Le parole dell’arte è un nuovo progetto didattico di intercultura che, elaborato nell’ambito della consolidata collaborazione fra l’Istituzione Biblioteche Centri culturali di Roma e la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è destinato ai migranti iscritti ai corsi di italiano nelle biblioteche.
Mediante l’utilizzo di alcune parole chiave dell’arte (ad esempio arco, colonna, marmo, bronzo, disegno, scultura, terracotta) si intende ampliare e arricchire il percorso di apprendimento della lingua italiana. Parallelamente, grazie alla conoscenza di alcuni dei musei civici e di alcuni luoghi simbolo della città, i migranti entrano in contatto con il patrimonio culturale di Roma in una prospettiva di confronto con le culture dei propri paesi di provenienza.
Il progetto è stato riformulato in relazione all’emergenza sanitaria con modalità a distanza fino alla metà di giugno 2020, con le alunne e gli alunni dei corsi di italiano online.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Dal 26 maggio 2020 #OgnunoProteggeTutti con Biblioteche di Roma, Fase 2. Il 26 maggio riaprono al pubblico 12 biblioteche: Arcipelago, Franco Basaglia, Collina della Pace, Cornelia, Ennio Flaiano, Flaminia, Guglielomo Marconi, Elsa Morante, Renato Nicolini, Pier Paolo Pasolini, Raffaello, Vaccheria Nardi per i soli servizi di prestito e restituzione su appuntamento.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

L'Ufficio Intercultura delle Biblioteche di Roma e la biblioteca Nelson Mandela, in collaborazione e con il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica del Sudafrica, aderiscono al Mandela Day 2020 con un contributo video inviato da Mr Sello Hatang, Amministratore Delegato della Fondazione Nelson Mandela, e di Ms Kgomotso Lekalakala, Primo Segretario Politico dell'Ambasciata, che hanno voluto condividere con gli amici italiani.
L'iniziativa rientra nell'ambito della proficua e continua collaborazione che dal 2014 intercorre tra l'Ambasciata della Repubblica del Sudafrica e la biblioteca Nelson Mandela. Il video è visibile sulle pagine facebook di Roma multietnica e di Biblioteca Nelson Mandela.
Il 18 luglio è stato dichiarato dalle Nazioni Unite, nel novembre 2009, Nelson Mandela International Day, per onorare la memoria di una vita dedicata alla giustizia, al riconoscimento dei diritti umani e della pace come valore universale.
Il Mandela Day sollecita la partecipazione attiva di ciascuno, a livello personale o comunitario, a dedicare, ogni 18 luglio (data di nascita di Nelson Mandela), 67 minuti (che richiamano simbolicamente i 67 anni dedicati da Mandela all'attivismo politico e umanitario) ad azioni volte alla lotta contro la povertà e le disparità sociali.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Per il progetto di promozione culturale itinerante Biblionavette, è stato organizzato per martedì 28, giovedì 30 luglio e sabato 1 agosto 2020 dalle ore 21.30 nel IV Municipio, presso il Centro Socio Culturale Casale Caletto, via di Cervara 200, un Focus sull'Africa, con proiezioni di film e cortometraggi in tema. Il programma fa parte del nuovo palinsesto di Roma Capitale Romarama. All'interno i titoli dei film proiettati nelle tre giornate.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Biblioteche di Roma ha patrocinato due premi internazionali di traduzione di poesia dall’italiano allo spagnolo e dall’italiano all’arabo da assegnare alle migliore versione di due poesie in lingua italiana - (una di un poeta italiano e l'altra di un poeta svizzero in lingua italiana): Gli ireos gialli di Luciano Erba e La carta delle arance di Pietro De Marchi. Biblioteche di Roma offrirà ai vincitori una settimana di residenza a Roma presso la Casa delle Traduzioni.
È aperto fino al 10 settembre 2020 il bando per la terza edizione del Premio internazionale di traduzione di poesie dall'italiano allo spagnolo M'illumino / d'immenso, organizzato dall'Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico, l'Ambasciata Svizzera in Messico e il Laboratorio Traduxit. Saranno assegnati 10.000 pesos messicani e altri premi alla migliore versione spagnola delle due poesie in lingua italiana. Qui il bando

