Lunedì, 18 Novembre 2013 13:18

Festa dell’Albero 2013

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Mercoledì 20 novembre 2013 prenderà il via in tutta Italia la Festa dell’Albero, una grande campagna nazionale di Legambiente per la riqualificazione del verde urbano. A Roma nella mattinata del 20 novembre la Festa dell’Albero sarà realizzata da Legambiente in collaborazione con In Migrazione Onlus in via Casalini (angolo di via della Primavera) alle ore 10 nel Parco di Centocelle, quartiere romano a forte presenza interculturale. Una giornata d’inclusione sociale dove ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori, cittadini del quartiere, comunità straniere e un gruppo di richiedenti asilo pakistani ospitatati presso il Centro d’Accoglienza SPRAR di Casa Benvenuto (via del Fosso di Centocelle, 66) si daranno da fare concretamente per la cura del verde collettivo.

Mercoledì 20 novembre 2013 prenderà il via in tutta Italia la Festa dell’Albero, una grande campagna nazionale di Legambiente per la riqualificazione del verde urbano.
A Roma nella mattinata del 20 novembre la Festa dell’Albero sarà realizzata da Legambiente in collaborazione con In Migrazione Onlus in via Casalini (angolo di via della Primavera) alle ore 10 nel Parco di Centocelle, quartiere romano a forte presenza interculturale. Una giornata d’inclusione sociale dove ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori, cittadini del quartiere, comunità straniere e un gruppo di richiedenti asilo pakistani ospitatati presso il Centro d’Accoglienza SPRAR di Casa Benvenuto (via del Fosso di Centocelle, 66) si daranno da fare concretamente per la cura del verde collettivo.

L’edizione 2013 vuole portare un messaggio di accoglienza e inclusione sociale verso la popolazione migrante. Con il titolo “Alle radici dell’accoglienza”, la piantumazione degli alberi verrà dedicata proprio a quei richiedenti asilo che hanno perso la vita per raggiungere le nostre coste e a quei tanti bambini, figli di migranti, che pur essendo nati in Italia, e pur contribuendo al nostro Bel Paese, non possono diventare formalmente nostri concittadini.

Pulizia dei prati, piantumazione di nuovi alberi, ma anche momenti di conoscenza e scambio culturale per promuovere questo prezioso Parco come il primo parco pubblico dell’accoglienza, sottolineando come la multietnicità possa rappresentare un arricchimento per il Paese. Sarano infatti organizzati laboratori di costruzione di aquiloni con materiali riciclati, seguendo le tecniche tradizionali afghane e pakistane, facendoli poi volare realizzando una vera e propria battaglia nel cielo; di scoperta del cricket attraverso lezioni pratiche di rudimenti di questo sport molto diffuso in Asia e che si sta sviluppando in Italia; di giochi dal mondo, laboratorio dove si scopriranno e si proveranno giochi tradizionali dell’infanzia italiani, pakistani e afghani.

La festa dell’Albero è patrocinata da Camera dei Deputati, ministro per l’Integrazione, dipartimento Comunicazione e Ricerca Sociale de La Sapienza di Roma e Federazione Italiana Cricket. In collaborazione con Sprar, Servizio di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati del ministero dell’Interno, Be Free Cooperativa, Acisel e Asinitas.

Partecipano ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, ministero dell’Istruzione e dell’Università e della Ricerca, Corpo forestale dello Stato.


Parco di Centocelle
via Casalini (angolo di via della Primavera)

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Mercoledì, 20 Novembre 2013
  • data fine: Mercoledì, 20 Novembre 2013
  • Indirizzo: via Casalini - Roma
Letto 4916 volte Ultima modifica il Venerdì, 22 Novembre 2013 10:52
Show Street View
Giorgia DM

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.