Alice D
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Associna e Orientalia editrice lanciano Cinarriamo, Storie tra identità e alterità. Un concorso letterario per racconti brevi dedicato alle nuove generazioni sino-italiane, nate o cresciute in Italia. L'obiettivo del concorso è quello di dare voce alla narrazione dell'elaborazione identitaria dei sino-italiani nati o cresciuti in Italia attraverso racconti di storie reali o di fantasia. Il concorso è aperto a tutti i sino-italiani nati o cresciuti in Italia che abbiano compiuto 15 anni al 31/12/2017. I migliori elaborati selezionati dalla giuria andranno a formare una raccolta di racconti che saranno pubblicati dalla casa editrice Orientalia. Ogni racconto dovrà essere inviato entro e non oltre il 31 agosto 2018.

Mercoledì 21 febbraio 2018, dalle ore 16 alle ore 18, presso la Sala del Carroccio in Campidoglio, Informagiovani presenta Let's go China!, il primo incontro sulla mobilità all’estero con un focus sulla Cina: sistema universitario, mercato del lavoro, lingua e abitudini culturali. Un seminario informativo dedicato a tutti i ragazzi che programmano di vivere un’esperienza di studio o lavoro in Cina. Promosso dall'Assessorato allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi di Roma Capitale, realizzato da Informagiovani Roma Capitale con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura S.r.l. e in collaborazione con l'Istituto per la Cultura Cinese, l’appuntamento intende fornire informazioni pratiche per affrontare in autonomia un’esperienza all’estero. All'incontro interverranno addetti dell'Istituto per la Cultura Cinese, dell'Ambasciata Italiana a Pechino e dell' Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia. Programma completo all'interno.

Sabato 17 febbraio 2018 alle ore 19, presso Apollo Undici, via Bixio 80/a, si tiene la prima romana del film The Harvest. Un docu-musical che, per la prima volta, unisce il linguaggio del documentario alle coreografie delle danze punjabi, raccontando l'umiliazione dei lavoratori dell'Agro Pontino sfruttati dai datori di lavoro e dai caporali. Due storie che si intrecciano nel corso di una giornata, dalle prime ore di luce in cui inizia il lavoro in campagna alla preghiera serale presso il tempio della comunità.

Domenica 18 febbraio 2018 dalle ore 10 alle 20, presso il Caffè Letterario, Via Ostiense 95, si tiene il Mercatino Giapponese Fuyu. Sono previsti spettacoli, stand, corsi e laboratori, musica, cinema e area ristoro, tutto dedicato al Giappone. All'interno il programma completo. Ingresso libero.

Venerdì 9 febbraio 2018 alle ore 16.30, presso la Biblioteca Elsa Morante, Via Adolfo Cozza 7, si tiene la proiezione del film A Ciambra di Jonas Carpignano ( Italia, Francia, Germania, 2017, 117 min.). Seguirà il commento da parte dell’equipe del Centro clinico Alios, Paola D’Amelio, Maria Concetta Gaglio, Alessio Patacca, Emanuele Tacchia. Ad "A Ciambra" una piccola comunità Rom nei pressi di Gioia Tauro, Pio Amato cerca di crescere più in fretta possibile, a quattordici anni beve, fuma ed è uno dei pochi in grado di integrarsi tra le varie realtà del luogo: gli italiani, gli immigrati africani e i membri della comunità Rom. Pio segue ovunque suo fratello Cosimo, imparando il necessario per sopravvivere sulle strade della sua città. Quando Cosimo scompare le cose per Pio iniziano a mettersi male, dovrà provare di essere in grado di assumere il ruolo di suo fratello e decidere se è veramente pronto a diventare un uomo.

