Sabato 19 dicembre 2020 alle ore 15.30 è previsto l'evento online sulla piattaforma zoom Afrofemminismo e autoformazione: spogliarsi dello sguardo europeo, organizzato da Arising Africans nell'ambito del progetto Seconde a nessuno: un'occasione di discussione e scambio tra Italia ed Europa, attraverso le esperienze di quattro studiose e attiviste di origine africana provenienti da altrettanti paesi europei (Svizzera, Finlandia, Belgio e Portogallo). Il focus verte sull'intersezionalità della lotta al razzismo e al sessismo, sugli strumenti inidividuali e collettivi per riconoscere la violenza e sull’importanza dell’arte e della letteratura come “spazi sicuri” di espressione. Attraverso le testimonianze sulla formazione comunitaria come strumento di eemporwerment, si discute il difficile rapporto tra femminismo bianco e afrofemminismo.

Pubblicato in Eventi

Mercoledì 27 gennaio 2021 dalle ore 10 alle ore 13 il CIES Onlus tiene in forma Webinar su ZOOM l'evento finale di chiusura del progetto PINSEC Giovani donne emigranti: percorsi d'inclusione sociale e economica in Tunisia.
Un'occasione per parlare con operatori ed esperti locali della realtà di questo paese -di cui si parla purtroppo in questi giorni per i gravi disordini sociali in corso - e dare uno sguardo sulle iniziative positive  porprio sui temi del lavoro giovanile e delle donne.

Pubblicato in Eventi

Nell'ambito della progettualità FAMI “Mi.Main, N. 2740, finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 - Obiettivo Specifico 2. Integrazione/Migrazione legale- Obiettivo nazionale ON3 - Capacity building lett. J Governance dei servizi che vede come capofila l'università degli studi di Palermo in collaborazione con l'università degli studi di Roma Tre e Roma Capitale, si inserisce il progetto PEA, di Empowerment e autonomia di donne straniere coordinato dalla Dott.ssa Katiuscia Carnà dell'Università di Roma Tre in collaborazione con le operatrici Sylvia Ingeborg Haering e Hassania Lakrad, collaboratrici nell'ambito del progetto FAMI, per conto dell'Università degli studi di Roma Tre. Il progetto intende promuovere un modello di formazione partecipata capace di generare cambiamento culturale nell'ottica dell’inclusione, oltre che potenziare la governance territoriale, attraverso l'accrescimento delle competenze di cittadinanza degli operatori pubblici degli enti operanti nel territorio di riferimento, in merito all'erogazione dei servizi in favore dei cittadini stranieri, al fine di creare e potenziare forme di cooperazione e reti inter-istituzionali.

Pubblicato in Eventi

Venerdì 12 febbraio 2021 alle ore 11 Cat Cooperativa Sociale e MEDU - Medici per i Diritti Umani invitano, sulla piattaforma Zoom, al webinar PERSEFONE consultorio per donne vittime di tratta, violenza e tortura. La partecipazione è gratuita ed è necessaria l'iscrizione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  Di seguito il programma.

Pubblicato in Eventi

Venerdì 5 marzo 2021 alle ore 16.30 WeWorld Onlus invita a partecipare all'evento online StereoTypate: genere, linguaggio e solidarietà. Quanto pesano il linguaggio e gli stereotipi nell’alimentare una cultura sessista e patriarcale, anche quando si tratta di aiutare gli altri? Intervengono Takoua Ben Mohamed e Ferdaous Harfi provando a dare il loro punto di vista, attraverso la loro arte, in una performance che commenteranno live su Facebook con Vera Gheno, sociolinguista, femminista ed esperta di comunicazione digitale.

Pubblicato in Eventi

Lunedì 8 marzo 2021 alle ore 18, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, è prevista la presentazione del libro Le guerre delle donne: trenta voci dall’Africa al Brasile fino all’Europa, unite nel dire NO alle ingiustizie e alla violenza. In un intreccio di reportage giornalistico e colloquio intimo, le storie che Emanuela Zuccalà racconta toccano i nodi più cruciali dei diritti femminili violati, tra cui anche quello a un parto sicuro. Alla fitta rete di storie di donne che, in tutto il mondo, combattono in prima persona guerre diverse, tra cui anche quella contro la mortalità materna, è prevista la testimonianza diretta dello staff di Emergency nel Centro di Maternità di Anabah, in Afghanistan, dove garantisce ogni giorno assistenza materno-infantile e cure gratuite di qualità alle madri e ai loro figli.

Pubblicato in Eventi

Domenica 14 marzo 2021 alle ore 16 Internazionale invita all'evento online su facebook Le donne invisibili della migrazione stagionale. Ogni anno, in Italia e in Europa, migliaia di braccianti sottopagati e spesso in nero raccolgono le fragole che arrivano sulle nostre tavole. Un lavoro durissimo che si basa sullo sfruttamento, soprattutto quando si tratta di donne. Interviene Chadia Arab, geografa e ricercatrice. Introduce e modera Annalisa Camilli, Internazionale.

Pubblicato in Eventi

Mercoledì 24 marzo 2021 alle ore 19.30 Refugees Welcome Italia, Refugees Welcome Italia - Bari e Medici senza frontiere - Gruppo di Bari presentano in diretta streaming su facebook Migrazioni al femminile: dal conflitto in Afghanistan all'accoglienza in famiglia. Cosa significa per una donna crescere in un paese in guerra ed essere costretta a lasciarlo per vivere in sicurezza altrove? Se ne discute con Rohela A., rifugiata afghana accolta in famiglia a Bari grazie e Refugees Welcome Italia, e con Giorgia Sciotti, ginecologa di MSF in missione in Afghanistan, in un ospedale delle donne. Francesca Bottalico e Miriana De Astis, per il Comune di Bari, e Antonio Maffei, per Refugees Welcome Bari, parlano, a loro volta, delle iniziative che le istituzioni e i cittadini possono realizzare per offrire alle persone rifugiate un’accoglienza che promuova l’integrazione e l’autonomia. A moderare l'evento Silvia Godelli, attivista di Refugees Welcome Italia Bari.

Pubblicato in Eventi

L'associazione Mama Africa svolge Counselling Interculturale per Donne e Minori Immigrati.
L'attività ha luogo ogni giovedì dalle 16.00 alle 18.00 nei locali dell'associazione Il Grande Cocomero, via dei Marsi 77 (davanti alla facoltà di Psicologia di Roma), fino al 31 maggio 2013.
Sono previsti anche momenti di animazione‚ ricreativi‚ ludici e di integrazione tra bambini e adolescenti stranieri e italiani del progetto "Counselling Interculturale per Donne e Minori Immigrati" (progetto realizzato con con il contributo della Regione Lazio).

Pubblicato in Intercultura

Sabato 14 dicembre 2013 a partire dalle ore 14 all’Auditorium della Fondazione MaXXI, via Guido Reni 4/a, si terrà la seconda edizione del Premio Melograno, organizzato dalla Fondazione Nilde Iotti per la valorizzazione delle esperienze e buone pratiche di relazione, conoscenza e convivenza tra donne italiane e “nuove italiane” . La giuria di quest’anno assegnerà il premio a due vincitrici, distintesi per l’impegno nella costruzione di esempi positivi di integrazione. Introduzione di Livia Turco e a seguire la Ministra dell'Integrazione Cècile Kyenge terrà una lectio magistralis. La cerimonia di consegna vera e propria si terrà alle 18.30 e a chiudere il concerto della Piccola Orchestra di Tor Pignattara.

Pubblicato in Intercultura
Pagina 9 di 19