Cina

Lunedì 16 luglio 2018 alle ore 19 alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Viale delle Belle Arti 131, si inaugura la mostra BRIC-à-brac. The Jumble of Growth, a cura di Gerardo Mosquera e Huang Du. Una quarantina di opere di 26 artisti internazionali e due curatori provenienti da paesi agli antipodi – Cuba e Cina – con contesti culturali e geografici diversi, ma che condividono una scommessa comune sulle possibilità di lettura del presente. Giocando sull’espressione francese bric-à-brac, accostamento eterogeneo e disordinato di piccoli elementi decorativi, il progetto mette a fuoco la crescita caotica e conflittuale – The Jumble of Growth – dei Paesi dalle economie emergenti. In particolare quella dei Paesi BRIC (Brasile, Russia, India, Cina e ora anche Sudafrica).


Data inizio: 16/07/2018 - Data fine: 16/07/2018

Nell’ottica di promuovere gli scambi interculturali tra Italia e Cina, la Biblioteca nazionale centrale di Roma e il Dipartimento Culturale della Provincia dell’Hubei, con il supporto di Vento d’Italia la piattaforma digitale per l’accoglienza dei turisti cinesi, organizzano giovedì 28 giugno 2018, presso la Biblioteca nazionale centrale di Roma, viale Castro Pretorio 105, dalle ore 10, una mostra sul patrimonio culturale immateriale della provincia cinese dell’Hubei. L’evento-mostra si aprirà con due spettacoli, l’Opera di Pechino e il Kung Fu Wudang, entrambi inseriti dall’UNESCO nella lista dei patrimoni culturali immateriali dell’umanità. Dopo i saluti del Direttore della Biblioteca nazionale Andrea De Pasquale e dell’Ambasciata cinese a Roma, intervengono il Presidente del Dipartimento di promozione dell’Hubei e il Direttore del Dipartimento culturale della provincia dell'Hubei.


Data inizio: 28/06/2018 - Data fine: 28/06/2018

Mercoledì 13 giugno 2018 alle ore 16 presso l'ISO - Istituto Italiano di Studi Orientali, Circonvallazione Tiburtina 4, si terrà la presentazione del volume Fili di seta. Introduzione al pensiero filosofico e religioso dell'Asia, a cura di Donatella Rossi (Astrolabio - Ubaldini, 2018). Con la curatrice Donatella Rossi ne discutono gli autori Paolo Balmas, studioso di Storia e Cultura giapponese e analista geopolitico, Antonetta L. Bruno, Prof.ssa di Lingua e Civiltà coreana, Bruno Lo Turco, Prof. di Religioni e Filosofie dell’India, Filippo Lunardo e Francesco Maniscalco, Cultori della materia, tutti appartenenti al Dipartimento ISO - Sapienza Università di Roma. Con il patrocinio dell’Istituto Italiano di Studi Orientali (ISO), dell’Istituto Confucio di Sapienza Università di Roma e dell’Associazione Internazionale di Studi sul Mediterraneo e l’Oriente (ISMEO).


Data inizio: 13/06/2018 - Data fine: 13/06/2018

Domenica 13 maggio 2018, in occasione di On the Road Film Festival Preview 2018 Anteprima romana, presso il Cine Detour, via Urbana 107, viene proiettato il documentario Il sogno di Mo 成为莫妮卡, di Francesco Dal Bosco (v.o. cinese sott. in italiano), in collaborazione con Mo Art Space, FilmWork Trento, Associazione Il Mandarino, Luci dalla Cina film festival. A seguire incontro con: Monica Dematté, critica d'arte e sinologa; Gian Carlo Calza, docente di Storia dell'Arte dell'India e dell'Asia Orientale, Università Ca' Foscari Venezia; Du Silong, collaboratore del Mo Art Space. Era il 1986 quando Monica Dematté andò per la prima volta in Cina. L'arte contemporanea cinese era allora una realtà misteriosa e completamente sconosciuta. Quel primo viaggio, durato cinque mesi, in un paese così diverso da quello che è oggi, fu solo l'inizio di un'avventura intellettuale e sentimentale che avrebbe segnato la vita sua e di molti artisti cinesi, alcuni dei quali sono ora vere e proprie star.


