Il Festival internazionale di musica corale RootsFest apre il sipario alla sua terza edizione, che si svolge nei giorni di venerdì 1 e sabato 2 novembre 2019 presso l’Accademia di Romania in Roma, viale delle Belle Arti 110 e presso la Basilica di San Vitale di Roma, in via Nazionale 194. Il festival è organizzato dall’associazione culturale ARPRO in collaborazione con l’Accademia di Romania in Roma e l’Istituto Culturale Romeno di Bucarest. L’evento si svolge con il patrocinio dell’Ambasciata di Romania in Italia, dell’Associazione Nazionale Corale Romena e delle Biblioteche di Roma.

Pubblicato in Europa

In occasione dalla Giornata dell’Unione dei Principati Romeni, l’Accademia di Romania in Roma con l’appoggio dell’Istituto Culturale Romeno presenta il lavoro fotografico L’Ultima Luna di Nicola Bertasi e Marzio Villa. La mostra, inaugurata lunedì 27 gennaio 2020 presso la Galleria d’Arte Accademia di Romania in viale delle Belle Arti, 110, rimarrà aperta al pubblico fino al 15 febbraio 2020 (visitabile su appuntamento). La serie di immagini esposte sono state scattate nella regione dei Maramures e compongono un racconto che attraversa la vita degli abitanti e le tradizioni di una delle aree più remote ed immutate d’Europa.

Pubblicato in Europa

L’Accademia di Romania in Roma con l’Istituto Culturale Romeno presso la Galleria dell’Accademia di Romania in Roma in Viale delle Belle Arti, 110 invita a visitare la mostra di disegni Sfratto, dell’artista Laura Partin. Questa serie di disegni affronta il problema dei rom sfrattati dalle loro case in affitto in Romania dal 2010 e finora. Il progetto si inspira dalle fotografie di fotoreporter, articoli e rapporti video su questi casi, e documenta la situazione di esclusione sociale e la vulnerabilità delle persone che sono arrivate ​​in strada o in alloggi estremamente precari dopo la chiusura delle aziende industriali in cui lavoravano. Il portfolio di opere dell'artista, che includerà 60 disegni, mira a minare alcuni stereotipi e sensibilizzare l'opinione pubblica, attirando l'attenzione sull'esclusione sociale in cui alcuni rom sono presenti negli attuali contesti sociali, sia in Romania che in altri paesi. Le opere saranno esposte nella Galleria dell'Accademia di Romania in Roma fino al 29 febbraio 2020 e la mostra sarà visitabile secondo il programma visualizzato sulla pagina dell'evento.

Pubblicato in Europa

Tra il 6 maggio e il 17 giugno 2020, l'Accademia di Romania a Roma propone I Mercoledì letterari, una nuova serie di incontri letterari virtuali che il pubblico potrà seguire sulla pagina Facebook dell'istituzione: https://www.facebook.com/AccademiaDiRomania/. Nell’ambito della nuova edizione saranno presentate, attraverso mini-conferenze e video letture, le opere di alcuni scrittori romeni tradotte in italiano e pubblicate da case editrici italiane. Si porteranno all’attenzione del pubblico italiano e romeno Mircea Cărtărescu, Miron Costin, Mircea Ivănescu, Liliana Nechita, Marta Petreu, Andrei Pleșu.

Pubblicato in Europa

L’Accademia di Romania in Roma, in partenariato con Creart – Centro di Creazione, Arte e Tradizione del Comune di Bucarest e con l’Associazione Culturale Isvor di Bucarest, festeggerà on-line la Giornata Universale della IE – Camicia Tradizionale Romena, 2020 attraverso una serie di proposte di vari campi culturali come: letteratura, musica e film – progetti che saranno presentati sulla pagina Facebook dell’istituzione (https://www.facebook.com/AccademiaDiRomania/). Pertanto, durante la giornata di mercoledì 24 giugno 2020, saranno presentati diversi eventi. Di seguito il programma completo.

