che narrano le mamme italiane e straniere per addormentare i loro bambini si trasferiscono sulla rete (su youtube), con nuovi videoracconti. #iorestoacasa #bibliotechediroma

Pubblicato in Intercultura

A partire da oggi, finché le scuole sono chiuse, i bambini di tutto il mondo possono disporre di un'incredibile raccolta di storie, inclusi titoli in sei lingue diverse, che li aiuteranno a continuare a sognare, imparare e semplicemente essere bambini. Tutte le storie sono gratuite per lo streaming su desktop, laptop, telefono o tablet. Esplora la raccolta, seleziona un titolo e inizia ad ascoltare: https://stories.audible.com/start-listen.

Pubblicato in Intercultura

L'associazione Foresta in testa propone Il cielo è di tutti gli occhi Progetto di socializzazione e recupero degli spazi pubblici e di aggregazione. Isole di gioco per piccoli gruppi, laboratori di socializzazione, giochi dal mondo, supporto post emergenza sanitaria, per ragazzi e ragazze dai 6 ai 14 anni in diversi posti tra Casilina e Prenestina.

Pubblicato in Intercultura

Le storie, le loro illustrazioni, il bosco di storie in cui i bambini ci invitano a passeggiare insieme a loro sono riusciti nell'intento desiderato: somiglianze e diversità emergono e nutrono il lettore con i loro profumi e sapori. Quanto all'amicizia - rubo le parole a Linguacciuto - «bisogna avere pazienza, ci vuole tempo, tutto il tempo che ci vorrà», ma il seme è messo e crescerà. Tra i due mondi - i bambini palestinesi del campo profughi di Burj al Shemali in Libano e i bambini romani di Primavalle a Roma divisi da distanze geografiche e linguistiche - prima ignari l'uno dell'altro, tanto diversi tra loro, ora c'è solo il mare. Niente frontiere, niente pregiudizi, nessuna paura. Sono insieme i bambini, compagni di viaggio uguali e diversi, ricchezza del mondo perché, come dice Eduardo Galeano, «Siamo fatti di atomi e di storie».

Pubblicato in Simonetta Lambertini

La Scuola di Pace presenta alcune iniziative di sensibilizzazione sul tema dei migranti: venerdì 6 Marzo alle 20.45 presso il Cineclub Detour, via Urbana 107, verrà proiettato il film-documentario Bambini in fuga. La scuola di pace segnala inoltre una petizione, indirizzata al Presidente del Consiglio Matteo Renzi e al Ministro degli Interni Angelino Alfano, per riaprire subito la Missione MARE NOSTRUM aperta su Change.Org.

Pubblicato in Immigrazione

Venerdì 24 maggio 2019, dalle 16.30 alle 18.30 presso la sede di CivicoZero in via dei Bruzi 10, è previsto l'incontro world caffè dal titolo Bambini/e e adolescenti migranti e rifugiati: come misurare l'integrazione nei contesti socio-educativi?. Sarà un primo momento di scambio di riflessioni tra attori che ogni giorno vivono, studiano ed esperimentano il tema dell’integrazione, con l’obiettivo di includere la vostra expertise nella co-creazione degli indicatori di integrazione, nell’ambito del focus integrazione multiculturale e linguistica. L’attività proposta rientra in un ciclo di focus group di ricerca avviati nell’ambito del progetto europeo IMMERSE Integration Mapping of Refugee and Migrant children in Schools and other Experiential environments in Europe, di cui Save the Children è partner per l’Italia, in collaborazione con Università e ONG presenti in Spagna, Grecia, Irlanda, Germania e Belgio.

Pubblicato in Immigrazione

Mercoledì 18 aprile dalle ore 17,30 presso la Biblioteca Centrale Ragazzi in via di San Paolo 15-18 alla Regola si terrà la presentazione di 5perché, la prima rivista multilingue e multiculturale per bambini dai 5 agli 11 anni. L'evento si concluderà con un brindisi. Di seguito il programma.

Pubblicato in Libri

Giovedì 19 dicembre 2013 alle ore 16,30 presso la Camera dei Deputati, Piazza di Montecitorio, si terrà la presentazione del libro Cercare un futuro lontano da casa. Storie di minori stranieri non accompagnati, a cura di Giancarlo Rigon e Giovanni Mengoli. Prefazione di Gian Antonio Stella.

Pubblicato in Libri

Venerdì 21 marzo 2014 alle ore 17 da Explora, il Museo dei bambini di Roma in via Flaminia 80/86 arriva la pletteratura estone per bambini, con un appuntamento dedicato al libro La gatta vagabonda di Sinnos editrice per festeggiare insieme il primo giorno di primavera. Lettura animata del libro a cura della Cooperativa Il Semaforo blu e piccolo laboratorio di illustrazione per bambini. I piccoli lettori incontrano una delle più importanti scrittrici per ragazzi estoni, candidata al Premio Andersen Award 2014, Aino Pervik, arrivata in Italia insieme all’illustratrice Catherine Zarip. Partecipa il Console sig.ra Klaarika Liiv. E dopo l’attività, una sfiziosa merenda estone per tutti, offerta dall’Ambasciata della Repubblica d’Estonia a Roma.

Pubblicato in Libri
Pagina 6 di 10