Lunedì, 28 Maggio 2018 12:02

Senza Chiedere il Permesso In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Giovedì 7 giugno 2018 alle ore 18.30 in via Casilina 607, in compagnia di un gustoso aperitivo curdo, Bazar-Taverna Curdo Napoletana ospita il tour di presentazione di Ezel Alcu del suo libro Senza chiedere il permesso. Il Mondobastardo che vede la collaborazione del fumettista (Z)ZeroCalcare, la giornalista e studiosa Laura Schrader, il poeta Giulio Gasperini, oltre che Isabella Maria.

Giovedì 7 giugno 2018 alle ore 18.30 in via Casilina 607, in compagnia di un gustoso aperitivo curdo, Bazar-Taverna Curdo Napoletana ospita il tour di presentazione di Ezel Alcu del suo libro Senza chiedere il permesso. Il Mondobastardo che vede la collaborazione del fumettista (Z)ZeroCalcare, la giornalista e studiosa Laura Schrader, il poeta Giulio Gasperini, oltre che Isabella Maria.

Sarebbe riduttivo definire “Senza chiedere il permesso” di Ezel Alcu come un libro di poesie o di racconti. Queste pagine sono la cruda trasfigurazione in parole ed immagini di quel mondobastardo in cui Ezel è la protagonista, vittima e carnefice allo stesso tempo, di un universo di sentimenti di amore, rabbia, dolore, coraggio, dolcezza, odio e disprezzo. Sono la variegata espressione di quell'esercizio quotidiano che è vivere a cavallo di due mondi; quello di chi vorrebbe schiacciarti ed annichilirti fino all'annullamento stesso del proprio essere, quello di chi si ribelle alla sorte ingiusta, rifiuta il destino che qualcun'altro ha scritto “senza chiedere il permesso” e mette in gioco la propria anima indomita per il raggiungimento della libertà. Dal carcere di Diyarbakir alle montagne liberate del Kurdistan, dalle terre della rivoluzione alla mostruosità della guerra, Ezel dipinge la bellezza e la meraviglia della vita fuori dagli schemi, oltre i confini dell'omologazione, dell'appiattimento emotivo e della rassegnazione.
Vivere è la cosa più rara del Mondo, mentre tutto intorno la gente si limita ad esistere.
Ecco, questo è un libro sulla vita, nel suo significato più profondo e vero.
Una vita davvero degna di essere vissuta...senza mai chiedere il permesso.

Ezel Alcu è una giovane donna che si batte da anni contro l'oppressione dei curdi, del suo popolo, un popolo senza terra perseguitato ora dalla Turchia, ora dai governi iracheni, ora dai siriani. La sua militanza e il suo impegno nella lotta l'hanno costretta a scappare dall'Anatolia e a trovare riparo in Italia, ove ha ottenuto lo status di rifugiata politica.

Taverna Curdo Napoletana
via Casilina 607

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Giovedì, 07 Giugno 2018
  • data fine: Giovedì, 07 Giugno 2018
  • Indirizzo: via Casilina 607 - Roma
  • Depubblicazione homepage: Venerdì, 08 Giugno 2018
Letto 254 volte Ultima modifica il Lunedì, 28 Maggio 2018 12:08
Show Street View
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.