Martedì, 28 Novembre 2006 01:00

Sciam

Vota questo articolo
(0 Voti)

Sciam, che significa Damasco, non è un vero e proprio ristorante, ma un locale, situato a fianco dell’omonimo negozio di artigianato etnico tappeti, dove è possibile fumare il narghilè, bere delle ottime varietà di tè, degustare qualche piatto leggero.

Sciam, che significa Damasco, non è un vero e proprio ristorante, ma un locale, situato a fianco dell’omonimo negozio di artigianato etnico tappeti, dove è possibile fumare il narghilè, bere delle ottime varietà di tè, degustare qualche piatto leggero.
La musica araba è sempre in sottofondo e, in alcune serate, si esibisce una ballerina di danza del ventre.
Fra le specialità libanesi e siriane: hummus di ceci e sesamo, muhamara, pane grattugiato e vari tipi di insalate.

 

Orario: tutti i giorni dalle 17 alle 2

chiuso: lunedì

via del Pellegrino, 56 (Centro - Campo de’ Fiori)
tel. 06 68308957

https://sciamroma.wordpress.com/

Letto 5639 volte Ultima modifica il Martedì, 24 Ottobre 2017 10:57
Altro in questa categoria: « Il cedro del Libano Alfonso Cous Cous »