Leila D
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si tiene giovedì 26 settembre 2019 alle ore 20 al Centro Culturale Ararat, in largo Dino Frisullo, un concerto dedicato ad Anna Marconi, attivista di Un ponte per... nel Kurdistan turco, morta ormai 9 anni fa. L'evento è stato organizzato con la promozione di Un Ponte Per, Rete Kurdistan e Ufficio di Informazioni del Kurdistan in Italia (UIKI). Suoneranno "Hunermendén kurd ji bo Anna" (Artisti kurdi per Anna), formazione costituita appositamente per questa occasione da alcuni musicisti del gruppo Koma Amed - il complesso che ha tradotto Bella Ciao in kurdo - che proprio su invito di Anna vennero più volte in Italia negli anni '90, prima di doversi sciogliere per ricercare asilo politico in Europa.

Iniziano lunedì 16 settembre 2019 i corsi di lingua di GRIOT, via di Santa Cecilia 1/a. In programma corsi di lingua araba principianti/intermedi/avanzati/arabo giornalistico, lingua farsi, swaili, wolof, amarico, dialetto egiziano. All'interno tutte le informazioni.

Da venerdì 27 a domenica 29 settembre 2019 presso il Casale di San Pio V dell’Università Link Campus di Roma, via del Casale di San Pio V 44, si svolgerà, sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell’Instituto Cervantes e delle Biblioteche di Roma, con la collaborazione dell’Institut français d'Italie e del Goethe Institut e con la media partnership di Rai Radio3, la XVII edizione delle Giornate della traduzione letteraria. Professionisti dell'editoria, scrittori, studiosi e naturalmente traduttori si alterneranno in seminari e dibattiti per analizzare tematiche e orizzonti di un mestiere che, come scrive Susan Sontag, è il sistema circolatorio delle letterature del mondo. Ospite d’onore è Lawrence Venuti. Sarà conferito il Premio “Giovanni, Emma e Luisa Enriques" - Giornate della traduzione letteraria.

Riprendono il 23 settembre 2019 i corsi di spagnolo della Casa Argentina, via Veneto 7. Si tratta di 24 ore di corso fino al 30 gennaio 2020, dal livello A1 al B2 più incontri di conversazione. In allegato tutti gli orari.

Stanno per partire i corsi di italiano L2 presso il Centro Giovani Scuola d'Arte MaTeMù. Quest'anno l'associazione fa parte di un bellissimo progetto didattico insieme ad altre Scuole di Italiano per stranieri a Roma: il progetto PAIDEIA, che mette insieme l'esperienza delle varie realtà partecipanti in campi diversi: l'arte, lo sport, tecniche audio-video, la ristorazione. Ci saranno lezioni per tutto l'anno in ognuna delle scuole coinvolte, in diversi quartieri insieme a momenti di incontro e di condivisione. A settembre ci saranno due settimane di "open day", in cui gli studenti potranno prendere informazioni, fare le iscrizioni e i test d'ingresso per verificare il livello. Questi gli appuntamenti: a MaTeMù - via Vittorio Amedeo II, n. 14 (metro A Manzoni) - PER STUDENTI DAGLI 11 AI 25 ANNI - LIVELLI ALFA, A1, A2; martedì 17, mercoledì 18 e giovedì 19 settembre dalle 15.30 alle 18; mercoledì 25 e giovedì 26 settembre dalle 15.30 alle 18; presso il Campo sportivo XXV aprile di Pietralata - via Marica 80 (metro B Pietralata) - PER STUDENTI DAI 18 ANNI IN SU - LIVELLO A1; giovedì 19, martedì 24 e giovedì 26 settembre dalle 17.30 alle 19.30.

Sono aperte le iscrizioni al Corso di Lingua Araba del Centro Islamico Culturale d’Italia, viale della Moschea 85. Il Corso ha inizio sabato 12 ottobre 2019 e termina a giugno 2020, le lezioni si svolgono il sabato mattina con il seguente orario: 1° livello, principiante, ore 09-11; 2° livello, elementare, ore 11-13; 3° livello, intermedio, ore 09-11; 4° livello, avanzato, ore 11-13. Termine iscrizioni: mercoledì 2 ottobre 2019.

