Mercoledì, 23 Gennaio 2019 11:31

Parolacce sottovoce In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'Associazione Culturale Teatro Trastevere, via Jacopa de'Settesoli 3, presenta il 29 e 30 gennaio 2019 ore 21 lo spettacolo Parolacce sottovoce scritto e diretto da Yasmine Bouabid: uno spettacolo su integrazione e adolescenza con Eleonora Muzzi, Benedetta Cassio, Mauro Tiberi, Simona Vazzoler e Ethel Fanti Ciupi. Lo spettacolo racconta la storia di Mariem (Eleonora Muzzi), adolescente figlia di immigrati musulmani, che vive nel silenzio e nei rigidi limiti imposti dalla famiglia finché non incontra Eva (Benedetta Cassio), compagna di liceo omosessuale e sregolata, che le mostrerà lati del mondo e di sé stessa che aveva sempre temuto di affrontare.

L'Associazione Culturale Teatro Trastevere, via Jacopa de'Settesoli 3, presenta il 29 e 30 gennaio 2019 ore 21 lo spettacolo Parolacce sottovoce scritto e diretto da Yasmine Bouabid: uno spettacolo su integrazione e adolescenza con Eleonora Muzzi, Benedetta Cassio, Mauro Tiberi, Simona Vazzoler e Ethel Fanti Ciupi. Lo spettacolo racconta la storia di Mariem (Eleonora Muzzi), adolescente figlia di immigrati musulmani, che vive nel silenzio e nei rigidi limiti imposti dalla famiglia finché non incontra Eva (Benedetta Cassio), compagna di liceo omosessuale e sregolata, che le mostrerà lati del mondo e di sé stessa che aveva sempre temuto di affrontare.

La vicenda trae ispirazione dalla vita personale dell’autrice, di origini italo-tunisine, che ha voluto raccontare una condizione di emarginazione che può portare alla solitudine o agli eccessi.

Il testo nasce nel 2017 all’interno di un laboratorio di drammaturgia, ed è parte, nel dicembre 2018, del progetto “Accoglienze!” vincitore dell’avviso pubblico “CULT! – L’Ottava Meraviglia” realizzato con il finanziamento di Roma Capitale – Municipio Roma VIII.

Lo spettacolo rappresenta l’abbattimento di muri culturali ed ideologici, l’incontro-scontro fra realtà diverse ed apparentemente inconciliabili: musulmani e occidentali, etero ed omosessuali, ribelli e silenti, giovani ed adulti. Questa rivoluzione viene significativamente raccontata attraverso il periodo dell’adolescenza, dove tutto appare amplificato ed è fondamentale trovare sé stessi.

L’amicizia tanto inaspettata quanto profonda fra Mariem ed Eva permette ad entrambe di scavalcare i propri limiti oltre i quali, inevitabilmente, le due ragazze si trovano a fare i conti con la propria autentica identità.

Parallelamente, le vicende familiari della protagonista raccontano di come i modelli imposti dai genitori possano mettere in discussione la voce dei figli e inconsapevolmente castrarne il potenziale.

I conflitti messi in gioco sono molteplici, inevitabilmente vicini a chiunque viva l’Italia di oggi, e non sempre si risolvono come vorremmo: in questo abbiamo voluto essere realisti.

Uno spettacolo coinvolgente ed emozionante, che dimostra come culture e personalità tanto diverse possano comunicare ed imparare l’una dall’altra.

Con Parolacce Sottovoce appuntamento al Teatro Trastevere, Via Jacopa de’ Settesoli 3, 29 e 30 gennaio, martedì e mercoledì ore 21.

Teatro Trastevere
via Jacopa de'Settesoli 3, 00153 Roma

prevista tessera associativa
contatti: 06 5814004 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.teatrotrastevere.it #ilpostodelleidee
https://www.facebook.com/teatrotrastevere/#
https://twitter.com/teatrotrast

Informazioni aggiuntive

  • data inizio: Martedì, 29 Gennaio 2019
  • data fine: Mercoledì, 30 Gennaio 2019
  • Indirizzo: via Jacopa de'Settesoli, 3, Roma
  • Depubblicazione homepage: Giovedì, 31 Gennaio 2019
Letto 231 volte Ultima modifica il Mercoledì, 23 Gennaio 2019 11:46
Show Street View
Federica Q

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.