Martedì 28 febbraio 2017 alle ore 18 presso la Biblioteca Franco Basaglia in via Federico Borromeo, 67 Amnesty International presenta Diritti umani subito un incontro con il gruppo locale di Amnesty International Italia che attraverso attraverso video, giochi di ruolo e domande farà conoscere campagne, strategie e azione dell’associazione umanitaria nel mondo.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Nell'ambito di Letterature 2018. Festival Internazionale di Roma, la Biblioteca Franco Basaglia, via Federico Borromeo 67, presenta mercoledì 16 maggio alle ore 18 Stranieri residenti (Bollati Boringhieri, 2017) di Donatella Di Cesare. Sarà presente con l’autrice Fulvio Colombo.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Giovedì 29 novembre 2018 ore 18 alla Biblioteca Europea, via Savoia 15, Francesca Melandri presenta il suo romanzo Sangue giusto, edito da Rizzoli. Dialoga con l'autrice il giornalista Udo Gümpel.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Martedì 22 gennaio 2019 ore 18 la Biblioteca Nelson Mandela, via La Spezia 21, in collaborazione con il Servizio Intercultura, presenta l'incontro Immigrazione e rotte migratorie. Dalle origini storiche al dramma attuale. Intervengono Michele Colucci, autore di Storia dell’immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ai nostri giorni
(Carocci, 2018) e Alberto Barbieri, curatore del volume di MEDU L’umanità è scomparsa. Sulle rotte migratorie del XXI secolo (Il Pensiero Scientifico Editore, 2018). Modera Annalisa Camilli, giornalista del settimanale Internazionale.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Giovedì 16 marzo 2017 ore 21 presso SpinTimeLabs - via Statilia 15 si terrà la proiezione di #MyEscape in viaggio verso l’Europa attraverso gli occhi dei rifugiati un documentario di Elke Sasse
(Germany, Italy, Greece, Syria, Libya, Eritrea, Afghanistan, 2016. 90 min). Il film racconta il viaggio di alcuni profughi Afghani, Eritrei e Siriani verso l’Europa attraverso i video ripresi dai loro stessi cellulari.

Pubblicato in Cinema

Nei giorni 17 e 18 ottobre 2017 l'Apollo Undici, via Bixio 80/A, Roma presenta MEDIR - Festival Internazionale di Cinema, il primo Festival Internazionale di Cinema, Diritti Umani e Ambiente nel Mediterraneo. Attraverso la molteplicità dei linguaggi e degli sguardi che propone un cinema di impegno sociale capace di valicare frontiere, ci addentreremo nelle esperienze dei popoli costretti a fuggire dalle loro terre e convivere con le guerre, la fame, la povertà, le razzie, le dittature e i disastri ambientali, per riflettere su identità e spazi di azione comuni. Apertura martedì 17 ottobre alle 19.45.

Pubblicato in Cinema

Giovedì 15 marzo 2018 dalle ore 21, cinema curdo al Cine Detour, via Urbana 107, con Io ricordo (Bîra mi' têtin) di Selim Yıldız, un film delicato ed estremamente attuale che apre lo sguardo su un conflitto, quello dei curdi in Turchia. A seguire incontro a cura di Rete Kurdistan Roma. Gli abitanti di Roboski, un villaggio di confine tra la Turchia e e l'Iraq, nel Kurdistan turco, per lungo tempo hanno vissuto grazie al trasporto di beni attraverso il confine. Il documentario raccoglie le loro testimonianze, che riguardano in particolare diversi massacri perpetrati dalle autorità Turche. 

Pubblicato in Cinema

Nell’ottantesimo anniversario della promulgazione delle leggi razziali, registi, storici contemporanei, critici cinematografici e studiosi intendono analizzare attraverso il cinema documentario e di finzione la memoria dell’Impero africano e delle discriminazioni razziali operate in Italia e in colonia fino alla caduta del Fascismo e oltre. Nasce così la rassegna cinematografica e giornata di studi La conquista dell'impero e le leggi razziali che la Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico e Istituto Luce Cinecittà, in collaborazione con l'Università di Roma Tor Vergata, CSC- Cineteca Nazionale e Casa del Cinema promuovono ed organizzano a Roma dal 4 al 7 dicembre p.v. alla Casa del Cinema, Largo Marcello Mastroianni 1, con un’appendice, l'11 dicembre, all’Università di Roma Tor Vergata.

Pubblicato in Cinema

Fino a lunedì 8 agosto sarà possibile partecipare al concorso nazionale di narrativa Diritto di parola realizzato e promosso da We are rights il Festival per i Diritti Umani, insieme alla sezione Italiana di Amnesty International e Fandango Libri. Chi volesse partecipare dovrà inviare entro l'8 Agosto 2011 a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. un racconto breve di non più di 10.000 battute che affronti in maniera originale il tema dei diritti umani, per riuscire a raccontarli, e a leggerli, da nuove prospettive. Il racconto più bello sarà pubblicato sul sito di Fandango Libri, di Amnesty International e del Festival dei Diritti Umani e premiato dal palcoscenico di We are rights.

Pubblicato in Concorsi

Giovedì 14 giugno 2018 dalle ore 21 al Teatro 7 in via Benevento, 23 va in scena A Tutto Gags. Siamo tutti sulla stessa barca, uno spettacolo teatrale scritto e diretto da Marco Zadra con Sylvester Ezeala, Abdullah Kande, Abu Bakar, Buba Thior e Abdoulaye Toure e i ragazzi del Teatro7. Lo spettacolo nasce dal laboratorio teatrale promosso all’interno delle attività psicosociali del progetto Psychè - centro per la cura e la testimonianza contro la tortura di Medu.

Pubblicato in Teatro
Pagina 5 di 6