Rimarrà esposta fino a fine luglio presso la Biblioteca Comunale Multimediale Chris Cappel di Anzio, viale Antium 7/A, la mostra fotografica #Migrazione #Speranza #Willkommen di Nanni Schiffl-Deiler e giovani profughi, un’iniziativa del Goethe-Institut Roma. Ingresso gratuito.

Pubblicato in Mostre

Fino a venerdì 13 maggio 2016 nei locali della scuola media IC G. B. Valente e dell'IC Via dei Sesami nel V Municipio sarà allestita la mostra interattiva Un pianeta migrante, realizzata all'interno del progetto europeo "SAME Word" e basata sulle storie di migranti in cui gli studenti delle scuole medie e superiori possono immedesimarsi in uno dei tre  personaggi(una ragazza nigeriana, un uomo Somalo ed un ragazzobengalese), rivivere il loro lungo viaggio e l'arrivo in un Paese nuovo e sconosciuto. Il focus della mostra sarà il collegamento tra cambiamenti ambientali, giustizia sociale e migrazioni.

Pubblicato in Mostre

Mercoledì 18 Maggio 2016 alle ore 18.30 presso l'Istituto Yunus Emre Centro Culturale Turco Roma, via Lancellotti 18, verrà inaugurata la mostra di pittura "Dallo sguardo alla visione" di Domingo Notaro. La mostra si potrà visitare fino al 10 giugno.

Pubblicato in Mostre

Fino a domenica 26 giugno 2016 presso le Officinenove, Via del Casale Galvani 9, si potrà visitare la mostra Ai confini dello spettacolo. Migrazioni, guerra e capitale a Lampedusa, di Giacomo Sferlazzo, a cura di Laura Carnemolla. L’isola di Lampedusa appare ormai da tempo e suo malgrado come emblema di questa idea di confine. Ma se è nei confini, oggi, che le contraddizioni del reale emergono e dunque vengono capovolte nella spettacolarizzazione, è forse ai confini dello spettacolo che bisogna andare a cercare per trovare una chiave di lettura del mondo contemporaneo?

Pubblicato in Mostre

Sabato 24 e domenica 25 settembre 2016 dalle ore 11 alle 21 si terrà una mostra sul Progetto Julfa curato dall'Australian Catholic University in programma presso Soap Factory, via degli Argonauti 16. Questo importante progetto ha ricostruito virtualmente il cimitero armeno di Julfa con le tipiche croci in pietra che sono state completamente distrutte dalle truppe azere agli inizi di questo secolo.

Pubblicato in Mostre

Fino al 27 ottobre 2016 presso le Officine Fotografiche Roma, via Giuseppe Libetta 1, si potrà visitare la mostra fotografica "OneDay" di Alessandro Penso, a cura di Annalisa D'Angelo, progetto grafico a cura di Anna Lavezzoli. La mostra, racchiusa in 63 fotografie, apre la stagione espositiva di Officine Fotografiche in occasione dei festeggiamenti per i 15 anni di attività della nostra associazione. Per più di sei anni, il fotografo Alessandro Penso ha documentato le condizioni dei rifugiati, richiedenti asilo e migranti in Europa, rivolgendo un’attenzione particolare ai paesi di confine dell’Unione Europea. 

Pubblicato in Mostre

Fino a martedì 29 novembre 2016 si potrà visitare presso il Centro diurno per minori Civico Zero, via dei Bruzi 10, Dentro la materia, mostra di pittura materica di Loni Mjeshtri con la partecipazione di Morteza Khaleghi.

Pubblicato in Mostre

Fino a mercoledì 14 dicembre 2016 in Piazza di San Silvestro si terrà la mostra fotografica Displaced. 12 storie dall'Ucraina, di Sergey Sarahanov e delle storie di questi eroi. a mostra fotografica racconta le storie di 12 ucraini sfollati e delle loro famiglie. Queste persone, a causa del conflitto in Ucraina orientale e l'annessione illegale di Crimea, sono state costrette a lasciare le proprie case ed iniziare una nuova vita da zero.

Pubblicato in Mostre

Il Museo Nazionale Preistorico Etnografico "Luigi Pigorini", piazza Guglielmo Marconi 14, ha inaugurato la mostra Fighters. L’altra storia degli Ucwalmicw, dei Sioux e dei Tainos. Immagini e panoramiche dei nativi americani, di Roberto Vignoli. È uno sguardo sugli istanti della loro vita privata, densa di sofferenza e di problematiche sociali perché non riescono ad accettare la società occidentale, che distrugge il loro mondo inarrestabilmente.La mostra rimarrà esposta fino al 15 gennaio 2017.

Pubblicato in Mostre

Martedì 24 gennaio 2017 alle ore 18.30, nel Corner D del MAXXI, Via Guido Reni 4/A, verrà inaugurata la mostra Le fotografie delle ragazze Yazide nel campo profughi di Khanke, curata dal Ministero della Difesa in collaborazione con il museo. Saranno presenti all'apertura il Ministro Pinotti e una delle ragazze Yazide, autrice delle foto in mostra. Per l'occasione è prevista una diretta web sui canali del Ministero. Il finissage sarà domenica 29 gennaio.

Pubblicato in Mostre
Pagina 26 di 39