Data inizio: 13/05/2018 - Data fine: 13/05/2018

Fino a domenica 1 luglio 2018 nell'Ala Brasini del Vittoriano, in piazza Venezia, è possibile visitare la mostra di Liu Bolin (Shandong, 1973), “l’uomo invisibile” dell’arte contemporanea, l’artista cinese noto per le sue fotografie in cui si mimetizza con l’ambiente circostante, autore di una serie che vede come protagonisti diversi monumenti italiani. L’idea di portare avanti questo tipo d’arte nacque nel 2005, quando l’amministrazione di Pechino decise di abbattere un quartiere dove risiedono diversi artisti critici nei confronti del governo cinese: Liu Bolin adoperò per la prima volta questa forma d’arte per mimetizzarsi con le macerie del suo studio, dando vita a una protesta silenziosa che riscosse un enorme successo


Data inizio: 27/03/2018 - Data fine: 01/07/2018

Mercoledì 28 marzo 2018 alle ore 17 presso Spazio Monti, via della Madonna dei Monti 27, si terrà l'inaugurazione di Invitational. Mostra collettiva di giovani artisti cinesi.  L'evento sarà realizzato dall'Associazione ASIART per la cultura e l'arte sino-italiana, con lo scopo di promuovere scambi culturali e artistici sino-italiani e realizzare attività pratiche multidimensionali globali e cultura multinazionale all'estero. Scambi d'arte per aumentare la frequenza degli artisti cinesi nel mondo. Come parte ufficiale organizzativa, l’associazione Luming Culture (Exhibition E) ha promosso e seguito le orme del governo cinese sullo sviluppo multilaterale (il cosiddetto "one belt one road") ed è diventata promotrice bidirezionale di questo bellissimo scambio nato allo scopo di diffondere l’arte cinese nel mondo. La mostra si terrà fino a venerdì 30 marzo.


Data inizio: 28/03/2018 - Data fine: 30/03/2018

Associna e Orientalia editrice lanciano Cinarriamo, Storie tra identità e alterità. Un concorso letterario per racconti brevi dedicato alle nuove generazioni sino-italiane, nate o cresciute in Italia. L'obiettivo del concorso è quello di dare voce alla narrazione dell'elaborazione identitaria dei sino-italiani nati o cresciuti in Italia attraverso racconti di storie reali o di fantasia. Il concorso è aperto a tutti i sino-italiani nati o cresciuti in Italia che abbiano compiuto 15 anni al 31/12/2017. I migliori elaborati selezionati dalla giuria andranno a formare una raccolta di racconti che saranno pubblicati dalla casa editrice Orientalia. Ogni racconto dovrà essere inviato entro e non oltre il 31 agosto 2018.


Data inizio: 20/02/2018 - Data fine: 31/08/2018

Domenica 18 febbraio 2018, dalle ore 13 alle 16, presso i giardini di Piazza Vittorio Emanuele II, nel cuore del quartiere Esquilino, la comunità cinese di Roma organizza i festeggiamenti per il Capodanno cinese. In programma, oltre alla tradizionale Danza del Leone, uno spettacolo con canti e balli della tradizione in cui si esibiranno adulti e bambini cinesi. Saranno inoltre allestiti stand dove sarà possibile assistere a dimostrazioni di arte, cucina, calligrafia e tanto altro ancora, per festeggiare con la comunità cinese una delle più importanti festività del calendario lunare.


Data inizio: 18/02/2018 - Data fine: 18/02/2018

Nell'ambito del ciclo di Incontri e seminari per docenti organizzato da Prima Effe - Feltrinelli per la Scuola, mercoledì 7 febbraio 2018 alle ore 16.30 la Feltrinelli di via V.E. Orlando 78/81 ospita l'incontro Percorsi per lo studio della Cina nel contesto globale, in collaborazione con l’Istituto Confucio dell’Università Cattolica di Milano.


