All'interno del dibattito sempre aperto sull'uso del velo nella tradizione islamica, la letteratura diventa invito alla riflessione e al confronto, partendo dall'analisi dei diversi aspetti culturali, religiosi, storici e sociali che compongono la realtà vasta e complessa della donna araba e musulmana, nel cruciale passaggio delle primavere arabe. Con un incoraggiamento al dialogo fatto "di carta e di inchiostro", lo scrittore e giornalista Nicola Lofoco, presenta martedì 17 maggio 2016 a Roma, presso la Federazione Unitaria Italiana Scrittori (FUIS), piazza Augusto Imperatore 4, e con il patrocinio delle Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai), il suo ultimo libro Quel velo sul tuo volto.

Pubblicato in Libri

Quanti sono i matrimoni precoci presso le baraccopoli della città di Roma? Quanto influisce lo spazio abitato della baraccopoli sulla reiterazione e la conservazione di questa pratica? Sono questi gli interrogativi cui cerca di rispondere la nuova ricerca di Associazione 21 luglio: un’analisi che cerca di quantificare il fenomeno tra le famiglie residenti nelle baraccopoli romane e di offrire spunti interpretativi per comprendere la natura di queste unioni. In vista della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, la ricerca verrà presentata venerdì 24 novembre alle ore 15 presso la Sala Parlamentino della Presidenza del Consiglio dei Ministri in via della Ferratella in Laterano 51.

Pubblicato in Libri

Sabato 8 marzo 2014 ore 18 l'Ambasciata Palestinese in Italia, via Guido Baccelli 10, presenta Donne raccontate, donne che si raccontano, incontro a più voci sulle donne nel cinema e nella letteratura palestinese. Proiezioni e reading poetico e letterario.

Pubblicato in Mondo arabo

Domenica 25 maggio 2014 alle 18.30 la libreria GRIOT, via di S.Cecilia 1/a, presenta il libro Le donne nei media arabi. Tra aspettative tradite e nuove opportunità. Saranno presenti Renata Pepicelli, curatrice del volume, Ada Barbaro, docente di Lingua e letteratura araba all’Università “La Sapienza” di Roma, e alcune autrici dei saggi.

Pubblicato in Mondo arabo

Venerdì 30 gennaio 2015 alle ore 17.30 alla Casa internazionale delle donne, via della Lungara 19, presentazione e dibattito sul libro Femminismi musulmani. Un incontro sul Gender Jihād a cura di Ada Assirelli, Marisa Iannucci, Marina Mannucci, Maria Paola Patuelli, Fernandel Editore.

Pubblicato in Mondo arabo

Venerdì 10 marzo 2017 alle ore 17 presso la Scuola Pisacane - stanza dei genitori in via Policastro 24 si terrà l'incontro Sotto il velo. A proposito di donne e Islam a cura di Associazione Pisacane 0-11 e Rainbow Submarine. Sotto il velo è una striscia a fumetti creata dalla giovanissima graphic  journalist e sceneggiatrice  italo-tunisina Takoua  Ben  Mohamed, che racconta con ironia la sua quotidianità di ragazza che ha liberamente scelto di portare il velo in Italia. Insieme a Takoua Ben Mohamed, alla mediatrice culturale italo-egiziana Mona Mohamed e alla  ricercatrice  Renata  Pepicelli, si cercherà di andare oltre il velo per sfatare i  luoghi comuni sulle donne musulmane in Italia e per parlare di inclusione, convivenza, dialogo e culture. Sotto il velo si scoprono donne che, come tutte, affrontano battaglie quotidiane nel mondo del lavoro e nella società: la libertà di ogni singola donna è la libertà di tutte.

Pubblicato in Mondo arabo

Mercoledì 15 marzo 2017, alle 19 presso il Tuba Bazar in via del Pigneto, 39/a, si terrà il vernissage della mostra di Margherita JJ Ferri: Khaliji e Berbere – ritratti straordinari di donne musulmane. Le foto di questa raccolta svelano le storie e le identità delle donne oltre l’hijab, in un viaggio attraverso quattro paesi a maggioranza musulmana: Marocco, Giordania, Oman ed Emirati Arabi Uniti. Parlando con le persone, entrando nelle case, la fotografa ha avuto l'occasione di conoscere le storie di molte donne musulmane, diverse tra loro, ma ugualmente eccezionali. Donne che sfidano gli stereotipi e i tabù maschili, sia occidentali che orientali, donne che fanno impresa, che hanno una storia da raccontare.

Pubblicato in Mondo arabo

Sabato 22 aprile 2017 alle ore 18 presso la Casa Internazionale delle Donne in via della Lungara, 19 nell'ambito del ciclo di incontri Storie di donne nell’Islam sarà proiettato il documentario Vestita di nero di Josep Morell. Intervengono: Mònica Bernabé, Soraya Malek, Sabika Shah Povia, Marina Forti. Il documentario va oltre lo stereotipo del burka per mostrare i problemi reali delle donne in Afghanistan ed offrire chiavi di lettura per capire la situazione del paese. E’ narrato in prima persona da una delle giornaliste straniere che ha lavorato più a lungo in Afghanistan, la spagnola Mònica Bernabé, che ha vissuto a Kabul per quasi otto anni e viaggiato in tutto il paese.

Pubblicato in Mondo arabo

Domenica 11 marzo 2018 alle ore 18.30 presso la Libreria Griot in via di Santa Cecilia, 1/a è prevista la presentazione di La jihad delle donne di Luciana Capretti. Con un approccio giornalistico l'autrice propone una fotografia fedele, per quanto possibile, di una parte del mondo femminile musulmano sunnita in occidente: quello di donne che combattono la loro personale ‘jihad’, ovvero la battaglia in un mondo in transizione fra tradizione e posizioni progressiste, più in sintonia con la loro vita nel mondo contemporaneo. Un affascinante e complesso viaggio di scoperta in cui ha incontrato le prime imamah, donne che sfidando 14 secoli di patriarcato conducono la preghiera del venerdì davanti ad una congregazione mista di fedeli, alcune teologhe che propongono una lettura del Corano senza distinzioni di genere e le attiviste che la divulgano.

Pubblicato in Mondo arabo

Venerdì 23 marzo 2018 dalle ore 21 presso il C.S.O.A. Strike in via Umberto Partini 21 si terrà un evento di Musica Elettronica dalla Palestina a sostegno di NonUnaDiMeno. Strike aprirà i suoi spazi per amplificare attraverso musica e performance il grido di libertà che arriva dalla Palestina, una serata al femminile che vedrà come ospite principale alla consolle la dj e produttrice Sama, la prima dj e produttrice di musica elettronica proveniente da Ramallah, attiva da oltre dieci anni nel panorama musicale e controculturale arabo ed europeo.

Pubblicato in Mondo arabo
Pagina 9 di 15