Martedì, 10 Giugno 2014 13:01

Da Villa Giada a Villa Ada. Qigong nei parchi pubblici della Città Eterna

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Fino a martedì 17 giugno 2014 il Maestro Liu Jianshe condurrà a Roma un workshop di pratica Qigong aperto a tutti, portando nella Capitale un insegnamento finora difficilmente accessibile al pubblico italiano. Il Seminario si svolgerà nei parchi pubblici, come avviene da sempre nelle città cinesi, per il miglioramento della salute e del benessere psico-fisico della popolazione. L’ iniziativa si propone anche come evento di valorizzazione degli spazi verdi della nostra città dove ritrovare l’armonia tra uomo e natura.

Fino a martedì 17 giugno 2014 il Maestro Liu Jianshe condurrà a Roma un workshop di pratica Qigong aperto a tutti, portando nella Capitale un insegnamento finora difficilmente accessibile al pubblico italiano. Il Seminario si svolgerà nei parchi pubblici, come avviene da sempre nelle città cinesi, per il miglioramento della salute e del benessere psico-fisico della popolazione. L’ iniziativa si propone anche come evento di valorizzazione degli spazi verdi della nostra città dove ritrovare l’armonia tra uomo e natura.


L’ evento è organizzato dall’ Istituto Superiore di Medicina Tradizionale Cinese Villa Giada che dal 1990 è un punto di riferimento nella conoscenza, ricerca e divulgazione della Medicina Tradizionale Cinese a Roma, attraverso autorevoli fonti originali ed il contatto diretto con i maestri cinesi.

Programma:
http://www.chinalink.it/2/img/2014/maestro_liu-doc.pdf

Altre attività di Villa Giada
http://www.chinalink.it/2/img/2014/Viaggio_in_Cina_2014_web_def.pdf?modname=login&op=readwebpages&idPages=87

Per informazioni:
Ufficio Stampa: Maria Cristina Di Milia cell. 333 6517826333 6517826
Villa Giada: tel. 06 481558006 4815580

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Venerdì, 13 Giugno 2014
  • data fine: Martedì, 17 Giugno 2014
Letto 2096 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Giugno 2014 10:19
Leila D

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.