Giorgia DM
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lui è Eni, un ex insegnante che ha alle spalle dieci anni di prigione per reati politici. Lei è Desire, una studentessa brillante che pende dalle sue labbra sin da quando era piccola. Prof e Desire non possono essere più diversi, ma le loro confidenze, nel buio della casa in cui si incontrano, accendendo un'intimità che, sera dopo sera, abbatterà il muro delle loro differenze. Chiuso e solitario, Eni si apre finalmente al mondo di fuori, dove una Lagos povera ma piena di esuberanza lo riconnette alla vita, a un passato segreto e ai movimenti studenteschi di ieri e di oggi. E ci restituisce, nelle conversazioni con Desire, il sogno di una Nigeria diversa.

Gainkids è un progetto pedagogico innovativo e rivolto alla scuola dell’infanzia (allievi della fascia d'età 3-5 anni) per formare il futuro ”cittadino globale”: per bambine/i consapevoli di far parte di un mondo interconnesso dove i propri e altrui diritti sono rispettati anche in una chiave di parità di genere, nel rispetto della diversità e di un ambiente inteso come ”casa comune” da preservare a vantaggio di tutti e in ogni luogo del pianeta. Il progetto Gainkids Erasmus+ finanziato dall'UE è entrato nel vivo con due focus group che si sono appena svolti e un sondaggio che a breve verrà proposto on-line. Si tratta di due fasi preparatorie e propedeutiche al lavoro successivo, ovvero, un laboratorio e delle esercitazioni che gli insegnanti della scuola dell'infanzia svolgeranno con i loro piccoli allievi prima della pausa estiva svolto in due classi-pilota e affiancati da un lavoro parallelo con una coppia di genitori. In queste classi, grazie proprio alle indicazioni dei 4 focus group (Italia, Spagna, Polonia, Portogallo) e dei 4 sondaggi che verranno svolti sempre in questi 4 paesi (per un totale di oltre 100 insegnanti di scuola dell'infanzia per ogni paese) si svolgerà un lavoro che avranno i bambini come protagonisti principali che costituirà poi il contenuto del  manuale-pilota che verrà da noi seguito e prodotto prima dell'avvio del prossimo anno scolastico.

Mercoledì 21 aprile 2021, ore 18.30, l’Accademia di Romania in Roma, in partenariato con Sandro Teti Editore di Roma, con il patrocinio dell’Ambasciata di Romania in Italia, presenta online sulla pagina Facebook dell'istituzione: , la prima edizione del 2021 degli incontri I Mercoledì Letterari. L’incontro è dedicato alla scrittrice romena Doina Ruști e al suo romanzo L’omino rosso, il quale arriverà nelle librerie della Penisola in una nuova edizione italiana, rivista e modificata.

Giovedì 15 aprile 2021 alle ore 11 l'Istituto Yunus Emre centro Culturale Turco di Roma invita all'evento online Yunus Emre e Dante. Due poeti universali nel loro 700° anniversario. Ai due poeti nazionali, dell’Italia e della Turchia, Yunus Emre e Dante, l’UNESCO ha dedicato l’anno 2021. L’evento è destinato a raccontare le caratteristiche comuni e i principi universali di queste due poeti che hanno vissuto nello stesso periodo e sono morti nello stesso anno 1321. Oltre a questi punti comuni, tutte e due poeti hanno contributo alla lingua autentica dei loro paesi e sono diventati i poeti più amati dalle loro nazioni. Per commemorare Yunus Emre e Dante partecipano alla trasmissione dal vivo i rappresentanti diplomatici e culturali di due paesi, due accademici di ogni paese e il presidente della Comissione nazionale turca per l’Unesco.

Mercoledì 21 aprile 2021 alle ore 18 il Comitato per il diritto al soccorso, nell'ambito del ciclo di conferenze dal titolo Tre discussioni sul presente invita al terzo incontro online sulla propria pagina facebook e Youtube Perché salire su un barcone? Migrazioni forzate e catastrofe-Libia. Introduce: Luigi Manconi. Coordina: Annalisa Camilli. Intervengono: Diego Bianchi, Paola Gaeta, Federica Resta, Nello Scavo e Sandro Veronesi.

Nilufar, studentessa iraniana impegnata nelle proteste contro il regime degli ayatollah. Leila, attivista, ex combattente di una formazione laica contro Assad. Ada, operatrice sociale di Roma nel campo delle migrazioni e volontaria nella cooperazione internazionale, da poco disoccupata. Tre destini, tre donne separate dai confini e dalla geopolitica internazionale, di età e culture diverse, ma accomunate da un sentire profondo che le porta a non voltarsi dall’altra parte di fronte alle ingiustizie, anche se il prezzo da pagare è alto in termini personali, a volte altissimo.

Venerdì 30 aprile 2021 alle ore 18 Africa Rivista, nell’ambito del progetto S.O.S. Scambio Operatori Sanitari - cofinanziato nel quadro dell’iniziativa A.MI.CO. Grant dell’OIM Italia, invita al webinar Somalia, un paese in cammino e le sue diaspore per raccontare la Somalia di oggi, le sue enormi sfide e i suoi problemi irrisolti, ma soprattutto la sua voglia di farcela e di risorgere, grazie alla vitalità e alla vivacità della sua società civile, dei suoi attivisti, dei suoi professionisti. E del contributo prezioso della sua diaspora.

Mercoledì 28 aprile 2021 alle ore 18.30 Umanità Migrante invita all'evento online sulla propria pagina facebook, La Turchia abbandona la Convenzione di Istanbul: cosa sta succedendo? in cui si parla di Turchia e della decisione del presidente Erdogan di traghettare il paese fuori dalla Convenzione di Istanbul, trattato promosso dal Consiglio d’Europa e volto a combattere la violenza sulle donne. A parlarne Annalisa Camilli, giornalista di Internazionale.

Oriental Bookclub - incontri letterari invita al ciclo di incontri letterari online sulla propria pagina facebook, dedicati all'Iran organizzati in collaborazione con la Prof.ssa Chiara Barbati (Studi Iranici - Università di Pisa) e Ponte33. ospiti i traduttori dei volumi presentati, Mario Vitalone e Giacomo Longhi. Il primo appuntamento è previsto per venerdì 14 maggio 2021 alle ore 19:30 con la presentazione del libro Ritornerai a Isfahan di Mostafa Ensafi.
Le presentazioni sono in diretta facebook, gratuite e aperte a tutti.

Giovedì 22 aprile 2021 alle ore 18:30 la Libreria GRIOT invita alla presentazione online sulla propria pagina facebook del libro Il grande azzurro di Ayesha Harruna Attah (Marcos y Marcos, 2021). L'autrice ne discute con la scrittrice Marilena Umuhoza Delli.

Pagina 5 di 362