Mercoledì 18 maggio 2016 alle ore 21 presso il Cineclub Detour, Via Urbana 107, appuntamento con la musica palestinese attraverso il documentario Slingshot Hip Hop, di Jackie Reem Salloum (Palestina/U.S., v.o. arabo e inglese, sottotitoli italiano, 83′ min), vincitore di numerosi premi. A seguire presentazione del progetto musicale Banda senza Frontiere di ULAIA Arte Sud a cui verrà devoluto parte del ricavato della serata.

Pubblicato in Mondo arabo

Sabato 21 maggio 2016 dalle ore 20 alla Città dell'Utopia, via Valeriano 3/f, verrà presentato il progetto Yallah- Rise up in the Palestinian refugee camps con foto, video e racconti dai campi. Alle 19 ci sarà un aperitivo, che sarà l'occasione per interrogarsi sulle possibilità di fare volontariato in contesti in cui aspetti politici tecnici e sociali sono fortemente legati.

Pubblicato in Mondo arabo

L’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico presenta, presso la Fondazione Aamod, Via Ostiense 106,nell’ambito del Cineforum Palestina, giovedì 9 giugno 2016 alle ore 18 due film documentari vincitori del premio Al Ard 2016, XIII edizione: Nun wa zaytun, di Emtiaz Diab (2015, 51 min) e The living of the pigeons, di Baha Abu Shanab (2015, 17 min). Le proiezioni saranno precedute dalla presentazione del poema di Renato Fiorito, La terra contesa, sul conflitto israelo-palestinese.

Pubblicato in Mondo arabo

Mercoledì 29 giugno dalle ore 19 presso La Casetta Rossa, Via Giovanni Battista Magnaghi 14, si terrà la serata Palestina in tavola! Racconti in cucina, cena e concerto. Verrà presentato il libro Pop Cusine Palestine, ci sarà una cena palestinese con tre chef d'eccezione (su prenotazione) e a concludere alle ore 22 il concerto di musiche mediterranee con Taysser Hasbun e Marem Oriental Ensemble.

Pubblicato in Mondo arabo

Sabato 17 settembre 2016 alle ore 18 presso la Libreria Griot, Via di santa Cecilia 1/A, verrà presentato il libro POP Palestine Cuisine, viaggio nella cucina popolare palestinese. All’incontro parteciperanno l’autrice Silvia Chiarantini, la fotografa Alessandra Cinquemani e l’arabista e blogger Chiara Comito. Non solo ricettario, piuttosto un taccuino di viaggio e di cucina in cui si spiega come preparare gustose vivande, ma si racconta anche la vita e la storia di un popolo.

Pubblicato in Mondo arabo

Torna l'appuntamento con Cineforum Palestina. Giovedì 6 ottobre 2016 alle ore 18 presso la Sala Zavattini della Fondazione AAMOD, via Ostiense 106 (Centrale Montemartini) verrà proiettato il film Speed Sister di Amber Fares (2015, 78') in lingua originale con sottotitoli. Sarà presentato dall'artista palestinese Emily Jacir.

Pubblicato in Mondo arabo

Martedì 13 dicembre 2016 alle ore 18 presso la Fondazione AAMOD in via Ostiense, 106 si terrà un nuovo appuntamento con Cineforum Palestina con la proiezione del documentario Roshmia di Salim Abu Jabal (Palestina, 2014). Insieme a Wasim Dahmash, a Khaled el Qaisi e, in collegamento skype, Salim Abu Jabal, ci saranno anche le voci della Collana Zenit con l'ultimo titolo uscito "Una lanterna che non si spegne" di Jamal Bannura e il libro per bambini "Libro gioco con La piccola lanterna di Ghassan Kanafani".

Pubblicato in Mondo arabo

Domenica 15 gennaio 2017 alle 18,30 la Libreria GRIOT, via di Santa Cecilia 1/a, presenta la raccolta di saggi Israele Palestina Medioriente. Una prospettiva etnostorica (2016, Zambon Editore). Parteciperanno la curatrice del volume Susanna Sinigaglia e la ricercatrice Claudia De Martino, l’incontro sarà moderato da Vera Pegna.

Pubblicato in Mondo arabo

Sabato 25 febbraio 2017 alle ore 17 in Via dei Savorgnan 40 il Centro Documentazione Palestinese, in collaborazione con Edizioni Q, invita a partecipare alla lettura di Per non dimenticare e altri racconti, di Jamal Bannura. Presentazione di Wasim Dahmash (Edizioni Q) e lettura di Enrico Frattaroli (Regista, autore di teatro).

Pubblicato in Mondo arabo

Mercoledì 15 marzo 2017 sarà proiettato in anteprima nazionale il film 3000 nights di Mai Masri. L'appuntamento, che non si terrà più al Palladium, come precedentemente annunciato, si sposta nella Sala Zavattini dell'AAMOD, via Ostiense 106 In attesa di conoscere le ragioni della scelta dell’Università Roma Tre di cancellare la proiezione, l’AAMOD ha deciso di tenerla presso la Sala Zavattini della Fondazione in Via Ostiense 106 a Roma. Per facilitare l’accesso del pubblico saranno effettuate tre repliche con questo programma orario: 16, 18, 21. Alle 20 è previsto l’incontro con la regista3000 Nights racconta la storia di un'insegnante palestinese, appena sposata, che viene ingiustamente arrestata e rinchiusa in una prigione israeliana dove darà alla luce un figlio e lotterà per crescerlo dietro le sbarre. Ispirato a una storia vera e girato in un vero e proprio carcere, il film ripercorre il viaggio di speranza di una giovane madre in cui resilienza e volontà di sopravvivenza lottano contro ogni probabilità. Al termine del film incontro con la regista.

Pubblicato in Mondo arabo
Pagina 14 di 23