Lunedì, 26 Novembre 2018 17:46

Mubin Dunen alla Taverna Curdo Napoletana In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Mercoledì 28 novembre 2018 dalle ore 20 in via Casilina, 607 Bazar Taverna Curdo Napoletana ospita Mübin Dünen, cantautore e compositore curdo di fama mondiale, capace nel corso degli anni di mischiare le tradizioni musicali mediorientali con le sue esperienze sonore internazionali. I molteplici incontri con artisti europei e asiatici gli hanno permesso di sviluppare uno stile, ("contaminato") personale sia nell'esecuzione che nella composizione, nonché di mettersi alla prova in moltissimi ambiti, dalla composizione di colonne sonore per il teatro fino a veri e propri esperimenti elettronici.

Mercoledì 28 novembre 2018 dalle ore 20 in via Casilina, 607 Bazar Taverna Curdo Napoletana ospita Mübin Dünen, cantautore e compositore curdo di fama mondiale, capace nel corso degli anni di mischiare le tradizioni musicali mediorientali con le sue esperienze sonore internazionali. I molteplici incontri con artisti europei e asiatici gli hanno permesso di sviluppare uno stile, ("contaminato") personale sia nell'esecuzione che nella composizione, nonché di mettersi alla prova in moltissimi ambiti, dalla composizione di colonne sonore per il teatro fino a veri e propri esperimenti elettronici.

MUBIN DUNEN è nato a Silvan (Kurdistan Bakur, Turchia), il 4.10.1977.
Ha studiato “Ney” al Conservatorio Municipale di Izmit Turchia. Dopo le prime esperienze giovanili, dall’età di vent’anni ha svolto la sua attività musicale in forma professionale collaborando con noti gruppi musicali (Koma Amed, Koma Azad, Karagunes, Alatav in Turchia e Lilith a Berlino) e collaborato alle registrazioni di concerti ed album musicali di artisti famosi, quali Ciwan Haco, Mehmet Atli, Lilith, Metin e Kemal Kahraman, Servet Koca Kaya, Mehmet Akbas, Gulay,Burhan Berken, Tayfun Talipoglu,Serdar Keskin. Ha partecipato a numerosi festival in Turchia e all’estero e approfondito la conoscenza di nuovi strumenti tradizionali e contemporanei. Oltre al Ney e alla propria voce, utilizza regolarmente Santur (cimbalon), Cura (piccolo saz), Tanbur (violoncello turco) e percussioni. Ha sviluppato uno stile personale sia nell’esecuzione che nella composizione, influenzata dai molteplici incontri con artisti europei e asiatici. In Europa ha collaborato alla realizzazione di un progetto di musica elettronica con Von Magnet, (Francia), ha scritto ed eseguito le musiche di uno spettacolo teatrale realizzato da Gisella Vacca (Italia), ha collaborato col musicista jazz Saadet Turkoz (Svizzera) per la realizzazione dell’opera da lui presentata all’Aksanat Jazz Festival in Istanbul.

Bazar Taverna Curdo Napoletana
via Casilina, 607

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Mercoledì, 28 Novembre 2018
  • data fine: Mercoledì, 28 Novembre 2018
  • Indirizzo: via Casilina, 607 - Roma
  • Depubblicazione homepage: Giovedì, 29 Novembre 2018
Letto 196 volte Ultima modifica il Mercoledì, 28 Novembre 2018 18:58
Show Street View
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.