Lunedì 16 dicembre 2019 alle ore 16 presso Aula Magna Liceo Classico “E.Q. Visconti”, Piazza del Collegio Romano, 4, è previsto l'incontro Diritti, informazione, democrazia. Il caso Khashoggi. L'evento è organizzato dal CeSPI - insieme all'Associazione Non c'è pace senza giustizia – in occasione della presenza a Roma di Hatice Cengiz (compagna del giornalista Jamal Khashoggi, ucciso nel Consolato Saudita ad Istanbul il 2 ottobre 2018). Modera Antonio Di Bella, direttore Rai news. Intervengono Hatice Cengiz, Presidente Justice for Jamal, Sen Emma Bonino, Piero Fassino, Presidente Cespi, Gianni Rufini, Direttore generale Amnesty International Italia. E' necessaria la registrazione.

Pubblicato in Eventi

Domenica 16 febbraio 2020 dalle ore 16 alle 18:30 presso Binario F in via Marsala 29H, le associazioni QuestaèRoma e Nous, con la regista Sabrina Onana presentano: Italiano non è un colore. Una discussione aperta sul concetto di cittadinanza, sui limiti che ne derivano e su come essa si possa associare all’identità ed all’appartenenza culturale di un individuo. L’evento inizia con la proiezione del documentario “Crossing The Color Line” in cui alcuni giovani italiani di origine straniera si raccontano, tra aneddoti e problematiche. In seguito dibattito con il pubblico, in cui si proverà a rispondere a queste ed altre domande: Che cosa rappresenta la cittadinanza italiana? Qual è il ruolo dei social media nel diffondere o plasmare i cambiamenti culturali? Cosa significa essere italiano di origine straniera in un'epoca di forti nazionalismi?

Pubblicato in Eventi

Martedì 11 febbraio 2020 alle ore 16.30 in via IV Novembre 157/b è prevista l'inaugurazione del Punto di Lettura all'Emergency Point con Biblioteche di Roma. La Biblioteca della Pace e dei Diritti nasce nel 2018 con l’obiettivo di offrire una raccolta di volumi e altri materiali su questi temi e, più ampiamente, su tematiche affini. E’ ospitata presso l’Emergency Infopoint Roma dove vengono proposti frequenti approfondimenti, quali la presentazione di libri, mostre fotografiche, proiezioni di film e documentari, incontri con operatori di Emergency, esecuzioni musicali ed altro, orientati anche alla divulgazione di una cultura di pace e di rispetto dei diritti umani, che è uno degli obiettivi dell’Associazione.Le Biblioteche di Roma con interesse e piacere hanno aderito alla proposta di Emergency di creare insieme una sorta di punto gemellato, Punto di Lettura.

Pubblicato in Eventi

Mercoledì 19 febbraio 2020 dalle ore 18:30 alle 20:15 presso Emergency Infopoint Roma in via IV Novembre, 157/b si tiene il secondo incontro Yoga per Emergency guidato da Chiara D'Ottavi. All'inizio la breve lezione introduttiva sarà su "Yoga per la pace: ahimsā (nonviolenza) e satya (veridicità) nella pratica yoga", seguirà poi la pratica, che si concluderà con un tè o una tisana da consumare insieme. Questa iniziativa nasce dall'incontro sul tema della pace tra i principi di Emergency, che oltre alle cure mediche ha come obiettivo principale la diffusione di una cultura di pace, e uno degli scopi della pratica yoga di coltivare la pace interiore  per promuovere lo spirito di fratellanza e interconnettere gli esseri umani tra loro.

Pubblicato in Eventi

Mercoledì 27 maggio 2020 dalle ore 18.30 alle 19.30 Amnesty International Italia presenta in diretta l'evento dal titolo Covid-19: l'impatto sui diritti. I casi di Turchia ed Egitto. Riccardo Noury ne parla in diretta facebook e youtube con i giornalisti Laura Cappon e Murat Cinar, con un focus sulla situazione in Egitto e Turchia.

Pubblicato in Eventi

Dal 15 al 19 luglio presso via Giuseppe Barellai 140 si terrà la Summer School in Educarsi tra culture e linguaggi, un viaggio nelle culture e nei linguaggi degli adolescenti e degli adulti che con loro interagiscono. Si cercherà di capire come i modelli di pensiero e comportamento reciproci strutturino le relazioni, facilitino o inibiscano incontri e dialoghi, permettano di affrontare e gestire differenze e divergenze. L’ipotesi guida è che i diritti degli adolescenti – a essere riconosciuti come soggetti portatori di interessi e desideri, di storie ed esperienze - dipendano proprio da quanto si riesce a superare distanze e chiusure e a mobilitare uno scambio generazionale fra culture e linguaggi.

Pubblicato in Intercultura

Venerdì 18 dicembre 2015 dalle ore 15 per la Giornata di azione globale contro il razzismo e per i diritti dei migranti, rifugiati e sfollati la scuola Carlo Pisacane, via dell’Acqua Bullicante 30,  organizza Le città (in)visibili: luoghi e identità fra passato e presente. Dopo il successo delle giornate di festa, riflessione e partecipazione degli ultimi tre anni, genitori e insegnanti della scuola Carlo Pisacane (infanzia e primaria) continuano il percorso con la quarta edizione della Giornata di azione globale contro il razzismo come momento di messa in valore delle qualità intrinseche della scuola: lotta al razzismo, educazione al rispetto, all’accoglienza e al valore della diversità e della convivenza.

Pubblicato in Intercultura

Medici per i Diritti Umani (MEDU) è una organizzazione umanitaria e di solidarietà internazionale, senza fini di lucro, indipendente da affiliazioni politiche, sindacali, religiose ed etniche. Medici per i Diritti Umani, fondata a Roma nel 2004, nasce per iniziativa di un gruppo di medici, ostetriche ed altri volontari provenienti da un’esperienza associativa e umanitaria con il movimento internazionale di Médecins du Monde.
MEDU è oggi presente con gruppi associativi ed aderenti oltre che a Roma anche in altre città d'Italia.

Pubblicato in Rifugiati

Nel quadro dei servizi offerti all’immigrazione, l’Arci di Roma offre una giornata di sportello amministrativo nel quartiere Pigneto presso il circolo Arci Forte Fanfulla, via Fanfulla da Lodi, 5. Lo sportello sarà aperto tutti i sabati dalle 10 alle 18. Il martedì e il venerdì  dalle 15 alle 18 presso l’Arci di Roma, in viale G. Stefanini, 15 è attivo un'altro sportello legale ed amministrativo.

Pubblicato in Immigrazione

Giovedì 14 Novembre 2013 dalle ore 18 Esc Atelier organizza una serata in occasione dell'apertura dei nuovi corsi di italiano per stranieri e dello sportello gratuito di autotoutela legale per migranti e rifugiati, in Via dei Volsci 159 (San Lorenzo). Lo sportello sarà attivo tutti i martedì dalle 18 alle 21, mentre le lezioni di italiano sono previste nei giorni di mercoledì e giovedì dalle 18 alle 20. Per la serata apericena e musica con True Hip Hop Crew Crew.

Pubblicato in Immigrazione
Pagina 7 di 14