Martedì 9 luglio 2019 alle ore 10:30 presso il Museo dell’Ara Pacis, lungotevere in Augusta l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (AGIA) e l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) presentano L'ascolto e la partecipazione dei minori stranieri non accompagnati in Italia. Rapporto finale attività di partecipazione AGIA - UNHCR 2017/2018”. L’evento si svolge nell’ambito della mostra fotografica “Io So(g)no”. Intervengono l’Autorità garante Filomena Albano e il Portavoce UNHCR per il Sud Europa Carlotta Sami.

Le Biblioteche di Roma si uniscono alle iniziative per la Giornata Mondiale del Rifugiato 2019, che ricorre il 20 giugno, con vetrine tematiche di libri e proiezioni di film e documentari sul tema. Le proiezioni si svolgono in varie biblioteche nella settimana dal 17 al 22 giugno 2019 e si aggiungono all'evento che si svolge giovedì 20 giugno dalle ore 17 al Teatro India, lungotevere Vittorio Gassman, 1.

Giovedì 4 luglio 2019 ultimo appuntamento di Letterature Festival Internazionale di Roma. A partire dalle ore 20,30 il Teatro India, lungotevere Vittorio Gassman 1, accoglie l’incontro conclusivo del festival itinerante Mamme narranti, un progetto a cura dell’Associazione Culturale Têtes de Bois di Andrea Satta e Angelo Pelini, nato per ascoltare le storie che narrano le mamme italiane e straniere per addormentare i loro bambini. L’iniziativa, che ha fatto il giro della città attraversando le Biblioteche di Roma e le stazioni della Metro C, approda ora a teatro per un gran finale, letterario e interculturale, a cui tutto il pubblico è invitato a prendere parte. Ospiti della serata: Paolo Hendel, attore e comico; Mohamed Keita, fotografo; Giulio Cederna, scrittore; Pasquale Innarella, sassofono; Luca De Carlo, tromba; Coro Multietnico Romolo Balzani di Sara Modigliani; disegni in diretta di Fabio Magnasciutti e incursioni circensi di Circo Maximo. Inoltre, durante la serata, le illustrazioni del disegnatore Fabio Magnasciutti, realizzate in diretta durante le varie tappe del festival, saranno esposte presso lo spazio India In. 

Nell'ambito di Letture d'Estate, si tiene venerdì 12 luglio 2019 dalle 17,30 fino alle 23 si tiene una serata nei Giardini di Castel Sant'Angelo dedicata ad Arte e Solidarietà, con musica, danza, poesia e tante storie da condividere. L'evento è promosso dalla Rete locale per i diritti, l’accoglienza e l’integrazione dei rifugiati e migranti, che comprende varie organizzazioni non-profit attive sul territorio. Il pomeriggio si apre con attività dedicate ai bambini e ragazzi, con letture, laboratori e musica di CivicoZero. Si prosegue con due sessioni di Storie di coraggio: viaggio e rinascita raccontati dalle voci dei migranti intervallate da Lindy Hop Performance e Ismaila Mbaye. Nella seconda parte della serata, dalle 20,20 reading di poesie, incursioni di Bussoletti, cantautore e speaker di Radio Rock, conversazione con Dawood Yousefi (la sua storia ed il suo viaggio in Afghanistan) e presentazione del film "Sembra mio figlio" (proiezione trailer). Alle 21,55 incontro con il dott. Pietro Bartolo di Lampedusa, "Storie di coraggio: viaggio e rinascita raccontati dalla voce di chi accoglie" e per concludere incursioni di Filippo Gatti, cantautore e Songs for two ( Awa Ly - voce e Valerio Guaraldi - chitarra). Presente un area food con il ristorante multietnico Gustamundo.

Pagina 10 di 154