Da martedì 11 a martedì 18 settembre 2018 è allestita presso il WE-GIL di largo Ascianghi 12 la mostra Sacre icone. Duecento anni di icone della collezione della Dogana Moldava. Inaugurazione martedì 11 settembre 2018 ore 17.

Pubblicato in Europa

Mercoledì 29 Gennaio 2020 dalle ore 18 alle 20:30 presso il Museo di Roma in Trastevere in piazza Sant'Egidio, 1 Roma Capitale e Presidenza della Repubblica di Turchia invitano alla mostra fotografica di Ara Güler, noto fotografo turco.

Pubblicato in Europa

L’Accademia di Romania in Roma con l’Istituto Culturale Romeno presso la Galleria dell’Accademia di Romania in Roma in Viale delle Belle Arti, 110 invita a visitare la mostra di disegni Sfratto, dell’artista Laura Partin. Questa serie di disegni affronta il problema dei rom sfrattati dalle loro case in affitto in Romania dal 2010 e finora. Il progetto si inspira dalle fotografie di fotoreporter, articoli e rapporti video su questi casi, e documenta la situazione di esclusione sociale e la vulnerabilità delle persone che sono arrivate ​​in strada o in alloggi estremamente precari dopo la chiusura delle aziende industriali in cui lavoravano. Il portfolio di opere dell'artista, che includerà 60 disegni, mira a minare alcuni stereotipi e sensibilizzare l'opinione pubblica, attirando l'attenzione sull'esclusione sociale in cui alcuni rom sono presenti negli attuali contesti sociali, sia in Romania che in altri paesi. Le opere saranno esposte nella Galleria dell'Accademia di Romania in Roma fino al 29 febbraio 2020 e la mostra sarà visitabile secondo il programma visualizzato sulla pagina dell'evento.

Pubblicato in Europa

Fino al 15 settembre 2020 alle ore 18 presso la Galleria d'Arte dell'Accademia di Romania in Roma in viale delle Belle Arti, 110 è possibile visitare la mostra d'arte contemporanea - Io sono di Alexandra Oancea. Durante la mostra, che si svolgerà presso la Galleria d’Arte dell'Accademia di Romania, vengono presentati brani di storie dei migranti e rifugiati che vivono in Italia, attraverso una serie di 13 dipinti e documentari video realizzati dall'artista.

Pubblicato in Europa

Dal 16 al 28 settembre 2020, l'Accademia di Romania in Roma, con l’appoggio dell'Istituto Culturale Romeno, organizza la mostra d’arte contemporanea "In between repetition and variation" dell'artista Lucia Ghegu, borsista “Vasile Pârvan” per l’anno in corso. Le opere dell'artista propongono una visione introspettiva e radicale del suo rapporto con la famiglia, la casa, gli spazi e le interazioni umane. Spesse volte Lucia Ghegu crea ed elabora delle case immaginarie, delle gabbie, nonché dei ritratti di familiari e delle rappresentazioni di sé. La sua storia personale si riflette nella pratica artistica, in stretta connessione con nozioni tali la comunità e l’emigrazione. Sono ricorrenti nelle sue opere concetti come appartenenza, alienazione e memoria. La mostra sarà inaugurata il 16 settembre 2020, alle ore 18:00. Il numero di visitatori sarà limitato e l'accesso avverrà su prenotazione.

Pubblicato in Europa

Giovedì 23 novembre 2017 ore 17.30 nell'ambito della mostra Libri senza parole. Destinazione Lampedusa, progetto promosso da IBBY Italia in collaborazione con IBBY International e i Servizi educativi-Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni di Roma, si terrà un incontro-laboratorio in collaborazione con Numero Verde Rifugiati Arci per adulti e bambini dai 10 anni in su. Letture e dibattiti per parlare di confini, viaggi e migrazioni. Un’occasione per conoscere chi lavora direttamente sul campo, ascoltare testimonianze dirette, riflettere sul tema dell’accoglienza e del dialogo interculturale in questo momento storico, ma anche approfondire cosa si nasconde dietro parole e definizioni che sempre più sentiamo nominare dai media.

Pubblicato in Eventi

Presso il Museo Pigorini Piazza G. Marconi, 14 la sezione “Idee Migranti” della mostra [S]oggetti migranti: dietro le cose le persone intende accogliere, nel periodo dell’esposizione (fino al 16 giugno 2013), le proposte di artisti, ricercatori, associazioni, centri di ricerca, ecc. che hanno partecipato al concorso lanciato dal Museo “Luigi Pigorini” nel luglio 2012.“IDEE MIGRANTI” è un ampliamento della mostra [S]oggetti migranti e della sua missione: aprire gli spazi museali al dialogo tra diversi attori del territorio nazionale per rafforzare la vocazione del museo ad essere contenitore e catalizzatore di multivocalità, prospettive critiche, contaminazioni di linguaggi. Dal 25 maggio all'8 giugno verranno proposti i seguenti eventi-installazioni:

Pubblicato in Eventi

Nell'ambito della mostra The sea is my land venerdì 13 settembre 2013 alle ore 18 al MAXXI B.A.S.E. in via Guido Reni, 4 A (ingresso libero fino a esaurimento posti) si terrà l'appuntamento Tracciando l'invisibile. Dialogo con la scrittrice palestinese Adania Shibli, due volte vincitrice del premio Qattan per i Giovani Scrittori Palestinesi e autrice di uno dei racconti nel catalogo della mostra.

Pubblicato in Eventi

Venerdì 31 gennaio 2014 dalle ore 18 alle ore 20 in via dei Banchi Nuovi, 22 si terrà l'inaugurazione di Bab el Kasbah, la nuova galleria di Laura Terzani e Massimo Ghirelli, con le gigantografie su tela di Laura Terzani.
Uno sguardo diverso dallo stereotipo, capace di cogliere l’atmosfera peculiare dei luoghi: spiati nello scorcio improvviso dietro un muro di vecchi mattoni, nella luce che si fa strada attraverso la ruggine d’un cancello, o un particolare, una fila di panni ad asciugarsi al vento, un uomo che riposa su un muretto. Anche così si può raccontare la magia del Marocco, attraversarne le porte e gli archi, seguire il vento tra le tende e usare i vicoli della medina come vie di fuga. Bab el Kasbah non è soltanto una galleria, ma un centro interculturale, uno spazio dedicato a seminari, serate musicali, presentazione di video e libri; dove passare il pomeriggio con un libro e un thè alla menta, e una scelta dei pezzi più raffinati dell’artigianato arabo, tessuti multicolori, ceramiche e tadlak, collane di pietre e d’argenti.

Pubblicato in Eventi

Giovedì 2 ottobre 2014 a partire dalle ore 11 presso la Sala del Carroccio in Campidoglio di Roma, si terrà la conferenza stampa di presentazione della mostra fotografica Scatti di Memoria, Rwanda 1994/2014 organizzata da Umubyeyi Mwiza Onlus Ngo con il sostegno di Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e dalla XII Commissione Consiliare Permanente Turismo Moda Relazioni Internazionali.

Pubblicato in Eventi
Pagina 10 di 39