Giovedì, 08 Giugno 2017 15:25

Giornata Mondiale del Rifugiato 2017. Un'umanità in fuga In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma organizza mercoledì 21 giugno 2017 dalle ore 18 alle 21 un evento speciale in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, nei giardini della Biblioteca Villa Mercede, via Tiburtina 113. In programma interventi e testimonianze con performance musicali e banchetti a cura di diverse associazioni di rifugiati che si occupano di intercultura e di imprenditoria migrante.
Con la partecipazione straordinaria di Diego Bianchi, in arte Zoro.
Saranno presenti alla manifestazione anche alcuni ospiti dell’associazione Baobab Experience di Roma, attiva nell’accoglienza ai migranti “transitanti”, che racconteranno le loro esperienze sulle rotte seguite e sui difficili approdi. Oltre alle varie testimonianze, durante la serata ci saranno alcune letture a cura di Civico Zero tratte dal Foglio Griot e una sfilata di moda di Karalò Sartoria Migrante che presenterà le sue creazioni. Chiuderà l'evento il gruppo Matemusic Band del Cies, composto da ragazzi rifugiati e italiani, frutto dell’intenso lavoro artistico di questo Centro di aggregazione di eccellenza a Roma.

Il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma organizza mercoledì 21 giugno 2017 dalle ore 18 alle 21 un evento speciale in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, nei giardini della Biblioteca Villa Mercede, via Tiburtina 113. In programma interventi e testimonianze con performance musicali e banchetti a cura di diverse associazioni di rifugiati che si occupano di intercultura e di imprenditoria migrante.
Con la partecipazione straordinaria di Diego Bianchi, in arte Zoro.
Saranno presenti alla manifestazione anche alcuni ospiti dell’associazione Baobab Experience di Roma, attiva nell’accoglienza ai migranti “transitanti”, che racconteranno le loro esperienze sulle rotte seguite e sui difficili approdi. Oltre alle varie testimonianze, durante la serata ci saranno alcune letture a cura di Civico Zero tratte dal Foglio Griot e una sfilata di moda di Karalò Sartoria Migrante che presenterà le sue creazioni. Chiuderà l'evento il gruppo Matemusic Band del Cies, composto da ragazzi rifugiati e italiani, frutto dell’intenso lavoro artistico di questo Centro di aggregazione di eccellenza a Roma.

Tantissimi ospiti oltre a banchetti e performance a cura delle associazioni e ong: Amal for education, Baobab Experience, Barikamà, Amjed Rifaye, Civico Zero, Fattorie Migranti, Karalò Sartoria migrante, Liberi Nantes, Medici Senza Frontiere, RefugeeScArt, Refugees Welcome. Sarà presente anche un punto di raccolta di vestiario e altri generi di prima necessità destinati agli ospiti di Baobab Experience.

La manifestazione conclude la rassegna intitolata Muri e frontiere. Un’umanità in fuga, che si è svolta in varie biblioteche. Attraverso documentari, video, interventi di giornalisti impegnati sul campo, testimonianze dei rifugiati, abbiamo cercato di comprendere i fili che legano le guerre, i regimi dittatoriali, le rotte dei migranti, i trafficanti, i muri di respingimento, il regolamento di Dublino, i disastrosi limbi in cui vengono bloccati i migranti in fuga, ma anche le importanti esperienze di accoglienza e di solidarietà, in Italia e in Europa.

Ai partecipanti sarà offerta copia dell’Osservatorio Romano sulle Migrazioni. Dodicesimo Rapporto, a cura di Idos, in collaborazione e con il supporto dell’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”.


Programma:

Intervengono:
Paolo Fallai, Presidente Biblioteche di Roma
Caterina Boca, Presidente Commissione Politiche Sociali II Municipio
Tareke Brhane, Comitato 3 Ottobre
Elisabetta Melandri, Presidente Cies Onlus
Ejaz Ahmad, Associazione Nuove Diversità
Maria Rita Peca, Medici per i Diritti Umani
Valerio Bevacqua, Baobab Experience
Marichia Arese, Refugee Scart - Spiral Fondazione Onlus
Alice Passamonti, volontaria Medici Senza Frontiere

Testimonianze di rifugiati transitanti di Baobab Experience

Letture a cura di Civico Zero tratte dal Foglio Griot
Concerto rap dei Matemusik Band, Cies – Matemù
Sfilata a cura di Karalò Sartoria Migrante

Con la partecipazione straordinaria di Diego Bianchi, in arte Zoro.

Banchetti e performance a cura delle associazioni e ong:
Amal for education, Baobab Experience, Barikamà, Amjed Rifaie,  Civico Zero, Fattorie Migranti, Karalò Sartoria migrante, Liberi Nantes, Medici Senza Frontiere, RefugeeScArt, Refugees Welcome.

Sarà presente anche un punto di raccolta di vestiario e altri generi di prima necessità destinati agli ospiti di Baobab Experience.

Lista degli oggetti che verranno raccolti:

-tende
-sacchi a pelo
-coperte
-materassini
-tavoli e sedie
-gazebo
-acqua
-scarpe da uomo 40-45
-sandali e infradito
-zaini,borse
- magliette taglie piccole da uomo

Per maggiori informazioni sugli oggetti che verranno raccolti, consultare la pagina facebook Baobab Experience o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Per informazioni :
Servizio Intercultura – Biblioteche di Roma
tel. 06 45460313-14 – Gabriella Sanna 348 5843295
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Biblioteca Villa Mercede
Via Tiburtina, 113

 

 

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Mercoledì, 21 Giugno 2017
  • data fine: Mercoledì, 21 Giugno 2017
  • Indirizzo: Via Tiburtina 113 roma
  • Super evidenza: Si
  • Depubblicazione homepage: Giovedì, 22 Giugno 2017
Letto 775 volte Ultima modifica il Martedì, 20 Giugno 2017 16:32
Show Street View
Leila D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.