Pubblicato in Europa

Giovedì 9 luglio 2020 alle ore 13, nell’ambito del progetto Europa in Circolo. Incontri con scrittori europei contemporanei – realizzato dalla Biblioteca Europea di Roma in partenariato con il cluster EUNIC Roma – l’Accademia di Romania in Roma in partenariato con il Concorso Letterario Nazionale “Lingua Madre” di Torino presenterà sulla pagina Facebook dell’istituzione, il racconto L’altra forma dell’amore di Corina Ardelean, vincitrice del Premio Speciale Slow Food-Terra Madre nell’ambito della XV-ma edizione del Concorso Letterario Nazionale “Lingua Madre” al Salone Internazionale del Libro di Torino 2020. Oltre all’autrice, interverrà la dottoressa Daniela Finocchi, ideatrice e responsabile del Concorso.

Pubblicato in Europa

Fino al 15 settembre 2020 alle ore 18 presso la Galleria d'Arte dell'Accademia di Romania in Roma in viale delle Belle Arti, 110 è possibile visitare la mostra d'arte contemporanea - Io sono di Alexandra Oancea. Durante la mostra, che si svolgerà presso la Galleria d’Arte dell'Accademia di Romania, vengono presentati brani di storie dei migranti e rifugiati che vivono in Italia, attraverso una serie di 13 dipinti e documentari video realizzati dall'artista.

Pubblicato in Europa

Dal 16 al 28 settembre 2020, l'Accademia di Romania in Roma, con l’appoggio dell'Istituto Culturale Romeno, organizza la mostra d’arte contemporanea "In between repetition and variation" dell'artista Lucia Ghegu, borsista “Vasile Pârvan” per l’anno in corso. Le opere dell'artista propongono una visione introspettiva e radicale del suo rapporto con la famiglia, la casa, gli spazi e le interazioni umane. Spesse volte Lucia Ghegu crea ed elabora delle case immaginarie, delle gabbie, nonché dei ritratti di familiari e delle rappresentazioni di sé. La sua storia personale si riflette nella pratica artistica, in stretta connessione con nozioni tali la comunità e l’emigrazione. Sono ricorrenti nelle sue opere concetti come appartenenza, alienazione e memoria. La mostra sarà inaugurata il 16 settembre 2020, alle ore 18:00. Il numero di visitatori sarà limitato e l'accesso avverrà su prenotazione.

Pubblicato in Europa

Dal al 18 ottobre 2020, l'Accademia di Romania in Roma, come rappresentanza dell’Istituto Culturale Romeno, organizza la mostra d'arte contemporanea dedicata all'artista Yvonne Hasan, curata dallo storico e critico d'arte Adrian Buga, un progetto realizzato in partenariato con l'Ambasciata di Romania in Italia, con il sostegno della Galleria Sector 1 Bucarest, e con il patrocinio dell'Assessorato alla Crescita Culturale Roma. L'inaugurazione della mostra avverrà il 1° ottobre 2020, alle ore 18:00. Il numero di visitatori sarà limitato e l'accesso avverrà su prenotazione. Le condizioni di visita saranno conformi alle norme igienico-sanitarie imposte dalle autorità locali e verranno comunicate in seguito sulla pagina facebook della manifestazione.

Pubblicato in Europa

Fino al 1 dicembre 2020, il Festival Internazionale Propatria – Giovani Talenti Romeni, si apre al pubblico di ogni dove, con la sua decima edizione la quale propone la prima versione online della storia del festival, con il sostegno della Segreteria Generale del Governo – Dipartimento dei Romeni all’Estero, in collaborazione con l’Accademia di Romania in Roma e con il patrocinio dellAmbasciata di Romania in Italia. Questa edizione celebrativa si propone di fare una retrospettiva del festival dai suoi inizi fino ad oggi, per riportare alla memoria collettiva, tanto in Romania quanto nell’ambito della diaspora, il talento e l’impegno costante degli artisti romeni all’estero di mantenere viva la cultura romena fuori dalle frontiere del Paese, nonché il loro ruolo di ambasciatori culturali e d’immagine della Romania. Di seguito il programma.

Pubblicato in Europa
Pagina 8 di 11