Martedì, 05 Novembre 2019 11:45

Municipio X - Città Aperta: per una comunità inclusiva, attiva, interculturale In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Municipio X di Roma Capitale, in collaborazione con Croce Rossa Italiana – Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale e C.I.A.O. Onlus – Centro per l’Integrazione, l’Accoglienza e l’Orientamento, venerdì 15 novembre 2019, alle ore 15.30, presso il Punto Luce di Save The Children di Ostia Lido, via M. Fasan, 58, presenta il progetto RETE INTERCULTURALE MUNICIPIO X – CITTÀ APERTA, intervento a supporto dell’accoglienza e integrazione dei cittadini stranieri e della creazione di una convivenza attiva e pacifica nell’area municipale. Intervengono Germana Paoletti, Assessore Politiche Sociali ed educative Municipio X; Amedeo Pistolese, antropologo culturale, formatore Alta Formazione Università La Sapienza; Giovanni Devastato, esperto e formatore dei sistemi di walfare, Università La Sapienza; Pietro Vereni, antropologo culturale, Università Tor Vergata.

Il Municipio X di Roma Capitale, in collaborazione con Croce Rossa Italiana – Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale e C.I.A.O. Onlus – Centro per l’Integrazione, l’Accoglienza e l’Orientamento, venerdì 15 novembre 2019, alle ore 15.30, presso il Punto Luce di Save The Children di Ostia Lido, via M. Fasan, 58, presenta il progetto RETE INTERCULTURALE MUNICIPIO X – CITTÀ APERTA, intervento a supporto dell’accoglienza e integrazione dei cittadini stranieri e della creazione di una convivenza attiva e pacifica nell’area municipale. Intervengono Germana Paoletti, Assessore Politiche Sociali ed educative Municipio X; Amedeo Pistolese, antropologo culturale, formatore Alta Formazione Università La Sapienza; Giovanni Devastato, esperto e formatore dei sistemi di walfare, Università La Sapienza; Pietro Vereni, antropologo culturale, Università Tor Vergata.

Il progetto si sviluppa per 26 mesi a partire da maggio 2019 e prevede la realizzazione di un Polo di Servizi denominato “Città Aperta” articolato in 4 centri interculturali dislocati nelle aree del territorio maggiormente abitate da cittadini di origine straniera o a rischio emarginazione sociale. Il polo mira a sostenere l’inclusione sociale attraverso:

Orientamento ai servizi e assistenza legale agli stranieri residenti nel Municipio X;
Promozione di iniziative culturali, educative ed assistenziali;
Valorizzazione degli istituti scolastici come fucine per la costruzione di una convivenza pacifica e attiva nel territorio, a partire dai suoi abitanti più giovani

Destinatari: l’iniziativa è rivolta a minori italiani e stranieri e alle loro famiglie residenti nel territorio del Municipio X, appartenenti a categorie svantaggiate e/o a rischio esclusione sociale, con l’obiettivo di favorire la loro integrazione nel sistema scolastico, lavorativo e sociale del territorio.

Contesto di riferimento: il progetto si inserisce nel municipio X di Roma con l’attivazione di 1 sportello in ciascuno dei seguenti 4 quadranti

- Ostia Ponente/Idroscalo

- Ostia Centro/Ostia Levante

- Ostia Antica/Dragona/Dragoncello

- Acilia/AXA/Infernetto/Casal Palocco


Modalità di realizzazione: la rete è un elemento imprescindibile per mettere in atto interventi mirati, realizzati grazie al coinvolgimento e alla comunicazione funzionale delle istituzioni, in primo luogo i Servizi Sociali del X Municipio, e delle realtà del Terzo settore radicate sul territorio al fine di fornire consulenze sociali, legali e di orientamento al lavoro.

 
Attività

Mappatura dei servizi pubblici e dell’associazionismo con particolare riguardo per quelli più attinenti la vita quotidiana dei cittadini stranieri, per implementare la conoscenza e l’accesso agli stessi e la collaborazione fra enti nella gestione dei casi; sarà prodotto e distribuito un opuscolo multilingue che sintetizza in una scheda i risultati della mappatura
Mappatura nelle scuole di tutto il Municipio finalizzata a rilevare la presenza di studenti stranieri e intercettare bisogni e criticità relativi al processo di integrazione.

Per ogni quadrante suindicato viene individuata una scuola che ospiterà fino a fine progetto uno sportello, proponendosi come Centro Interculturale di zona.

La rilevazione dei bisogni verrà condotta tramite interviste ai dirigenti, al corpo docente e a 4 focus group con gli studenti delle scuole superiori.

Durante gli incontri verrà raccolto il materiale per la produzione di un video promozionale che sarà lanciato durante il primo degli eventi culturali previsti dal progetto

4 sportelli di orientamento ai servizi sociali, sanitari, assistenziali, scolastici e al lavoro presso 4 scuole, 1 per ogni quadrante del Municipio X: attività di ascolto e presa in carico individuale grazie alla consulenza gratuita di professionisti (assistente sociale, avvocato, educatore, mediatore interculturale) e al supporto offerto dalla rete interculturale di associazioni, enti e altre risorse del territorio costruita intorno alle attività di progetto

Laboratori interculturali per le scuole con il più alto tasso di studenti di origine straniera. Per ognuno dei 4 Centri Interculturali sono coinvolte 10 classi, per un totale di 40, in un percorso laboratoriale che approfondisce la relazione fra sé e l’altro, favorendo il riconoscimento e il rispetto delle specificità di ognuno. I laboratori si adattano alle esigenze specifiche di ogni gruppo di studenti e adottano diverse metodologie, con l’obiettivo di favorire la partecipazione

Eventi interculturali diffusi su tutto il territorio del X Municipio, volti a sostenere e implementare iniziative di successo, quali la Festa Arcobaleno, il progetto Versus, Ostia Meticcia, ecc. con l’obiettivo di allargare la partecipazione dei cittadini stranieri sulla scena pubblica non solo con un supporto pratico, ma anche con momenti di incontro che favoriscano il protagonismo dei migranti.

Punto Luce di Save The Children di Ostia Lido
via M. Fasan, 58


 

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Venerdì, 15 Novembre 2019
  • data fine: Venerdì, 15 Novembre 2019
  • Indirizzo: via M. Fasan, 58 - Roma
  • Depubblicazione homepage: Sabato, 16 Novembre 2019
Letto 151 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Novembre 2019 12:05
Show Street View
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.