Giovedì 14 febbraio 2019 alle ore 17,30 presso la Biblioteca Europea, si tiene l'iniziativa Leros, l'isola degli invisibili, organizzata da Piuculture. Uno sguardo sulla politica europea a partire dal destino di un'isola, LEROS, già manicomio criminale, campo di prigionia e ora Hotspot per migranti. La scrittrice Simona Vinci presenta il suo libro "La prima verità". Intervengono Antonello D'Elia, presidente di Psichiatria Democratica, Chiara Peri, Centro Astalli e Amalia Ghisani, presidente Piuculture. In occasione dell'incontro nella sala della Biblioteca Europea, verrà inaugurata una mostra di fotografie scattate da Lysa Barhélémy, giovane francese che ha prestato servizio come volontaria nel Centro di accoglienza.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, giovedì 20 giugno 2019, a partire dalle ore 17, il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, in collaborazione con il Teatro di Roma, organizza presso la splendida area esterna del Teatro India, lungotevere Vittorio Gassman 1, la V° edizione dell'evento Giornata Mondiale del Rifugiato 2019 - Esperienze di accoglienza e inclusione, promossa dall’Assessorato alla Crescita Culturale. Interventi, testimonianze, letture, danza, musica, teatro, artigianato, moda e laboratori aperti a tutti... Una giornata speciale per riunire le realtà che lavorano con i rifugiati per l'accoglienza e l'integrazione, in un evento che vuole informare e sensibilizzare l'opinione pubblica attraverso le testimonianze di operatori e rifugiati e il racconto dei progetti virtuosi. Ingresso gratuito.
Alle ore 21 andrà in scena lo spettacolo teatrale Chiamami X - liberamente tratto da "Una Tempesta" di Aimé Césaire. Esito del laboratorio di teatro comunitario condotto da Sergio Giuseppe Scarlatella e Assunta Nugnes con un gruppo di rifugiati e richiedenti asilo della scuola di italiano di Asinitas. Per prenotare il posto fai una donazione a sostegno del laboratorio di teatro comunitario e delle scuole di italiano di Asinitas al seguente link: www.asinitas.org/chiamami-x/
Associazioni, cooperative e artisti partecipanti: Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS), Amal for Education, Amnesty International, Associazione Piuculture, Baobab Experience, Barikamà, CCE (Consulta delle Chiese Evangeliche di Roma)-Sportello Lavoro, CivicoZero, Cultura4You, Diritti al Cuore, Emergency, Gustamundo, Hummustown, K_Alma Falegnameria Sociale, Intersos, Mariarty, Medici Senza Frontiere, Mediterranea, Medu, OneWorldKitchen, Progetto Coloriage-Laboratorio artigianale, RefugeeScArt, Refugees Welcome, RiFoodLab, Save the Children, Yemisi Adeboye.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Giovedì 20 giugno 2019 alle ore 17.30 presso la Biblioteca Villino Corsini - Villa Pamphilj, Largo 3 giugno 1849, snc in occasione della Giornata Internazionale del Rifugiato istituita dall'ONU, è previsto l'incontro I migranti non sanno nuotare... e tu? Un evento che pone al centro l’empatia: lo sforzo di mettersi nei panni, per quanto possibile, del migrante, di chi consapevole di rischiare la propria vita si imbarca su un mezzo di fortuna, spesso senza aver mai conosciuto il mare e quindi senza saper nuotare. Stefano Bertoldi, sociologo, formatore e navigatore, volontario di SOS Mediterranée e membro del SAR Team (Search & Rescue) a bordo della nave Aquarius a fine 2017, racconterà la propria esperienza: il lavoro marittimo di salvataggio, la vita a bordo anche con oltre 600 naufraghi. Letture a cura dell’attrice Sabrina Lilli su testi dell’antropologa Martina Giuffré. A seguire sarà proiettato il docufilm: I migranti non sanno nuotare di Jean-Paul Mari (2016, 38’) non consigliato ai minori di 12 anni.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Le Biblioteche di Roma si uniscono alle iniziative per la Giornata Mondiale del Rifugiato 2019, che ricorre il 20 giugno, con vetrine tematiche di libri e proiezioni di film e documentari sul tema. Le proiezioni si svolgono in varie biblioteche nella settimana dal 17 al 22 giugno 2019 e si aggiungono all'evento che si svolge giovedì 20 giugno dalle ore 17 al Teatro India, lungotevere Vittorio Gassman, 1.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

