Школa вышивки Высокой моды  былa открытa чтобы приблизить молодыx стилистов к миру вышивки, подготaвливaя не только вышивaльщиц, но и нaстоящиx дизaйнеров по вышивке.


В школе проводится курс "Вышивкa Высокой моды", в котором изучaются тaкие теxники кaк: вышивкa лентaми Silk ribbon,  обьемнaя вышивкa Stumpwork, теxникa менее популярнaя в Итaлии, обьемные цветы из рaзличныx мaтериaлов (включaя цветы 19 векa), прикрепление бисерa, полудрaгоценныx кaмней и пaйеток, рaботa с рaзличными мaтериaлaми кaк оргaнзa, шифон, шерсть, перья. А также “Курс бижутерии” и “Курс проектирования сумок из кожи и ткани включая все выкройки”.

Pubblicato in Русский

Martedì 9 giugno 2015 alle 18 presso la Biblioteca Goffredo Mameli,via del Pigneto 22, il Servizio Intercultura presenta Donne messicane. Contando los hilos de la historia. Donne Messicane nasce come necessità di far conoscere il lavoro tessile del Messico, raccontato dalle parole delle donne che si dedicano anima e corpo a questo lavoro artigianale. L'evento ha il sostegno dell'Ambasciata del Messico in Italia.

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, giovedì 20 giugno 2019, a partire dalle ore 17, il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, in collaborazione con il Teatro di Roma, organizza presso la splendida area esterna del Teatro India, lungotevere Vittorio Gassman 1, la V° edizione dell'evento Giornata Mondiale del Rifugiato 2019 - Esperienze di accoglienza e inclusione, promossa dall’Assessorato alla Crescita Culturale. Interventi, testimonianze, letture, danza, musica, teatro, artigianato, moda e laboratori aperti a tutti... Una giornata speciale per riunire le realtà che lavorano con i rifugiati per l'accoglienza e l'integrazione, in un evento che vuole informare e sensibilizzare l'opinione pubblica attraverso le testimonianze di operatori e rifugiati e il racconto dei progetti virtuosi. Ingresso gratuito.

La galleria propone una mostra permanente delle gigantografie su tela di Laura Terzani, dedicate soprattutto al Marocco; ma ospita anche altri fotografi e artisti, italiani e stranieri: sempre con l’intenzione di offrire una chiave di lettura delle culture dei Paesi arabi e più in generale dei Paesi del Sud del mondo.
Bab el Kasbah non è solo una galleria, ma un centro interculturale, uno spazio per seminari, serate musicali, presentazione di video e libri; dove passare il pomeriggio con un libro e un thè alla menta, e una scelta dei pezzi più raffinati dell’artigianato arabo, tessuti, ceramiche, tadlak, collane di pietre e d’argenti.

Pubblicato in Centri culturali arabi

Una vastissima scelta di oggetti ispirati alla cultura, alla storia ed al folclore. Il negozio tratta quadri, drappi, tappeti ed altri piccoli oggetti quali scatole di lacca, cristalli di San Pietroburgo, smalti, porcellane, matriosche, uova, copechi sovietici e rubli in argento di Nicola II. Sul sito dell’attività è possibile trovare informazioni storiche dettagliate sui prodotti in vendita e sulla genesi di tradizioni centenarie come quella iconografica. Il negozio è specializzato nella commercializzazione di antiche Icone russe, dipinti dei pittori russi del ‘900 iscritti nei registri delle belle arti Russe e tappeti caucasici.

Pubblicato in Arte e artigianato russo

Negozio tibetano, di Bishnu Tamang, propone una scelta di oggetti sacri e rituali, ma anche di abbigliamento e bigiotteria  imporati direttamente da Tibet, India e Nepal.

via dei Pettinari, 85
tel. 06 89137637 - 388 8913119 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Negozi tibetani
La scuola è nata per avvicinare i giovani alla moda e formarli come veri e propri stilisti del ricamo. Si propone il corso nel quale verranno insegnate varie tecniche di ricamo: a rilievo come Silk Ribbon (ricamo con dei nastri di seta) e Stumpwork (tecnica poco diffusa in Italia), fiori 3D, applicazione di perline e pailette, lavorazione con vari materiali come organza, chiffon, lana e piume.
Questa è la prima scuola in Italia che in un unico corso propone la storia e la progettazione dei diversi tipi di ricamo. AI termine dei corsi il migliori studenti saranno proposti per stages presso vari atelier di moda italiani.
Pubblicato in Arte e artigianato russo

Domenica 8 dicembre 2013 il Laboratorio Zajedno, via dei Bruzi 11/C, invita il pubblico a visitare il laboratorio, a conoscere il progetto e le creazioni gustando un aperitivo etnico. Dal 2005 l’associazione Insieme Zajedno porta avanti il Laboratorio Manufatti Donne Rom, un progetto di microcredito e formazione rivolto a donne bosniache di origine rom nel settore dell’artigianato sartoriale che mira a favorire l’integrazione delle donne nel tessuto sociale.

Pubblicato in Cultura rom

Il Museo Nazionale delle arti e tradizioni popolari, piazza Guglielmo Marconi 8/10, in collaborazione con il Museo Etnografico Russo di San Pietroburgo, presenta, fino al 25 marzo la mostra l'Abito Popolare russo con cinquanta abiti databili tra il XIX e il XX secolo, appartenenti alle collezioni del Museo Etnografico Russo di San Pietroburgo, originari di differenti regioni della Russia di cui una rilevante parte fu raccolta e conservata a partire dal 1867, anno in cui si tenne a Mosca la prima Esposizione Etnografica.

Pubblicato in Europa

Martedì 23 gennaio 2018 dalle 16 alle 18 presso CNR Biblioteca Centrale G. Marconi in Piazzale Aldo Moro 7 l'Associazione QuestaèRoma in collaborazione con il CNR presenta Artigianato Albanese:l'arte delle fate verso il futuro.

Pubblicato in Europa
Pagina 5 di 7