Giovedì 1 novembre e venerdì 2 novembre 2018 in via G.de Vecchi Pieralice, 34/36 il Ristorante El Pueblo invita Los Dias de Muertos, due serate dedicate alla tradizione popolare messicana per festeggiare l'incontro dei vivi con i morti con degustazioni di cibo tipico, istallazioni e musica. Di seguito il programma.

Pubblicato in America Latina

Martedì 19 marzo 2019 alle ore 18 in via Lazzaro Spallanzani, 16 l'Ambasciata del Messico in Italia invita alla presentazione del libro La regione più trasparente dell'aria di Alfonso Reyes con gli interventi di Alessandro Lupo, Camilla Miglio, Roberto Nicolai e Stefano Tedeschi.

Pubblicato in America Latina

Dal 17 al 19 maggio 2019, a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, presso la Casa del Cinema in Largo Marcello Mastroianni, 1, si tiene la prima edizione della Muestra de Cine Mexicano Primavera 2019. Fondato e diretto da Cecilia Romo Pelayo, il festival nasce dal desiderio e dalla volontà di creare uno spazio alternativo e internazionale per il cinema messicano.

Pubblicato in America Latina

Lunedì 30 settembre 2019 alle 17 presso il Centro Studi Americani in via Caetani 32, è prevista la presentazione del libro Messico in bilico. Viaggio da vertigine nel Paese dei paradossi, di Fausta Speranza. Dopo il saluto del Direttore Carlotta Ventura, ad animare il dibattito intervengono Andrea Monda, Direttore de L'Osservatore Romano e Paolo Valvo, Professore di Storia Contemporanea all'Università Cattolica di Milano. Il volume ricostruisce la geopolitica dei traffici offrendo i dati storici ed economici del Paese, riportando le storie vive di persone incontrate, assicurando il supporto e il piacere dello eccezionale spessore letterario e artistico della cultura messicana. Emergono straordinarietà e contraddizioni di un paese che affonda nella storia e abbraccia la modernità. Con il patrocinio di Amnesty International.

Pubblicato in America Latina

Giovedì 14 novembre 2019 ore 18.30 l'Ambasciata del Messico Via Lazzaro Spallanzani 16, Roma L’Ambasciata del Messico in Italia presenta il libro Bomarzo di Elsa Cross con l’intervento di Stefano Tedeschi, Sapienza Università di Roma, Héctor Manuel Perea, Universidad Nacional Autónoma de México, Alessio Brandolini, Edizioni Fili d’Aquilone.

Pubblicato in America Latina

Martedì 30 giugno 2015 alle ore 18,30 in via Lazzaro Spallanzani 16, David Barrios (tenore messicano) e Edina Bak (pianista ungherese) si esibiranno in concerto per un evento organizzato dall'Ambasciata del Messico in Italia.

Pubblicato in Musica

Giovedì 25 maggio 2017 dalle ore 13 alle ore 17,30 la Casa delle Traduzioni, via degli Avignonesi 32, ospiterà un laboratorio di traduzione dallo spagnolo dedicato ad un testo della scrittrice messicana Ángeles Mastretta. A cura di Gina Maneri. Iscrizioni entro il 18 maggio.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

La Compagnia Atacama presenta Frida am I uno spettacolo di teatro danza dedicato a Frida Kahlo di e con Federica Gumina, in scena domenica 9 settembre 2018 alle ore 18 al Teatro Biblioteca Quarticciolo, via Ostuni 8. Lo spettacolo rientra nella rassegna Associazioni in comune 2018.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Fino al 31 maggio 2017 presso Apollo 11 c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a sarà possibile assistere in esclusiva romana ad Alamar un film di Pedro González-Rubio. In un atollo dal mare incontaminato vive un vecchio pescatore. Si chiama Matraca ed esercita la pesca con metodi antichi nel Banco Chinchorro, un’estesa barriera corallina nei mari del Messico. Un giorno suo figlio Jorge lo raggiunge con il nipotino, Natan, nella sua piccola palafitta. Natan ha cinque anni e vive a Roma con sua mamma, Roberta. Prima che il piccolo inizi ad andare a scuola, Jorge vuole fargli conoscere il suo mondo.

Pubblicato in Cinema

Fino a giovedì 19 marzo 2015 alle ore 21 presso il Teatro Due Roma in Vicolo dei due Macelli, 37 andrà in scena lo spettacolo Megalopolis #43 di Anna Dora Dorno con Nicola Pianzola che racconta la drammatica vicenda dei 43 studenti “desaparecidos” di Iguala, in Messico, bruciati vivi e sepolti in una fossa comune per mano del narco-governo.
Una performance forte, una voce che risuona come un’eco dall’Italia al grido“Todos somos Ayotzinapa”. Un atto di protesta che si unisce a un’Azione Globale che sta infiammando le piazze del Messico e del mondo intero:“Vivos se los llevaron y vivos los queremos!”

Pubblicato in Teatro
Pagina 7 di 7