Data inizio: 07/02/2018 - Data fine: 07/02/2018

Martedì 16 gennaio 2018 alle ore 21,20 Apollo 11, presso Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio 80/a, proietta Alla ricerca di Van Gogh, un film di
Haibo Yu e Tianqui Kiki Yu (Cina,Paesi Bassi 2016 - 82 min). Un esercito di Van Gogh cinesi. È il paesaggio umano del quartiere di Dafen, nella metropoli cinese di Shenzhen, dove si lavora a ritmi incessanti per fabbricare riproduzioni esatte dei quadri di Van Gogh, molto richieste sul mercato internazionale.


Data inizio: 16/01/2018 - Data fine: 16/01/2018

Martedì 12 dicembre 2017 alle ore 15, nell'Aula magna storica dell'Istituto Leonardo da Vinci di Roma, in via Cavour 258, Cina in Italia presenterà il nuovo romanzo di Hu Lanbo Il sole delle otto del mattino. Al termine della presentazione, l'autrice e direttrice di Cina in Italia avrà il piacere di invitare gli ospiti a visitare i nuovi uffici della redazione, all'interno dell'edificio scolastico, dove sarà possibile assaggiare un delizioso tè al gelsomino del Fujian.


Data inizio: 12/12/2017 - Data fine: 12/12/2017

Da venerdì 10 a domenica 12 novembre 2017 presso il Cinema Trevi, vicolo del Puttarello 25, e lunedì 13 novembre 2017 presso l'Istituto Confucio di Roma, Circonvallazione Tiburtina 4, si terrà Luci dalla Cina. Festival europeo del documentario cinese indipendente. Il festival dei documentari cinesi Luci dalla Cina giunge quest’anno alla quarta edizione italiana e arricchisce la sua dimensione europea: la manifestazione, nata a Parigi nel 2009, con il nome Écrans de Chine, vede oggi il coinvolgimento di sette diverse città in Spagna, Belgio, Grecia e Finlandia e offre un itinerario coraggioso, disincantato e appassionato attraverso una Cina inedita, al di là degli stereotipi e dei luoghi comuni, ma lontana anche dall’immagine ufficiale e dai grandi numeri a cui siamo ormai abituati. Ingresso libero. Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano.


Data inizio: 10/11/2017 - Data fine: 13/11/2017

Giovedì 12 ottobre 2017 alle ore 17 al MAXXI, Via Guido Reni 4A, si terrà un appuntamento dedicato alla Cina, la nuova tappa di The Indipendent dedicata a Institute for Provocation (IFP) con il progetto Space Odyssey. L’incontro presenta l’attività del collettivo internazionale Institute for Provocation (IFP), fondato nel 2010 a Pechino, mettendolo a confronto con un altro gruppo indipendente italiano, l’associazione culturale CH-INA con sede a Prato, che ha fatto del dialogo con la comunità cinese il centro del proprio impegno. Ingresso libero fino a esaurimento posti.


Data inizio: 12/10/2017 - Data fine: 12/10/2017

Venerdì 20 ottobre 2017, presso il Cinema Detour, Via Urbana 107, si terrà l'ultimo appuntamento del ciclo documentari, selezionati dal festival Luci dalla Cina, a cura di Marina Chiarioni e Markus Nikel in collaborazione con Detour e ID-Cultura editoriale e comunicazione. Alle ore 21  si terrà la proiezione del documentario Via di scampo di Cherelle Zheng (Cina 2015, 94′, v.o. sottotitolata italiano) che racconta la storia di tre giovani cinesi che in contesti molto diversi affrontano il complesso momento di passaggio all’età adulta.


Data inizio: 13/10/2017 - Data fine: 13/10/2017

Fino a martedì 26 settembre 2017 il Complesso del Vittoriano – Ala Brasini, Via di San Pietro in Carcere, sotto l’egida dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano e con il Patrocinio della Regione Lazio, si terrà la prima tappa della mostra The Timeless Dance. Beyond the Mountains, un viaggio fantastico e polisensoriale alla scoperta delle opere e dell’universo di valori del cinese Mao Jianhua, a cura di Martina Mazzotta. Cento opere che scandiscono un percorso a spirale, in sette tappe, suddiviso per concetti ed emozioni, che coinvolge il visitatore in una vera e propria danza senza tempo, alla riscoperta dei battiti del proprio cuore, che risuonano con i ritmi della natura delle montagne incantate di Mao Jianhua. Ingresso libero.


