Stampa questa pagina
Mercoledì, 15 Agosto 2007 02:00

Centro Islamico Culturale d'Italia - Grande Moschea di Roma

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Inaugurata nel 1995, la Grande Moschea di Roma è divenuta un importantissimo punto di riferimento per i musulmani della capitale, oltre a essere il centro islamico più prestigioso e attivo per i musulmani di tutta Italia e anche la più grande moschea d’Europa, in grado di ospitare un numero di fedeli molto elevato. La moschea di Roma non solo rappresenta, il venerdì e durante il Ramadan, il punto di incontro dei fedeli che vi pregano e assistono alle prediche dell’imam, ma è il luogo in cui si accettano le conversioni, è possibile sposarsi secondo il rito islamico, si celebrano funerali. I certificati rilasciati dal Centro Islamico Culturale d'Italia sono riconosciuti dai Paesi Musulmani.
La Grande Moschea vede, nei giorni di principale festività, come la Festa del Sacrificio, un afflusso di circa 30.000 – 40.000 fedeli.

Inaugurata nel 1995, la Grande Moschea di Roma è divenuta un importantissimo punto di riferimento per i musulmani della capitale, oltre a essere il centro islamico più prestigioso e attivo per i musulmani di tutta Italia e anche la più grande moschea d’Europa, in grado di ospitare un numero di fedeli molto elevato. La moschea di Roma non solo rappresenta, il venerdì e durante il Ramadan, il punto di incontro dei fedeli che vi pregano e assistono alle prediche dell’imam, ma è il luogo in cui si accettano le conversioni, è possibile sposarsi secondo il rito islamico, si celebrano funerali. I certificati rilasciati dal Centro Islamico Culturale d'Italia sono riconosciuti dai Paesi Musulmani.

 

La Grande Moschea vede, nei giorni di principale festività, come la Festa del Sacrificio, un afflusso di circa 30.000 – 40.000 fedeli, mentre i visitatori (turisti, gruppi, studenti, personalità del mondo politico ed istituzionale, delegazioni ufficiali, delegazioni religiose di altri culti) rasentano il numero di 2500 ogni mese.
Il Centro Islamico  annovera inoltre una biblioteca, una scuola di lingua araba, un centro congressi e collabora attivamente con numerose realtà accademiche e culturali, sia italiane che estere. Unico ente musulmano ad essere riconosciuto ufficialmente dalla Repubblica Italiana come dotato di personalità giuridica, col tempo si è inserito perfettamente nel tessuto romano ed italiano, diventando, insieme ad altre istituzioni religiose, protagonista essenziale nel dialogo tra diverse fedi, col fine di promuovere la pace e la concordia.


Centro Islamico Culturale d'Italia - Grande Moschea di Roma
viale della Moschea, 85
Tel. 06 8082258 - 06 8082167 fax 06 8079515
www.moscheadiroma.org
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Come arrivare: dalla stazione Termini prendere la Metro A in direzione Battistini e scendere a Flaminio (quarta fermata); alla stazione della Ferrovia Roma-Viterbo di piazzale Flaminio prendere il treno urbano per Montebello per tre fermate (fermata a richiesta) e scendere a Campi sportivi, che si trova a 100 metri dalla Moschea.

Orario di visita della Grande Moschea: il mercoledì e il sabato, dalle ore 9 alle ore 12. Le visite sono sospese durante il Sacro Mese di Ramadan, durante le festività religiose musulmane, durante le festività italiane e, d’abitudine, nel mese di agosto. Per i gruppi è necessario prenotarsi, possibilmente con un congruo anticipo, inviando una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando organizzazione, referente, numero di partecipanti ed eventualmente proponendo una data. È necessario attendere la conferma dell'avvenuta prenotazione. Le visite sono gratuite.

Corsi di lingua araba: Sono organizzati in vari livelli, e si tengono generalmente da ottobre a fine giugno, il sabato mattina, dalle ore 9 alle ore 11 e dalle ore 11 alle ore 13.
Per informazioni: tel. 06 8082167

Biblioteca: la Biblioteca del Centro Islamico Culturale d’Italia si rivolge prevalentemente ad un pubblico di studiosi e ricercatori, possiede una raccolta di volumi in lingua araba di circa 10.000 esemplari, frutto di donazioni provenienti da vari paesi del mondo musulmano.
La collezione si compone in maggior parte di fonti classiche e moderne relative alle scienze coraniche ed al diritto musulmano.
La consultazione del materiale è possibile previo appuntamento.

Per informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Letto 36785 volte Ultima modifica il Giovedì, 04 Aprile 2013 14:00
Administrator

Ultimi da Administrator

Articoli correlati (da tag)