Leila D
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nell’ambito di #OttobreEduFin2020, il mese dell’educazione finanziaria, l’Associazione di Volontariato Migranti e Banche in collaborazione con COREIS (Comunità Religiosa Islamica) e Kairòs Giovani Soci della Banca Campania Centro terrà un corso di avvicinamento alla finanza islamica. Si tratta di un programma dal titolo Due chiacchiere sulla finanza islamica, un ciclo di 4 webinar che verranno pubblicati su www.webtv.kairosgs.it con cadenza settimanale nel mese di ottobre.

Si tiene giovedì 1 ottobre 2020 dalle ore 17 alle 19‚ la chiusura del contest realizzato dall’associazione IDOS Tutti siamo uno. In programma inoltre la tavola rotonda Words Matter: usa le parole giuste, con interventi legati al tema delle migrazione e del razzismo e la presentazione del progetto fotografico Fuori dal buio, che nasce dalla voglia di raccontare la Scuola Di Italiano del Laboratorio Puzzle nel decimo anno della sua attività nei quartieri Montesacro e Tufello, presente con un pannello in alcune Biblioteche di Roma, nelle giornate del 30 settembre, 1 e 3 ottobre 2020.

La scuola di italiano di MaTeMù, via Vittorio Amedeo II 14, riapre le sue porte a studenti dagli 11 ai 25 anni. Le lezioni, dal livello Alfa fino al B1, si tengono il martedì, mercoledì e giovedì dalle 14 alle 18.

Per la rassegna online Il cinema coreano a casa vostra, da mercoledì 30 settembre 2020 alle ore 16 a giovedì 1 ottobre sempre alle ore 16, sull'homepage dell'Istituto Culturale Coreano in Italia (www.culturacorea.it) è possibile vedere in streaming il film The Man from Nowhere, del regista LEE Jeong-beom con attore protagonista WON Bin (durata: 119 minuti; lingua originale con sottotitoli in italiano).

Da ottobre 2020 a giugno 2021 si riunisce un Coro di donne con repertorio di canti popolari dal mondo, animato da Daniela De Angelis. Appuntamento a partire da lunedì 5 ottobre 2020 a cadenza quindicinale, il lunedì dalle 19,30 alle 20,30 presso la scuola Di Donato, via Bixio 83. A partire da martedì 6 ottobre dalle 19 alle 20 anche presso la Scuola Pisacane, via dell'Acqua Bullicante, 30.

Si apre giovedì 8 ottobre 2020 alle ore 19 presso la Casa del Cinema, largo Marcello Mastroianni 1, il Balkan Film Festival, che prosegue fino a domenica 11 ottobre. Il Festival si pone come obiettivo quello di avvicinare il pubblico italiano al sorprendente patrimonio cinematografico balcanico, tra i più vari d’Europa. Prima proiezione, il plurinominato documentario nord macedone Honeyland di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov.

Sono aperte le iscrizioni alla Scuola di lingua italiana per donne straniere Carminella, nei giorni del 13, 16 e 17 ottobre 2020 dalle ore 15 alle 18, presso la nuova sede (chiamata Stonella, un progetto di StoneHead e Carminella), in via dei Quintili 219/221.

Per la rassegna Filmincontro, sabato 3 ottobre 2020 alle ore 17 l'Associazione Grecam, via Conte Verde 15 propone Suite Habana, docu-film cubano del 2003 diretto da Fernando Pérez, girato con tecniche cinematografiche immaginarie che descrive – senza dialoghi – storie minime: un giorno di vita di dieci persone reali che raccontano il loro quotidiano e i loro sogni. Introduzione del regista cubano Luis Ernesto Doñas.

Sabato 26 settembre 2020 alle ore 12 si svolge la terza edizione della Tavolata Senza Muri. Come negli scorsi anni, l'appuntamento è in via della Conciliazione, con una lunga tavolata imbandita per tante persone, tra ospiti e volontari. Quest’anno la Tavolata ha un valore simbolico ancora più potente. La pandemia ha reso i poveri più poveri, i deboli più deboli, i fragili più fragili. Evento organizzato dal Municipio 1 insieme a FOCSIV, FERPI, Intersos, MASCI e altre associazioni.

Da venerdì 25 a domenica 27 settembre 2020 il Parco delle Energie/exSnia, via Prenestina 173, ospita la terza edizione del festival Filastin, un'iniziativa culturale del Centro Documentazione Palestinese, con tre giornate di proiezioni, dibattiti, musica e laboratori all’aperto e cibo tipico.
Nel corso dell’iniziativa si alterneranno attività come laboratori di cucina araba, di letture per bambini, esibizioni musicali e momenti di dibattito e analisi, di proiezione di materiale documentaristico volto ad una maggiore conoscenza dei fenomeni sociopolitici che caratterizzano l’attuale fase con cui il popolo palestinese, in Palestina e nella diaspora, si trova a convivere.

Pagina 1 di 154