Data inizio: 13/09/2017 - Data fine: 26/09/2017

Domenica 15 luglio 2018 alle ore 20.30 presso l'Accademia Nazionale di Danza, Largo Arrigo VII 5, Progetto Lunga Vita Festival e Studio Arte e Cultura Orientale, portano sul palco lo spettacolo di danza Il cielo La terra Il popolo, con le coreografie di Lu Zheng. Lo spettacolo nasce dall’idea di far dialogare sul palcoscenico due mondi, tecniche e linguaggi culturalmente differenziati: la danza tradizionale cinese e le forme contemporanee occidentali. Lu Zheng ha vinto svariati premi in Cina, partecipato alle coreografie delle cerimonie olimpiche di Pechino, e proposto spettacoli di successo sulla danza Yangge a Roma e a Pescara.


Data inizio: 15/07/2018 - Data fine: 15/07/2018

Venerdì 22 e sabato 23 giugno alle ore 21 e domenica 24 giugno 2018 alle ore 18, l'associazione Insensinverso e l'associazione di promozione sociale Il Mandarino, presentano lo spettacolo Gesù, Confucio e John Lennon 耶稣, 孔子, 披头. 士列侬, una divertentissima parodia satirica scritta dallo scrittore e drammaturgo cinese Sha Yexin (沙叶新) negli anni '80. Lo spettacolo è il frutto del laboratorio teatrale transculturale tenuto anche quest'anno dalla regista e attrice Silvana Mariniello. E’ una commedia che racconta la Cina degli anni ’80. In quel periodo la Cina è in cerca di modernità, ma il pensiero confuciano base di questa civiltà orientale, rimane saldo ed incuriosisce, interessa e influenza anche il mondo occidentale. Il confronto tra i tre protagonisti della storia, motivo ricorrente nel plot, è la rappresentazione dell’incontro della cultura orientale con quella occidentale. Lo spettacolo si terrà presso la sede dell'associazione Insensiverso, Via Vaiano 7.


Data inizio: 22/06/2018 - Data fine: 24/06/2018

Martedì 5 giugno 2018 alle ore 18,30 Apollo 11, c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio 80/a, ospita la presentazione di Antico Maestro di Piero Borgia, un viaggio immaginario fra l'Italia degli anni '80 e la Cina antica. Intervengono Giancarlo De Cataldo, Enrico Ghezzi e Francesca Ripa di Meana; letture di Raffaella Lebboroni e Anna Bonaiuto.


Data inizio: 05/06/2018 - Data fine: 05/06/2018

Giovedì 12 aprile 2018 alle ore 17 presso le aule dell'Istituto Confucio di Roma, Palazzo Baleani in Corso Vittorio Emanuele II, 244 l'Aula Radiofonica Confucio CRI - Uni-Italia invita al primo appuntamento del ciclo di Rassegna Cinematografica Cinese con la proiezione del film 百鸟朝凤 - Song of the Phoenix. L'attività, organizzata dall'Istituto Confucio di Roma in collaborazione con l'Aula Radiofonica Confucio CRI - Uni-Italia, sarà un'occasione unica per te di avvicinarsi alla cultura cinese. La rassegna cinematografica sarà una finestra sulla Cina contemporanea e offrirà l'opportunità di conoscere gli aspetti culturali più caratterizzanti della Terra di Mezzo, nella speranza che, proprio attraverso lo sguardo inedito dei film, si possa comprendere maggiormente la profondità culturale, la quotidianità colorita e la ricchezza d'animo degli abitanti della Cina.


Data inizio: 12/04/2018 - Data fine: 12/04/2018

Sabato 31 marzo 2018 alle ore 17 presso Incinque Open Art Monti, Via della Madonna dei Monti 69, si inaugura la mostra The presence of omission, dell'artista cinese Cheng Hui Li, membro dell'associazione delle artiste contemporanee cinesi. Un tema indirizzato allo spazio - poesia sulla spazialità. Pittrice da sempre attratta dalle misteriosità derivate dalle stanze; in ogni stanza incognita sono avvenute storie diverse. La mostra sarà visibile fino a domenica 1 aprile. Ingresso libero