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Mercoledì 23 settembre 2020 alle ore 18,30 presso il chiostro di Casa delle Letterature, in piazza dell'Orologio 3, si tiene la presentazione del libro Delitto Neruda di Roberto Ippolito (Chiarelettere, 2020).
Nel giorno dell'anniversario della morte del poeta Pablo Neruda avvenuta nel 1973, dodici giorni dopo il golpe di Pinochet, Roberto Ippolito presenta il suo libro, accompagnato da Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci promotrice del Premio Strega, con poesie lette da Raffaello Fusaro, regista e sceneggiatore.
La prima delle poesie lette sarà Ode al giorno felice. La scelta, che potrebbe apparire paradossale in occasione dell’anniversario, evidenzia invece la voglia di allegria, aspetto importante della forte personalità di Neruda.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

A novembre 2020 ripartono i nuovi corsi online gratuiti di italiano L2 per migranti a cura di Biblioteche di Roma - Servizio Intercultura, dedicati in particolare alla preparazione degli esami CELI livello A2 immigrati e CELI B1 Cittadinanza, e alla conversazione. Possono iscriversi gratuitamente ai corsi tutti i migranti residenti/domiciliati a Roma, fino al 6 novembre 2020. Per partecipare al corso è necessario essere in possesso della Bibliopass e/o Bibliocard. I posti sono limitati.
Corsi in partenza:
1) Corso di Preparazione all’Esame CELI A2 immigrati
mercoledì e venerdì ore 10 -11.20
2) Corso di Preparazione all’Esame CELI B1 Cittadinanza
lunedì e mercoledì ore 12-13.20
3) Corso di Preparazione all’Esame CELI B1 Cittadinanza
lunedì e giovedì ore 14.30 -15.45
4) Corso di Conversazione A2/B1
martedì ore 10-11.20

Pubblicato in Biblioteche di Roma

CNR Ismed e Biblioteche di Roma organizzano venerdì 6 novembre 2020 dalle 9.30 alle 16.15 il convegno Le immigrazioni a Roma dal 1870 alla seconda guerra mondiale in diretta streaming dalle pagine Facebook Biblioteche di RomaRoma Multietnica, IsmedCnr.
Il convegno intende ripercorrere le tappe salienti della storia delle immigrazioni nella città di Roma nel periodo compreso tra il 1870 e la seconda guerra mondiale. Flussi, percorsi, politiche, storie individuali e collettive, lavori, specializzazioni, percorsi di radicamento sono intrecciati ai grandi nodi della storia contemporanea della città: la proclamazione della Capitale, l’espansione edilizia, lo sviluppo industriale, la crescita delle istituzioni, la stagione liberale, le guerre mondiali, il fascismo, l’antifascismo, la resistenza. L’evento si svolge all’interno del progetto Biblioteche di Roma - CNR-ISMed “150 anni di immigrazioni a Roma Capitale. Storia, memoria, territori” e apre un lungo ciclo di incontri che si svolgeranno nelle biblioteche capitoline di quartiere.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Venerdì 11 dicembre 2020 ore 10.30 in diretta sulle pagine Facebook di Biblioteche di Roma - Roma Multietnica - Biblioteca Renato Nicolini CNR ISmed si tiene l'incontro online "150 anni di immigrazioni a Roma: Corviale e dintorni"CNR-ISMedServizio Intercultura di Biblioteche di Roma e Biblioteca Renato Nicolini nell'ambito del progetto "1871-2021: 150 anni di immigrazioni a Roma Capitale. Storia, memoria, territori" organizzano il secondo appuntamento territoriale della rassegna per conoscere più da vicino il quartiere Corviale e i suoi dintorni attraverso le immigrazioni che lo hanno caratterizzato.

Pubblicato in Biblioteche di Roma

Venerdì 4 dicembre 2020 ore 10.30 in diretta sulle pagine Facebook di Biblioteche di Roma - Roma Multietnica - Biblioteca Goffredo Mameli e CNR ISmed si tiene l'incontro online "150 anni di immigrazioni a Roma: Pigneto e dintorni". CNR ISmed, Servizio Intercultura di Biblioteche di Roma e Biblioteca Goffredo Mameli nell'ambito del progetto "1871-2021: 150 anni di immigrazioni a Roma Capitale. Storia, memoria, territori" organizzano il primo appuntamento territoriale della rassegna per conoscere più da vicino il quartiere Pigneto e i suoi dintorni attraverso le immigrazioni che lo hanno caratterizzato.

Pubblicato in Biblioteche di Roma
Pagina 29 di 30