In occasione della Giornata della Memoria e dell'Accoglienza, giovedì 3 ottobre 2019 alle ore 17.30 la Biblioteca Franco Basaglia, via Federico Borromeo 67, ospita la presentazione del libro di Annalisa Camilli, La legge del mare, Rizzoli 2019. Oltre all'autrice interviene Stefano Bertoldi, volontario e attivista di SOS Mediterranée. Modera Michele Colucci, storico CNR ISmed. La Giornata è stata istituita nel 2016 e ha lo scopo di ricordare e commemorare tutte le vittime dell’immigrazione e promuovere iniziative di sensibilizzazione e solidarietà; la data del 3 ottobre è una data simbolica, che ricorda il giorno in cui, nel 2013, 368 persone tra bambini, donne e uomini persero la vita in un naufragio a largo di Lampedusa.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

In occasione della Giornata della memoria e della accoglienza 2019, mercoledì 9 ottobre 2019 alle ore 17.30 presso la Biblioteca Nelson Mandela in via La Spezia, 21, è previsto l'evento I migranti non sanno nuotare... e tu? Attraverso due approcci differenti, quello del sociologo formatore e navigatore, volontario di SOS Mediterranée Stefano Bertoldi, e quello dell'artista, musicista e cantastorie, Daniele Mutino, l'incontro cercherà di accompagnare i partecipanti verso un percorso di empatia rispetto alla tragedia che si sta ancora consumando a pochi passi da noi, che vede migranti  rischiare la propria vita in mare ogni giorno e morire. Non verranno date risposte ma si cercherà di intraprendere un breve percorso verso la consapevolezza del  concetto di ''alterità'', uno spaccato di realtà, razionale ed emotivo allo stesso tempo che vuole solo fornire altri punti di vista. Il dialogo tra il pubblico e i due relatori sarà poi seguito dal documentario diretto dal regista francese Jean-Paul Mari, I migranti non sanno nuotare (2016, 38’) tradotto in italiano da SOS Mediterranée Italia e girato a bordo della nave Aquarius, oggi sostituita dalla nuova nave  di soccorso della ONG Franco-Italiana-Tedesca-Svizzera, la Ocean Viking.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Lunedì 20 gennaio 2020 alle ore 18 presso la Biblioteca Nelson Mandela, Via La Spezia 21, in collaborazione con il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, si tiene la presentazione del film documentario Quando non puoi tornare indietro, di Leonardo Cinieri Lombroso (65', 2019). Il documentario racconta la storia di Obaida, un brillante studente siriano di Ingegneria. Alle sue spalle ha la guerra e di fronte una strada da inventare. Nella storia di Obaida c’è un po’ della storia di tutti i ragazzi che lasciano le proprie terre e intraprendono viaggi pericolosi e difficili alla ricerca di nuove opportunità e i cui sacrifici, talvolta, sono ripagati da successi incredibili e sorprese inimmaginabili. Intervengono: Leonardo Cinieri Lombroso, regista e produttore, e Obaida Hanteer, il protagonista del film. Il film è patrocinato da UNHCR, Amnesty International e OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni) per i suoi valori etici universali e i principi ispirati al rispetto della dignità umana.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Progetto Riprendiamoci! presenta martedì 1 luglio 2014 alle ore 19.30 presso La Villetta in via degli Armatori 3 il documentario Lo Sguardo ConDiviso. Il documentario, grazie al finanziamento del Programma europeo “Gioventù in Azione”, è stato realizzato da Progetto “Riprendiamoci!”, un gruppo di giovani che operano nel terzo settore e condividono esperienze in progetti rivolti a migranti, richiedenti asilo e rifugiati.

Pubblicato in Cinema

Martedì 16 e mercoledì 17 settembre 2014 alle ore 21.30 presso il Nuovo Cinema Aquila, via L’Aquila 68, verrà proiettato il documentario Terra di transito, di Paolo Martino (2014). Sarà presente il regista e il protagonista del film. Da un reporter/documentarista attivo da anni in Medio Oriente, la vicenda di Rahell, che ha intrapreso un lungo viaggio dall’Iraq all’Europa senza visti né passaporto, tentando di congiungersi a un ramo della famiglia che vive da anni in Svezia. Sbarcato in Italia, scopre però che a dividerlo dalla sua meta c’è il regolamento di Dublino…

Pubblicato in Cinema

Martedì 23 settembre 2014 alle ore 21 al Nuovo Cinema Aquila, via L'Aquila 68, si terrà l'incontro con gli autori del documentario Limbo, Matteo Calore e Gustav Hofer, e con Andrea Segre, per l’occasione autore del soggetto. Il film parla delle famiglie che vengono improvvisamente separate dai provvedimenti di reclusione nei CIE. Lo fa con il linguaggio che le appartiene da sempre, quello del cinema documentario. Gli autori risponderanno alle domande del pubblico al termine della proiezione.

Pubblicato in Cinema
Pagina 33 di 37