Data inizio: 31/03/2018 - Data fine: 01/04/2018

On the Road Film Festival Preview 2018 in collaborazione Zomia cinema presenta mercoledì 28 marzo 2018 alle ore 20.30 presso il Cine Detour, Via Urbana 107, il documentario The first shot, di Yan Cheng e Federico Francioni (Italia 2017, 73'. V.O. cinese con sottotitoli in italiano). Alla proiezione sarà presente il regista Yan Cheng. Tre esistenze distanti e differenti colte nella stessa tensione: la ricerca della propria identità e del senso dello stare in un presente di continua trasformazione. Ognuno di loro nato dopo il 1989, la fine di tutte le rivoluzioni.


Data inizio: 28/03/2018 - Data fine: 28/03/2018

Mercoledì 21 febbraio 2018, dalle ore 16 alle ore 18, presso la Sala del Carroccio in Campidoglio, Informagiovani presenta Let's go China!, il primo incontro sulla mobilità all’estero con un focus sulla Cina: sistema universitario, mercato del lavoro, lingua e abitudini culturali. Un seminario informativo dedicato a tutti i ragazzi che programmano di vivere un’esperienza di studio o lavoro in Cina. Promosso dall'Assessorato allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi di Roma Capitale, realizzato da Informagiovani Roma Capitale con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura S.r.l. e in collaborazione con l'Istituto per la Cultura Cinese, l’appuntamento intende fornire informazioni pratiche per affrontare in autonomia un’esperienza all’estero. All'incontro interverranno addetti dell'Istituto per la Cultura Cinese, dell'Ambasciata Italiana a Pechino e dell' Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia. Programma completo all'interno.


Data inizio: 21/02/2018 - Data fine: 21/02/2018

Sabato 10 febbraio 2018 dalle ore 14.30 fino a sera in Piazza del Popolo si terranno i festeggiamenti del Capodanno cinese 2018, per salutare l'anno del Gallo e dare il benvenuto all'anno del Cane. Organizzato dall'Ambasciata cinese di Roma ed in collaborazione con l'Istituto Confucio, l'evento prevede parate in maschera, spettacoli, fuochi d'artificio, stand e tanto altro. La serata si concluderà con un grande spettacolo pirotecnico.


Data inizio: 10/02/2018 - Data fine: 10/02/2018

La biblioteca Nelson Mandela, in collaborazione con il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, organizza presso gli spazi della biblioteca, i laboratori per bambini Festeggiamo il Capodanno Cinese, per far conoscere ai bambini le tradizioni legate ai festeggiamenti del Capodanno Cinese, attraverso attività divertenti che li coinvolgano in prima persona. Il primo incontro è mercoledì 14 febbraio 2018, dalle ore 17 alle 18.30, e è dedicato all'intaglio della carta e alla scrittura in caratteri cinesi di frasi di buon augurio. Il secondo incontro è mercoledì 28 febbraio 2018, dalle ore 17 alle 18.30: è previsto un piccolo laboratorio di cucina per la preparazione dei ravioli cinesi. Per poter partecipare è necessaria la prenotazione.


Data inizio: 14/02/2018 - Data fine: 28/01/2018

Martedì 9 gennaio 2018 si inaugura, presso gli spazi dell'Acquario Romano, Piazza Manfredo Fanti 47, la 4a edizione della Mostra delle opere dell’Association of Italian Chinese Poets, Calligraphers and Painters, a cura di Wang Yongxu. L’associazione presenta una mostra di 35 artisti cinesi con più di 100 opere di poesia, calligrafia e pittura cinese create dai membri dell’ associazione. L’iniziativa ha lo scopo di proporre in Italia alcuni aspetti di nicchia dell’arte cinese più recente che, pur con tecniche tradizionali e una forte ispirazione classica ci aiutano a riflettere sulla contemporaneità dell'affascinante Paese orientale con la collaborazione dell’associazione culturale Funspace art. La mostra si terrà fino a giovedì 11 gennaio. Ingresso libero.


