L’ASD GymnaZen di Ciampino, in collaborazione con l'Associazione Tondo Rosso, organizza sabato 14 gennaio 2017, alle ore 17.30, una dimostrazione-lezione di cerimonia giapponese del tè tenute dalla Maestra Sōbi della Scuola Urasenke. La cerimonia del tè (cha no yu) è l’arte della preparazione e del modo di servire il tè verde in polvere, in presenza di ospiti seguendo precisi rituali ed è una delle arti tradizionali zen più note.

Pubblicato in Giappone

Domenica 15 gennaio 2017, per tutta la giornata dalle 10 alle 20, presso il Caffè Letterario, Via Ostiense 95, si terrà il Mercatino giapponese che festeggia i suoi 10 anni. 45 espositori offriranno una selezionata panoramica sulla cultura giapponese e le sue moltecipli sfumature dal classico dei Kimono e Ukyoe alla cultura Manga e Cosplay. Giapponeserie varie , Kokeshi, fumetteria e collezionismo.
Workshop a tema , Calligrafia , Origami Art e molto altro ancora.

Pubblicato in Giappone

Fino al 19 aprile 2017 l'Istituto Giapponese di Cultura presenta Washoku la colorata vita alimentare dei giapponesi. Padiglione Giappone all’EXPO di Milano 2015: The Japan Foundation ne raccoglie l’eredità – e parte degli oggetti esposti nella sezione LEGACY – presentando la colorata vita alimentare del longevo popolo giapponese. In mostra pannelli e piatti in replica, teche e display sulle stagioni del cibo e il cibo delle stagioni, modalità conservative e comportamentali legate al mondo del WASHOKU, lo stile alimentare del Giappone, in lista UNESCO dal 2013.

Pubblicato in Giappone

Giovedì 9 marzo 2017 dalle ore 18 alle 21 presso l'Istituto Giapponese di Cultura in Roma in Via Antonio Gramsci 74 sarà proiettato il film Haiku on a Plum Tree, un documentario di Mujah Maraini-Melehi (Italia, 2016). L’autrice sarà presente per introdurre il film insieme alla madre Toni Maraini e la zia Dacia Maraini in collaborazione con Ambasciata del Giappone in Italia e AISTUGIA. Mujah Maraini-Melehi rilegge in chiave di documento storico le vicende familiari dei nonni Fosco Maraini e Topazia Alliata, giunti in Giappone nel 1938 e internati nel 1943 in un campo di prigionia a Nagoya insieme alle figlie Dacia, Yuki e Toni, a seguito del loro rifiuto di aderire alla Repubblica di Salò. Le musiche di Ryuichi Sakamoto e la scenografia di Basil Twist, ispirata al teatro di schermi giapponesi, contribuiscono a rendere intensa e raffinata la narrazione della preziosa testimonianza storica. In occasione della proiezione del film Haiku on a Plum Tree, saranno esposti al pubblico il diario di prigionia di Topazia Alliata, insieme a fotografie e documenti della famiglia Maraini in Giappone.

Pubblicato in Giappone

Domenica 19 marzo 2017 dalle ore 11 alle 13, l’Associazione Tondo Rosso e la sala da tè Fiorditè, Via Tuscolana 30, organizzano la Cerimonia giapponese del tè Chanoyu. La dimostrazione sarà tenuta dalla Maestra Sōbi della Scuola Urasenke di Tokyo. Dopo le spiegazioni generali sulla cerimonia, sul tè usato e sugli attrezzi, i partecipanti, in piccoli gruppi, prenderanno parte attiva alla cerimonia consumando un dolcetto tradizionale e bevendo una tazza di tè tradizionale maccha.

Pubblicato in Giappone

Martedì 16 maggio 2017 alle ore 19 presso l'Istituto Giapponese di Roma, Via Antonio Gramsci 74, si terrà il concerto di Keisho Ohno, musicista di Tsugaru shamisen, torna a esibirsi dopo due anni all’Istituto Giapponese con il suo inconfondibile stile rock che attinge alla tradizione per stravolgerla. In duo con Mamoru Motooka, pianista che padroneggia un repertorio a tutto tondo, spaziando dal jazz alla musica popolare, il concerto di Ohno si inserisce nel tour europeostatunitense Shami Spirits - Keisho Ohno 10th Anniversary Tour 2017. Ingresso gratuito.

Pubblicato in Giappone

Da giovedì 12 ottobre 2017 presso il Museo dell’Ara Pacis, Lungotevere in Augusta, si terrà la mostra Hokusai. Sulle orme del Maestro, che racconta e confronta attraverso circa 200 opere la produzione del maestro Hokusai con quella di alcuni tra gli artisti che hanno seguito le sue orme. Katsushika Hokusai (1760-1849) deve la sua fama universale all’opera La Grande Onda (parte della serie di Trentasei vedute del monte Fuji) ma anche all’influenza che le sue riproduzioni hanno avuto  sugli artisti parigini di fine Ottocento, tra i quali Manet, Toulouse Lautrec, Van Gogh e Monet, protagonisti del movimento del Japonisme. La mostra sarà visitabile fino al 14 gennaio 2018.

Pubblicato in Giappone

L’Associazione Tondo Rosso e la sala da tè Fiorditè invitano domenica 8 ottobre 2017 dalle ore 11 alle 13 presso la Sala da tè Fiorditè, Via Tuscolana, 30 ad una dimostrazione di: Cerimonia giapponese del tè "Chanoyu" 茶の湯 tenuta dalla Maestra Sōbi 宗美 della Scuola Urasenke 裏千家. Dopo le spiegazioni generali sulla cerimonia, sul tè usato e sugli attrezzi, i partecipanti, in piccoli gruppi, prenderanno parte attiva alla cerimonia consumando un dolcetto tradizionale e bevendo una tazza di tè tradizionale maccha 抹茶.

Pubblicato in Giappone

Sabato 28 e domenica 29 ottobre 2017, l'associazione A.I.S.O., Via Cardinal  Mistrangelo 25, organizza un Workshop di Pittura Giapponese Sumi-e, con il monaco zen Chigyo Ianzano. Con il termine di Sumi-e si intende un particolare stile di pittura monocromatico, dove sumi e e significano rispettivamente inchiostro e pittura. Questa tecnica originaria della Cina nata durante la dinastia Tang, venne introdotta in Giappone da alcuni monaci Buddisti Zen nel XVI secolo ed ebbe la sua massima espansione nel periodo Muromachi.

Pubblicato in Giappone

Sabato 11 novembre 2017 dalle ore 10 alle 12, l'associazione Tondo Rosso, via Cimone 150, organizza una Lezione di Chigiri-e. Immagini d'arte giapponese create con la carta di riso “strappata”, tenuta dall'artista Ayami Noritake. Il chigiri-e è una forma d'arte giapponese la cui tecnica consiste nell'utilizzare la carta giapponese washi o la carta per origami colorata per la creazione di immagini che ricordano la pittura ad acquerello. La carta viene prima strappata e poi i pezzetti realizzati vengono usati per ricreare nuove immagini reali o astratte. La tecnica risale al periodo Heian (794-1185) quando veniva usata per realizzare un tipo di carta decorata per la calligrafia. Prenotazione obbligatoria.

Pubblicato in Giappone
Pagina 16 di 21