Da domenica 11 febbraio al 4 marzo 2018, il Cinema Detour, Via Urbana 107, propone Mondovisioni. I documentari di Internazionale, una rassegna dei migliori documentari dell'anno direttamente dal festival della rivista Internazionale. Ogni domenica, 6 film, scelti dai più prestigiosi festival internazionali, straordinari e urgenti racconti dal mondo su attualità, geopolitica e cambiamenti sociali: storie senza filtri che ci riguardano, emozionanti, profonde, esemplari. In collaborazione con CineAgenzia e Internazionale. Si inizia domenica 11 febbraio alle ore 18.30 con Stranger in paradise, di Guido Hendrikx (Paesi Bassi 2016, 72’, v.o. inglese e olandese, sottotitoli in italiano) e a seguire alle 20.30 con Jaha's promise, di Patrick Farrelly e Kate O’Callaghan (Stati Uniti/Regno Unito/Gambia 2017, 81’, v.o. inglese/mandinko, sottotitoli italiano).

Venerdì 9 febbraio 2018 alle ore 17.30 presso l'Istituto Italiano di Studi Germanici, via Calandrelli 25, si tiene la conferenza Crescere con più lingue, ecco il futuro! Togliamo qualche equivoco intorno al plurilinguismo. Organizzato da Stichting De Lage Landen, in occasione dei 35 anni della Scuola Olandese a Roma ’t Kofschip, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Studi Germanici e con l’Ambasciata dei Paesi Bassi a Roma. In questa epoca di globalizzazione aumenta il numero di famiglieinternazionali, dove crescono sempre più bambini con più di una lingua. Ricerche scientifiche confermano che crescere con più di una lingua madreoffre molti vantaggi per i bambini. Bambini multilingue sono più flessibili, passano senza problemi da una lingua ad un’altra, e acquisiscono un enorme lessico insieme ad un notevole sistema di riferimento.

Domenica 18 febbraio 2018, dalle ore 13 alle 16, presso i giardini di Piazza Vittorio Emanuele II, nel cuore del quartiere Esquilino, la comunità cinese di Roma organizza i festeggiamenti per il Capodanno cinese. In programma, oltre alla tradizionale Danza del Leone, uno spettacolo con canti e balli della tradizione in cui si esibiranno adulti e bambini cinesi. Saranno inoltre allestiti stand dove sarà possibile assistere a dimostrazioni di arte, cucina, calligrafia e tanto altro ancora, per festeggiare con la comunità cinese una delle più importanti festività del calendario lunare.

Sabato 10 febbraio 2018 dalle ore 14.30 fino a sera in Piazza del Popolo si terranno i festeggiamenti del Capodanno cinese 2018, per salutare l'anno del Gallo e dare il benvenuto all'anno del Cane. Organizzato dall'Ambasciata cinese di Roma ed in collaborazione con l'Istituto Confucio, l'evento prevede parate in maschera, spettacoli, fuochi d'artificio, stand e tanto altro. La serata si concluderà con un grande spettacolo pirotecnico.

Sabato 3 e domenica 4 febbraio 2018 presso la Casa Internazionale delle Donne, via della Lungara 19, si svolgono due giornate di autoformazione e confronto su convivenza interculturale, Chi è vivo non dica: MAI! A fronte di un clima politico-culturale aggressivo e xenofobo e preso atto dei violenti attacchi al mondo della solidarietà, oggi le diverse realtà della società civile, che da anni lavorano per costruire luoghi di convivenza, meticci e solidali, operano in un contesto sempre più complesso e ostile. Roma è un caso emblematico sia per l’alta percentuale di migranti che vi risiede, sia per il consistente numero di associazioni e organizzazioni che si occupano di intervento sociale. Eppure Roma rappresenta anche il luogo in cui nascono e operano esperienze virtuose, che aprono ostinatamente varchi e sperimentazioni con lungimiranza, coraggio e efficienza, pur operando nel crescente abbandono istituzionale. L'invito è rivolto a tutti coloro che a vari livelli si occupano di diritti umani e a chiunque abbia a cuore il futuro della città. La sessione della mattina è aperta a tutti.

Pagina 9 di 101