Data inizio: 09/01/2018 - Data fine: 11/01/2018

Giovedì 7 dicembre 2017 alle ore 11 presso l'l'Istituto Italiano di Studi Orientali ISO di Sapienza Università di Roma, Circonvallazione Tiburtina 4, si terrà la presentazione Ad Tartaros. I mongoli tra Oriente e Occidente, all'interno della rivista semestrale sulle relazioni culturali tra Europa e Cina "Sulla via del Catai". Partecipano: Davor Antonucci (curatore) e Chiara Chiapponi.


Data inizio: 07/12/2017 - Data fine: 07/12/2017

Due giorni di film, incontri, dibattiti con i migliori registi cinesi contemporanei al centro della seconda edizione della Mostra Cinematografica Cinese in Italia, che si terrà presso la Casa del cinema di Roma a Villa Borghese, Piazzale del Brasile, martedì 17 e mercoledì 18 ottobre 2017. La rassegna cinematografica ha ottenuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell’ufficio culturale dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, del Ministero degli Esteri, della Regione Lazio e di Roma Capitale. Numerosi saranno i registi, attori e produttori cinesi in arrivo nella Capitale. Tra gli ospiti del festival, i registi Xia Gang, che presenterà Mu Guiying Assuming Command; Peng Tao, autore di Leaving With Love, film basato su una storia vera di handicap mentale; Liu Ziwei regista di My Heart Leaps Up e Sun Lingli, per The Ugly Duckling. Tra gli altri lungometraggi, da segnalare Paths of the soul del pluripremiato Zhang Yang, film su un contadino che, dopo la morte del padre, decide di partire per un lungo pellegrinaggio insieme allo zio.


Data inizio: 17/10/2017 - Data fine: 18/10/2017

Lunedì 16 ottobre 2017 alle ore 18 presso la Biblioteca Mandela, via La Spezia 21, l'Istituto Confucio di Roma in collaborazione con il Servizio intercultura, organizza la tavola rotonda I casi del Giudice Dee. Temi filosofici e motivi letterari nei romanzi di Robert van Gulik. L'evento nasce in occasione del 50esimo anniversario della morte di Robert van Gulik (1967-2017), uno dei più popolari scrittori olandesi, autore dei quindici romanzi del ciclo “I casi del giudice Dee”, che riprendono la celebre figura del giudice Di Renjie vissuto nel VII secolo d.C. e che sono frutto degli studi e delle ricerche che l'autore effettuò in Cina su fonti e antichi manoscritti.
Si parlerà dei suoi romanzi polizieschi, con degli interventi sulla giallistica in Cina.
Interverranno: Paolo De Troia, Direttore Esecutivo dell'Istituto Confucio di Roma; Luca Stirpe, Professore Associato di Filologia e Letteratura cinese presso l'Università  degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara; Maurizio Gatti, Edizione O barra O.


Data inizio: 16/10/2017 - Data fine: 16/10/2017

Sabato 7 ottobre 2017 alle ore 18 presso la Libreria Pagina 2 - Ex-Orientalia, Via Cairoli 63, si terrà la presentazione del libro Buonanotte signor Mao. Storie dall'estremo oriente (Milieu edizioni, 2017), di Gabriele Battaglia. Nato come semplice raccolta di reportage, è un libro che non solo racconta dieci anni di storie - edite e inedite - raccolte a Pechino e sulle strade dell'Asia, ma si evolve attraverso un filo narrativo raccontato in prima persona dall'autore. Interverrà l'autore, modera la giornalista Alessandra Spalletta.


Data inizio: 07/10/2017 - Data fine: 07/10/2017

Fino a martedì 26 settembre 2017 al Complesso del Vittoriano, Via di San Pietro in Carcere, è possibile visitare la mostra personale dell’artista cinese Chao Ge, Epos. La lirica della luce. Un'ottantina di opere, tra oli su tela, tempere e disegni descrivono, raccontati dal maestro cinese Chao Ge, luoghi e personaggi dell'Asia centrale e della Inner Mongolia. Cultore appassionato del Rinascimento italiano, ritrattista meticoloso e notevole paesaggista, Chao Ge è l'espressione più piena della propria terra d'origine, quella "terra del cielo blu" così definita per la spettacolare luce che tutto vivifica. Ingresso libero.


Data inizio: 04/09/2017 - Data fine: 26/09/2017
Pagina 1 di 5