Grazie ad una ricerca realizzata dall’Help Center di Roma Termini in collaborazione con l’Osservatorio Cittadino sulle Marginalità Sociali, Binario 95 ha deciso di pubblicare una mappa dei servizi attivi a Roma per il supporto e la tutela delle persone più fragili della città: mense, ambulatori, centri di ascolto e di accoglienza, docce e lavanderie, distribuzione di indumenti, assistenza legale, servizi di tutela e supporto per vittime di violenza di genere e tratta, orientamento per migranti e distribuzioni dei pasti in strada.

Lo Sportello Unico per l’Accoglienza Migranti di Roma Capitale ha realizzato una guida all’abitare e attivato Sportello Casa online un servizio di orientamento alla casa con consulenza “a distanza”. L’iniziativa è rivolta a tutti i cittadini migranti e rifugiati in uscita dai centri di accoglienza e a coloro che normalmente si rivolgono allo Sportello Casa presso l’Ufficio Immigrazione.

Non buttate via la carta che avvolge il vostro uovo di Pasqua! Mettetelo in una busta e spedite o portate di persona la carta a REFUGEE ScART Piazza Caduti della Montagnola 39, Roma 00142. Refugee ScArt – arte migrante è un progetto umanitario della Spiral Foundation Onlus nato con il patrocinio dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per Rifugiati (UNHCR) Ufficio Sud Europa, in cooperazione con Centro Astalli, Laboratorio 53 e Programma Integra, a sostegno di rifugiati arrivati in Italia alla ricerca di protezione. In un laboratorio artigianale messo gratuitamente a disposizione da AMA Roma SpA, un gruppo di dodici rifugiati crea teli artistici da cui vengono creati oggetti fatti interamente di materiali di scarto. 

Pubblicato in Appelli e campagne

Lo Sportello Cidis di informazione ed orientamento per cittadini stranieri è attivo online su Skype ogni giovedì pomeriggio dalle ore 14 alle 18. Lo Sportello è aperto al pubblico SOLO SU APPUNTAMENTO chiamando al numero
06 483066 o scrivendo una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Siamo lieti di pubblicare questo appello rivolto al Comune di Roma per la creazione di un Centro Interculturale di Roma Capitale Multietnica, a cui noi di Roma Multietnica e molte altre associazioni romane abbiamo aderito. Per chiunque voglia aderire è sufficiente inviare un e-mail con il proprio nome e cognome al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Lettera aperta al Comune di Roma per un Centro Interculturale di Roma Capitale Multietnica
In questa nostra Città Capitale è ormai necessario ed urgente un Centro dedicato all’incontro tra culture, dove persone di tutte le età, di ogni genere e origine, possano incontrarsi e sperimentare insieme modelli di convivenza basati sulla conoscenza e il rispetto reciproco, su obiettivi comuni, interessi culturali e pratiche condivise: un luogo laico e neutrale ma aperto al dialogo interreligioso, un luogo che rilanci le buone pratiche già presenti nelle periferie ma ancora disperse e poco valorizzate.
Un Centro che sappia far emergere le diverse culture come ricchezza e possibile ulteriore strumento per il rilancio socio-economico di Roma.

Pubblicato in Appelli e campagne

L’UNAR, Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, lancia la campagna informativa Spegni le discriminazioni, accendi i diritti volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema del contrasto alla discriminazione e a favorire la conoscenza da parte delle vittime e dei testimoni di discriminazioni degli strumenti di tutela esistenti. La campagna mira a divulgare il servizio offerto dal Contact Center Unar che, attraverso il numero verde 800 901010 ed il sito www.unar.it, raccoglie denunce e segnalazioni da parte di vittime o testimoni di discriminazioni per origine etnica, età, credo religioso, disabilità, orientamento sessuale e/o identità di genere.

Pubblicato in Appelli e campagne

KARALO' è una parola Mandinga che significa semplicemente “sarto”. E' un progetto che nasce dall’incontro tra quattro giovani richiedenti asilo di diversa nazionalità e ospiti di di un centro SPRAR gestito dalla cooperativa Eta Beta e dall’incontro con il Casale del Podere Rosa dove in precedenza uno di loro aveva frequentato un corso di cucito. COME POTETE AIUTARCI? Donandoci vecchie macchine da cucire, anche non perfettamente funzionanti; stoffe di buona qualità e comprando i nostri prodotti finiti.

Pubblicato in Appelli e campagne

Pubblichiamo una petizione lanciata da Tareke Brhane e il Comitato 3 Ottobre, diretta al Presidente della Commissione Europea in cui si chiede all'Europa un'urgente attività di ricerca e di soccorso in mare su ampia scala e l’apertura di vie legali per garantire un accesso sicuro all'Europa a chi fugge da conflitti e persecuzioni. Per evitare che un viaggio di speranza si trasformi in un viaggio di morte.

Pubblicato in Appelli e campagne

Cara donatrice, caro donatore,
Vieni al Baobab!
Vieni a vedere com’è la situazione, a conoscere i migranti, a conoscere i volontari. Vieni a chiacchierare, a bere il tè, a provare le grandi emozioni che circolano in quel posto. Vieni insieme agli amici, e spendi dieci minuti del tuo tempo. Dieci minuti di sei persone sono un’ora di tempo speso a fare le centinaia di cose di cui c’è bisogno.
Puoi chiamarci o scriverci, ci possiamo incontrare, possiamo introdurti in questa esperienza bellissima.

Pubblicato in Appelli e campagne

Giovedì 5 novembre 2015 in piazza SS. Apostoli, dalle ore 18 alle 19 si terrà un presidio in contemporanea alle altre piazze italiane di Milano, Palermo, Torino, Messina per chiedere con forza i necessari cambiamenti delle politiche migratorie europee e globali.  

Pubblicato in Appelli e campagne
Pagina 5 di 82