Giovedì 7 aprile 2016 alle ore 17 presso la Casa della Memoria e della Storia in via San Francesco di Sales si terrà l'inaugurazione della mostra documentaria e fotografica dal titolo: Camioniste polacche. Ausiliarie del 2° corpo d'armata polacco. Dalla Russia all’Italia 1942-1946. La mostra rende omaggio alle donne del 2° Corpo d’Armata Polacco che hanno combattuto per la liberazione dal nazi-fascismo in Italia. Donne che, scampate alle deportazioni e alle carceri sovietiche, si sono arruolate come volontarie e hanno svolto come ausiliarie le mansioni di autiste e camioniste.

Pubblicato in Europa

Fino a venerdì 21 ottobre 2016, presso la Camera dei Deputati - Complesso di Vicolo Valdina, piazza Campo Marzio 42, si terrà la mostra Don't forget Srebrenica. L'ultimo viaggio di Ibrahim Saban, reportage fotografico di Ciro Cortellessa.

Pubblicato in Europa

L'Accademia di Romania in Roma, viale delle Belle Arti 110, in collaborazione con l'Ambasciata rumena, ospiterà fino al 21 marzo 2017 presso la sua grande sala espositiva la mostra personale di pittura "Mutarea" di Cristina Lefter, a cura di Vera Agosti. 

Pubblicato in Europa

Fino a sabato 20 maggio 2017 sarà possibile visitare la mostra Pellegrino nella scultura dello scultore croato Kuzma Kovačić presso i Musei di San Salvatore in Lauro - Museo Donazione Umberto Mastroianni, piazza di San Salvatore in Lauro 15. L’esposizione si propone di presentare il lavoro di un artista contemporaneo di ispirazione cristiana che scaturisce dalla fede e che modella la fede, raro esempio nell’ambito delle arti visive contemporanee del mondo occidentale. Frutto di una collaborazione tra l’Ambasciata della Repubblica di Croazia presso la Santa Sede e il Musei Ivan Meštrović, l’esposizione gode del Patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura, nella persona del cardinale Gianfranco Ravasi, e del Co-patrocinio del Ministero della Cultura della Repubblica di Croazia e della Città di Zagreb.

Pubblicato in Europa

Fino al 15 febbraio 2018 (ore 11-18) è possibile visitare la mostra fotografica Antiche tradizioni e riti della Bulgaria presso il nuovo spazio dedicato all’arte bulgara a Roma, la galleria Luce in via della Luce 28 a Trastevere. La mostra fotografica è organizzata dall’Istituto bulgaro di cultura a Roma ed è curata dall’Associazione dei fotografi professionisti della Bulgaria. Dopo essere già stati presentati a Mosca e a Budapest, i 30 scatti realizzati dai membri dell’Associazione faranno tappa a Roma per svelare la bellezza delle tradizioni folkloristiche bulgare, dei costumi tradizionali e dei riti che hanno tramandato lo spirito dei bulgari nei secoli. Gli autori hanno ritratto volti e costumi tradizionali della Bulgaria sudorientale, riti antichi quali le maschere dei kukeri e la danza degli uomini di Kalofer nelle acque ghiacciate il giorno dell’Epifania, mestieri preservati da Tryavna e Gabrovo e molti altri.

Pubblicato in Europa

Fino a giovedì 1 marzo 2018 presso lo Spazio Curva Pura, via G. Acerbi 1, l'Associazione LIPA presenta Mondo EX, rassegna in omaggio al grande intellettuale europeo Predrag Matvejeviċ, proponendo, per la prima volta in Italia, alcuni frammenti artistici, umani ed intellettuali che testimoniano le composite culture delle terre dell’Europa del sud-est.

Pubblicato in Europa

Giovedì 7 giugno 2018 alle ore 18.30 presso l’Istituto Yunus Emre in via Lancellotti, 18 si terrà l'inaugurazione della mostra di incisione La Fenice dell’artista Yeşim Yıldız Kalaycıoğlu.

Pubblicato in Europa

Da martedì 11 a martedì 18 settembre 2018 è allestita presso il WE-GIL di largo Ascianghi 12 la mostra Sacre icone. Duecento anni di icone della collezione della Dogana Moldava. Inaugurazione martedì 11 settembre 2018 ore 17.

Pubblicato in Europa

Giovedì 23 novembre 2017 ore 17.30 nell'ambito della mostra Libri senza parole. Destinazione Lampedusa, progetto promosso da IBBY Italia in collaborazione con IBBY International e i Servizi educativi-Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni di Roma, si terrà un incontro-laboratorio in collaborazione con Numero Verde Rifugiati Arci per adulti e bambini dai 10 anni in su. Letture e dibattiti per parlare di confini, viaggi e migrazioni. Un’occasione per conoscere chi lavora direttamente sul campo, ascoltare testimonianze dirette, riflettere sul tema dell’accoglienza e del dialogo interculturale in questo momento storico, ma anche approfondire cosa si nasconde dietro parole e definizioni che sempre più sentiamo nominare dai media.

Pubblicato in Eventi

Presso il Museo Pigorini Piazza G. Marconi, 14 la sezione “Idee Migranti” della mostra [S]oggetti migranti: dietro le cose le persone intende accogliere, nel periodo dell’esposizione (fino al 16 giugno 2013), le proposte di artisti, ricercatori, associazioni, centri di ricerca, ecc. che hanno partecipato al concorso lanciato dal Museo “Luigi Pigorini” nel luglio 2012.“IDEE MIGRANTI” è un ampliamento della mostra [S]oggetti migranti e della sua missione: aprire gli spazi museali al dialogo tra diversi attori del territorio nazionale per rafforzare la vocazione del museo ad essere contenitore e catalizzatore di multivocalità, prospettive critiche, contaminazioni di linguaggi. Dal 25 maggio all'8 giugno verranno proposti i seguenti eventi-installazioni:

Pubblicato in Eventi
Pagina 9 di 37